La previsione

Modi e temi italiani

Autori e curatori
Contributi
Francesco Maria Battisti, Igor Bestuzhev-Lada, Luca Bregantini, Ada Cattaneo, Enrico Ferluga, Valerio Libralato, Everardo Minardi, Giorgio Nebbia, Antonella Pocecco, Bart van Steenbergen, Moreno Zago
Collana
Livello
Dati
pp. 320,      1a edizione  2006   (Codice editore 575.12)

La previsione. Modi e temi italiani
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846471444

Presentazione del volume

Gli studi sulla previsione, sia come pratica utilizzata che come qualità scientifica, empirica e concettuale, sono poco diffusi in Italia.
Con questo numero di Futuribili vogliamo anzitutto (prima parte) offrire un riferimento sui concetti sottesi alla scienza previsiva, ma toccare pure alcuni temi connessi allo studio del cambiamento. Ciò permette di riflettere su previsione e utopia, su concezione secolarizzata del mutamento e previsione come processo di passaggio del presente nel futuro, su ricerca delle fissità e delle essenze e ricerca del movimento e di ciò che di esso permette di individuare la previsione. Altro aspetto di questa prima parte è l'attenzione su tre elementi sociali che producono impulso alla dinamicità del fenomeno sociale e quindi ai mutamenti da prevedere. Essi sono i cacciatori di tendenze, la società del loisir, la post-umanità dei cybers portata dalla sesta generazione dei computers.
La seconda parte combina una molteplicità di fenomeni sociali sottoposti a previsione con i percorsi metodologici e tecniche di previsione utilizzati. Seguendo tale percorso ci si rende conto come gli stessi metodi utilizzati per la previsione vengano a ordinare la realtà, se non addirittura a creare la stessa realtà di cui si vuole osservare come sarà, dopo l'analisi del processo che porta alla previsione. I metodi sono aperti dalla analisi della letteratura futurologica, e si concludono con l'applicazione di una futurologia retrospettiva all'Italia, come sarebbe stata se nel 1831 vi si avesse data una forma unitaria ma federale.
Tra questi due estremi viene colto il rapporto tra metodo e tema nel presente e nel futuro, e nel processo attraverso il quale il presente fluisce nel futuro, attraverso delle previsioni probabili, possibili e desiderate. In concreto si comincia con il trattare del presente della comunità locale (il comune) spiegandone il funzionamento attraverso analisi causali; poi si passa a individuare degli scenari sincronici e orizzontali di due organizzazioni/aziende diverse per trasformarli in uno scenario diacronico e verticale. Un altro caso considerato è dato dalla simulazione (estrapolativa) del fabbisogno abitativo ai 10 anni futuri per poi elaborare una simulazione (normativa) attraverso l'osservazione di cosa produce l'adozione di specifiche politiche della casa. Anche gli scenari transfrontalieri fra Italia e Slovenia e gli scenari nazionali di Italia, Moldova, Serbia Montenegro e quindici paesi dell'Europa centrale e balcanico-danubiana sono esempi di come la previsione possa portare a elaborare il futuro possibile sulla base di scelte politiche alternative.

Indice


Alberto Gasparini, La previsione. Modi e temi italiani
Alberto Gasparini, Editoriale
Previsione, protagonisti, visioni del mondo
Alberto Gasparini, Previsione e futures studies
Bart van Steembergen, Studi sul futuro: arte o scienza? L'importanza di Bertrand de Jouvenel
Giorgio Nebbia, Bertrand de Jouvenel (1903-1987)
Francesco M. Battisti, Il futuro della sociologia e la sociologia del futuro
Ada Cattaneo, Coolhunting: come i cacciatori di tendenze descrivono il loro metodo
Everardo Minardi, Verso la società del loisir? Vecchie e nuove domande circa gli effetti della rivoluzione tecnologica ed il cambiamento del lavoro
Igor Bestuzhev-Lada, Post-umanità come serie ordinata di campi di informazione della mente mondiale
La realtà dal metodo, ordinare la realtà e prevedere il futuro
Antonella Pocecco, Il futuro come progetto degli scienziati sociali
Alberto Gasparini, Il comune modello per simularne il funzionamento, prevedere lo sviluppo e operare il controllo
Alberto Gasparini, Gli scenari formati dall'ambiente operativo di contatti e dall'ambiente operativo di relazioni, e la previsione della trasformazione dell'uno nell'altro
Alberto Gasparini, Simulazione estrapolativa e simulazione normativa del fabbisogno abitativo. Com'è ora e come sarà fra 10 anni
Valerio Libralato, Moreno Zago, Scenari per l'economia e l'occupazione di confine
Alberto Gasparini, Italia 2006. Delphi e scenari
Luca Bregantini, Moldova: scenari 2010-2015
Enrico Ferluga, Scenari per la progettazione del futuro della Serbia-Montenegro
Alberto Gasparini, Luca Bregantini, Scenari al 2010 per i paesi di recente entrata e di prossima candidatura nell'Unione Europea
Alberto Gasparini, Sull'Italia per l'italiano: previsione del federalismo che poteva essere
English summaries