Propedeutica alla simbolica politica

Vol. I.

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2006   (Codice editore 629.16)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Propedeutica alla simbolica politica. Vol. I.
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846476296

Presentazione del volume

Tutta la vita di relazione muove da moti del nostro essere che provengono da energie dell'istinto, dell'immaginazione e del sentire, che non possono essere cancellate da nessun genere di razionalismo, economicismo o tecnicismo. L'incontro di tali energie con la realtà materiale e con l'intelletto, nonché con quanto percepiamo sovrastare le nostre capacità di comprensione, dà vita ai simboli, che a loro volta danno identità e senso al nostro essere e al suo rapportarsi a sé medesimo e al mondo. La realtà che viviamo e che riproduciamo è, anche a nostra insaputa, simbolica; il mondo dei simboli esprime una realtà vissuta, nell'interiorità e nell'esteriorità, secondo forme derivanti da dimensioni dell'immaginale, nel quale si incontrano inscindibilmente il conscio e l'inconscio, il reale e l'immaginario. Ma il mondo dei simboli è anche il terreno di una scienza che ha il compito di mettere in evidenza le componenti e le dinamiche del profondo che generano e accompagnano la vita collettiva, dando spiegazione dei miti e dei riti che questa manifesta oppure occulta. In quest'ottica, le lezioni qui raccolte espongono le tematiche e prospettano le chiavi di lettura che introducono allo studio della simbolica e ne offrono, nel contempo, la prima trattazione di carattere metodologico.

Giulio M. Chiodi, è professore ordinario di Filosofia politica con insegnamenti nelle Università di Milano, Pavia, Messina, Federico II, Suor Orsola Benincasa, dell'Insubria. I suoi scritti si occupano principalmente di filosofia, politica, diritto e scienze sociali sotto profili sia speculativi e storico-dottrinali - nella cui prospettiva, tra l'altro, ha sviluppato e applicato metodi di pensiero regolativo - sia di natura simbolica. Tra le sue monografie si segnalano: La giustizia amministrativa nel pensiero politico di Silvio Spaventa, Laterza, Bari, 1969; Legge naturale e legge positiva nella filosofia politica di T. Hobbes, Giuffrè, Milano, 1970; Orientamenti di filosofia politica, Vangelista, Milano, 1974; Weimar. Allegoria di una repubblica, Arca, Torino, 1979; La menzogna del potere, Giuffrè, Milano, 1979; Tacito dissenso, Giappichelli, Torino, 1990; Equità. La regola costitutiva del diritto, Giappichelli, Torino, 2000; Teoresi dei linguaggi concettuali, FrancoAngeli, Milano, 2000; Europa. Universalità e pluralismo delle culture, Giappichelli, Torino, 2002.

Indice



Avvertenza
Conversazione preliminare
Lezione I
(Apertura; L'axis antropico o pentamorfo)
Lezione II
(L'immaginale; Immaginale e stati di coscienza liminari; Excursus I - Sulla ragione "patica" )
Lezione III
(Del simbolo in generale)
Lezione IV
(I caratteri peculiari del simbolo)
Lezione V
(Analogia e mimesi primitive; Ierofania; Excursus II - Cronotopia e ritmo)
Lezione VI
(Anticipazioni: tipologia di civiltà e generalità sul sacro; Excursus III - Sulla psicoteoretica: precisazione terminologica)
Lezione VII
(Il sacro nella civiltà mesopotamica: Eridu; Excursus IV - Sui principî vitali maschile e femminile)
Lezione VIII
(Una cosmologia della cultura mesopotamica; Excursus V - Sull'organicismo e il meccanicismo)
Lezione IX
(Mitologia mesopotamica; Axis mundi, axis sui)
Lezione X
(La sacralità egizia)
Lezione XI
(Sintesi teologiche e la corona del Faraone)
Lezione XII
(Sintesi teologica di Heliopolis: la cosmogonia)
Lezione XIII
(Sintesi teologica Heliopolis: l'origine della regalità)
Lezione XIV
(La sintesi teologica di Menfi; La sintesi teologica di Ermopoli; Amon - Aton)
Lezione XV
(Statica e dinamica nel sacro egizio; Sulla concezione egizia dell'anima)
Lezione XVI
(Alcune desunzioni ricapitolative dalla civiltà sacrale; Excursus VI - Sul numero segnico)
Lezione XVII
(Sulla civiltà ebraica come modello nomadico semisacrale; Sul monoteismo integrale)
Lezione XVIII
(Modello semisacrale ebraico: la legge e la parola; La terra promessa e i profeti)
Lezione XIX
(Riflessioni su ritorni e varianti del sacro; Excursus VII - Incarnazione e ritorno cristiano del sacro).