La sfida dell'integrazione: le prospettive della cooperazione agricola nell'era globale

Autori e curatori
Contributi
Paolo Bruni
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,   1a ristampa 2006,    1a edizione  2005   (Codice editore 1568.2.4)

La sfida dell'integrazione: le prospettive della cooperazione agricola nell'era globale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846467805

Presentazione del volume

Il futuro dell'agricoltura è nella cooperazione.

Nell'epoca in cui viviamo, fusioni e aggregazioni tra grandi forze economiche sono all'ordine del giorno nel settore bancario, industriale, finanziario e commerciale. In questo processo di crescita dimensionale e strategica, che ha coinvolto la quasi totalità delle attività produttive, anche gli operatori del settore primario sono chiamati a dare la propria risposta rispetto ai cambiamenti in atto nei mercati mondiali.

L'autore, con un'esposizione vivace che unisce teoria e pratica dell'associazionismo, passa in rassegna la situazione della cooperazione agricola italiana e internazionale alla luce dell'imperativo dell'integrazione: solo unendo gli sforzi e aggregando le risorse attorno a progetti di ampio respiro si potrà dare inizio ad una fase di prosperità e benessere per l'intero mondo rurale.

Nelle pagine di questo libro sono esaminati diversi esempi di cooperative agricole di successo, dimostratesi capaci di creare alleanze di alto profilo. Tuttavia il cammino da percorrere è ancora lungo e il ritmo accelerato della globalizzazione impone di non indugiare. Il sogno possibile è quello della costruzione di una grande rete aperta di produttori innovatori, sensibili agli sviluppi della scienza e della tecnologia e, soprattutto, convinti che solo l'integrazione su larga scala potrà dare un futuro alla nostra agricoltura.

Luigi Pisoni collabora con il Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale (CESAR), istituito presso l'Università di Perugia. Dal 1995 al 1999 ha ricoperto l'incarico di vicepresidente del Consiglio europeo giovani agricoltori (CEJA), organismo con sede a Bruxelles. Dal 1999 è assessore all'agricoltura, caccia e pesca della Provincia di Bergamo.È stato consulente del settore formazione della Coldiretti e ha svolto studi e ricerche in materia di politica agricola comunitaria, scrivendo numerosi articoli e saggi. Nel 2003 ha pubblicato L'agricoltura che verrà (Ed. San Marco), volume che esplora il ruolo e le potenzialità del settore agricolo nella società post-industriale. È inoltre coautore del libro Fauna selvatica e territorio in Lombardia (Ed. Nuovi Orizzonti Culturali, 2005).

Indice


Paolo Bruni , Prefazione
Paolo De Castro , Premessa
Introduzione
Era globale e sistemi agricoli integrati
(Vivere in un modo interconnesso; La metafora delle distanze; L'impatto della globalizzazione in agricoltura; L'imperativo dell'integrazione; La politica dell'integrazione La politica delle alleanze)
La forza della cooperazione
(I pionieri di Rochdale; valori e interessi nell'Inghilterra del primo Ottocento; L'agricoltore-azionista; Crescere facendo crescere; La parabola dei talenti; Integrazione a piccole dosi; La sfida tecnologica)
Il governo dell'impresa rurale
(L'arte dell'organizzazione; Prove tecniche d'integrazione; Le affinità elettive; Collaborare con il nemico; Cambiare rimanendo se stessi; Quattro generazioni di cooperative)
Consorzi di sperimentazione agricola: dalla Francia all'America Latina
(Con i piedi per terra, ma non nel fango; La cooperativa delle idee; I servizi di sostituzione; La leadership nella cooperazione rurale; Con lo sguardo verso il futuro)
La cooperazione agricola in Europa
(Cooperative con il passaporto europeo; Gruppi europei di interesse e cooperazione on line; Dal protezionismo all'ipercompetizione; Efficienza e valore aggiunto; La Champion's League della cooperazione agricola europea; Arla Foods: alleanza scandinava; Il prestigio della Corona; The Greenery; Internazionalizzazione e localismo; Il vento dell'Est; Uno sviluppo comune per l'agricoltura mediterranea)
Cooperazione agricola e solidarietà: la via etica allo sviluppo globale
(Cooperazione transnazionale nei territori rurali; Intercooperazione: il modello canadese; Agriterra: cooperative agricole e impegno sociale nei Paesi Bassi; I movimenti del consumo critico e del commercio solidale; Un'alleanza globale per lo sviluppo; Incentivi pubblici alla cooperazione: un beneficio per la collettività)
Cooperazione rurale nel continente americano
(Cooperative Services Program: un progetto al servizio delle aree rurali; Vendita diretta e cooperazione: l'esempio dei farmers' market; Mercati locali; dalla realtà americana agli esempi europei; L'industria casearia negli Stati Uniti; Cooperative made in USA: taglia extra-large; SanCor, il buon latte argentino)
La sfida italiana
(Verso una nuova cultura organizzativa; Creatività italiana e visione globale; il successo di Conserve Italia; Apo Conerpo, campione europeo dell'ortofrutta; Cent'anni di tradizione casearia; Il gigante del vino; Parola d'ordine: organizzare i produttori; Distretti rurali; I contratti di filiera e l'integrazione multiregionale; Un pilastro per l'agricoltura: il ruolo del credito cooperativo)
Conclusioni
Appendici