La ricerca longitudinale

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 192,   figg. 20,     1a edizione  2004   (Codice editore 1120.13)

La ricerca longitudinale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846451088

Presentazione del volume

Il libro si rivolge a tutti i ricercatori interessati a usare dati diacronici, al fine di costituire una guida per chi deve intraprendere un percorso di ricerca con dati di questa natura (trasversali ripetuti, panel e di durata).

L'autrice mette in luce i vantaggi e le potenzialità ma anche i problemi connessi con l'uso di questi dati. Il volume presenta inoltre i files longitudinali più utilizzati in Europa e Nord America e offre una rassegna delle tecniche disponibili per analizzare dati diacronici, mostrando che tale analisi può essere condotta in molte direzioni e con differenti gradi di complessità.

Elisabetta Ruspini è ricercatrice presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale, Università di Milano-Bicocca. È autrice di vari saggi e volumi sulla ricerca longitudinale, tra i quali: Introduction to Longitudinal Research , London, Routledge, 2002; con A. Dale (a cura di), The Gender Dimension of Social Change. The Contribution of Dynamic Research to the Study of Women's Life Courses , Bristol, The Policy Press, 2002.

Indice


Acronimi
Introduzione
Cos'è la ricerca longitudinale
(Necessità di una definizione; Lo sviluppo della ricerca longitudinale)
I dati longitudinali: caratteristiche e disponibilità
(I dati trasversali ( cross-sectional ) e trasversali ripetuti ( repeated cross-sectional ); Panels ; Dati di durata ( event oriented observations ); L'approccio biografico)
Le tematiche della raccolta dati e della comparabilità nella ricerca longitudinale: alcuni esempi
(Gli studi longitudinali prospettici: Un esempio da seguire: Il British Household Panel Study ; Gli studi retrospettivi sul corso di vita: Il German Life History Study ; La tematica della comparabilità nella ricerca longitudinale)
La qualità dei dati nella ricerca longitudinale
(I limiti dei dati di trend; Problemi connessi con i dati longitudinali prospettici; Dati retrospettivi; Tempi e costi della ricerca longitudinale)
tecniche di analisi dei dati diacronici: una panoramica
(Analisi di serie temporali; Modelli di equazioni strutturali; Modelli long-lineari e modelli di Markov; Analisi multilivello; Event history analysis ; Analisi delle sequenze)
Conclusioni
Appendice
(Principali caratteristiche dei files diacronici disponibili in Europa e Nord-America).