Famiglia, solidarietà, e nuovo welfare

Autori e curatori
Contributi
Mauro Moruzzi, Donatella Nardelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 96,      1a edizione  2006   (Codice editore 1122.1.2)

Famiglia, solidarietà, e nuovo welfare
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846476722

Presentazione del volume

Il volume parte dalla storica legge di riforma socio-sanitaria del 1978 (l. 833), per coglierne le alterne vicende tra decentramento e accentramenti pubblici, nella prospettiva di un passaggio da un "sistema burocratico - industriale" ad una "società dei servizi postmoderna", oltre il welfare state.
L'enorme invecchiamento della popolazione (in sé frutto di benessere) e l'eccezionale denatalità è causa di fortissimi squilibri socio-demografici. Moltissimi vecchi, anche ultra-ottantenni, e pochissimi giovani, assieme a famiglie di pochi componenti, convivono all'interno di un'organizzazione sociale precaria, mentre declina la solidarietà pubblica.
Un nuovo welfare richiede un diverso sistema di servizi sociali, incentrato sulla domiciliarità.
Per combattere l'involontaria solitudine dei tanti vecchi non autosufficienti e di altri disabili, spesso carichi di polipatologie, occorre sperimentare nuove reti e nuovi sistemi tecnologici di comunicazione, in una prospettiva e-Care. Ma per uscire dal welfare state burocratico-industriale occorre anche riscoprire la soggettività dei protagonisti: le famiglie e la pluralità degli operatori medici e sociali.

Achille Ardigò è uno dei più grandi sociologi italiani. Come professore di Sociologia dell'Università di Bologna ha dedicato un ventennio di studi e ricerche ai problemi della sanità e della riforma dello stato sociale. Oggi è responsabile scientifico dei progetti e-Care di Cup2000. Da ricordare, tra le sue più recenti pubblicazioni: Sanità e Internet. Servizi, imprese e cittadini nella new economy (con M. Moruzzi, a cura di, FrancoAngeli, 2001); Società e salute. Lineamenti di sociologia sanitaria (FrancoAngeli, 1997); Per una sociologia oltre il post-moderno (Laterza, 1989²).

Indice



Premessa
Tre aperture alla speranza oltre il degrado del welfare state
Le alterne vicende dei percorsi italiani dello Stato Sociale sanitario
Welfare state e famiglie: un rapporto in difficoltà
Il decentramento per i servizi sociali integrati: speranze, delusioni e proposte
Verso un nuovo management dei servizi sociali in rete
Mauro Moruzzi, Uno schema socio-tecnologico per il nuovo welfare state
Donatella Nardelli, e-Care, salute e solidarietà per anziani soli, disabili e loro famiglie.