I Servizi e le sostanze ricreazionali

Una rivelazione clinica in Italia

Contributi
Enrico Garaci, Mariano Martone
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 80,      1a edizione  2004   (Codice editore 231.1.16)

I Servizi e le sostanze ricreazionali. Una rivelazione clinica in Italia
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846451552

Presentazione del volume

I Servizi italiani sono prevalentemente ancora orientati ad affrontare i problemi legati all'uso e all'abuso di eroina.

Nonostante il consumo di sostanze "ricreazionali" sia sempre più rilevante e coinvolga un numero molto elevato di giovani e meno giovani, con conseguenze fisiche e psichiche di varia entità, mancano a tutt'oggi risposte e riferimenti altrettanto consolidati e sperimentati.

Chi ha problemi con l'uso di sostanze ricreazionali si rivolge ai Servizi volontariamente o perché costretto? Quali sono le richieste prevalenti? Quali le caratteristiche socio-demografiche dei consumatori? Quali sono le modalità e i luoghi di consumo preferiti? Quali le professionalità, gli interventi e gli strumenti operativi che intervengono più frequentemente nei Servizi? Quanto dura il trattamento? E con quali risultati?

Il volume risponde a queste domande attraverso i risultati di una rilevazione - coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità - che ha coinvolto 220 Servizi di 16 Regioni e 2 Province Autonome: è stato somministrato un questionario a 1911 persone che assumono prioritariamente sostanze ricreazionali e non eroina alcol e cannabis.

I risultati di questa ricerca - unica in Italia per copertura territoriale e ampiezza del campione - contribuiscono ad esplorare nuove possibilità organizzative e d'intervento, nonché a fornire elementi innovativi per identificare diverse forme di prevenzione.

Teodora Macchia , biochimica, I ricercatore, direttore reparto Sostanze d'Abuso, Istituto Superiore di Sanità, Roma.

Celeste Franco Giannotti , psicologo, formatore, collaboratore di ricerca presso l'Istiuto Superiore di Sanità, Roma.

Franco Taggi , epidemiologo, I ricercatore, direttore reparto Metodologie e Modelli Biostatistici, Istituto Superiore di Sanità, Roma.

Indice


Enrico Garaci, Prefazione
Mariano Martone, Presentazione
Progetto nazionale droghe sintetiche. Rilevazione Clinica
Introduzione
Le ragioni della ricerca
Metodologia e risultati
Discussione e conclusioni
Appendice. Scheda di rilevazione utenti droghe sintetiche.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità