Guida all'obesità

Uno strumento cognitivo per la comprensione e la terapia

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 256,      1a edizione  2003   (Codice editore 1109.6)

Guida all'obesità. Uno strumento cognitivo per la comprensione e la terapia
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846450890

Presentazione del volume

L'obesità è ormai diventata la malattia più frequente nelle società del benessere e le complicazioni a essa connesse sono a loro volta la più frequente cause di morte in Occidente. L'obesità non è una malattia che coinvolge un solo organo o un solo apparato, ma interessa globalmente tutta la persona, sia il corpo sia la psiche, e condiziona notevolmente i rapporti dell'individuo con gli altri individui e con la società nel suo complesso. Quindi, più che in ogni altra patologia, per la comprensione, la prevenzione e la terapia dell'obesità è indispensabile un approccio multidisciplinare che integri le competenze medico-biologiche dell'internista, del diabetologo, dell'epidemiologo, del biologo molecolare e del chirurgo con quelle del sociologo, dello psicologo e dell'educatore.

Questo libro vuole trasferire i dati della più recente ricerca medico-biologica in tema di obesità a quegli psicologi clinici, a quei medici e a quegli educatori che hanno un contatto diretto con i singoli pazienti obesi: questo potrà contribuire a quella integrazione culturale che è indispensabile per la gestione clinica della malattia obesità. Non secondariamente, i concetti esposti serviranno a sfatare tutti quei pregiudizi e tutte quelle false credenze in tema di obesità che nella società occidentale tanto influiscono sulle condizioni psicologiche e sulla qualità di vita di ogni paziente obeso. Il testo può infine rappresentare un utile strumento per tutte le persone che hanno problemi con il loro peso corporeo per un approccio alla questione razionale e scientificamente rigoroso.

Gianfranco Adami è Professore associato all'Università di Genova, è membro della Società Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento, e si interessa da più di vent'anni di fisiopatologia e terapia medica e chirurgica dell'obesità.

Indice


Introduzione
Obesità: una definizione
La composizione del corpo
(La massa magra; Il tessuto adiposo; Conclusioni; Metodiche di misura della composizione corporea)
Il consumo energetico
(Il consumo energetico a riposo; La termogenesi alimentare; Il consumo energetico da esercizio fisico; Il Consumo energetico totale, il consumo energetico a riposo e il consumo energetico da attività fisica; La misura del consumo energetico; Il calcolo del consumo energetico; L'attività fisica per il controllo del peso e nelle malattie metaboliche)
Come si ingrassa e come si dimagrisce
(Il peso corporeo; L'aumento del peso corporeo; Biologia delle variazioni del peso)
La regolazione dell'introito di cibo
(La biologia della fame e della sazietà; L'integrazione individuo-ambiente nella regolazione del peso corporeo: gli animali; L'interazione individuo-ambiente nella regolazione del peso corporeo: l'uomo; Gli strumenti cognitivi per la regolazione dell'introito di cibo)
Abitudini alimentari e obesità
(La tendenza alla disinibizione e il "binge eating"; Il "night eating"; I disturbi dell'immagine corporea)
Le complicazioni dell'obesità
(La centralizzazione del grasso e la sindrome metabolica; Obesità e diabete; Obesità e malattie cardiovascolari; Le complicazioni psicosociali)
La chirurgia dell'obesità
(Tipi di intervento; Indicazioni alla terapia chirurgica dell'obesità; Conclusioni)
La terapia conservativa dell'obesità
(La terapia cognitivo-comportamentale; Ipotesi dell'adattamento cognitivo)
Conclusioni.