Ambiente, cittadinanza, legalità

Sfide educative per la società del domani

Autori e curatori
Contributi
Maddalena De Lucia, Giuseppe Ferraro, Geppino Fiorenza, Paola Galante, Maria Luisa Iavarone, Ugo Leone, Simona Marino, Giovanni Orsi, Santa Palumbo, Anna Perna, Daniela Pes, Giovanna Petrillo, Vincenzo Sarracino, Bruno Schettini, Maura Striano, Paolo Vittoria, Clelia M. Zurlo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,   figg. 70,     1a edizione  2006   (Codice editore 292.2.75)

Ambiente, cittadinanza, legalità. Sfide educative per la società del domani
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846480569

Presentazione del volume

A partire da una lettura del processo educativo in chiave epistemologicamente democratica e da una analisi del nesso educazione/ambiente nella sua duplice accezione di educazione attraverso l'ambiente ed educazione all'ambiente, il volume individua alcune delle nuove sfide educative nell'educazione alla cittadinanza ed alla legalità, obiettivi prioritari ai fini della partecipazione attiva e critica degli individui alla vita politica e culturale della comunità.
I contributi dei diversi autori offrono suggestioni riguardo a tre livelli di azione educativa distinti ed interrelati, relativi, il primo, alla formazione teorica degli insegnanti, il secondo, alla divulgazione scientifica di buone pratiche presenti a livello nazionale ed internazionale, il terzo, infine, alla promozione di un più saldo collegamento tra la scuola e le strutture scientifiche, istituzionali e culturali del territorio.

Maria Rosaria Strollo è Professore Associato di Pedagogia Generale e Sociale presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, dove insegna Pedagogia Generale e Pedagogia Sociale, dirige il Laboratorio di epistemologia e pratiche dell'educazione e coordina l'Area Comune della SISS. Tra le pubblicazioni più recenti: Prospettiva sistemica e modelli di formazione, L'intenzionalità tra pedagogia, fenomenologia e scienze cognitive, Il contributo della biopedagogia all'indagine sull'intenzionalità.

Indice



Premessa
Maria Rosaria Strollo, Introduzione
Sezione I. "Sapere ambiente"
Vincenzo Sarracino, Ambiente Territorio Educazione. L'utopia della comunità educativa oggi
Ugo Leone, Diritto dell'ambiente e diritto all'ambiente
Maura Striano, Formare allo sviluppo sostenibile delle risorse ambientali
Giuseppe Ferraro, La cura dell'ambiente come cura di sé
Simona Marino, Lo spazio vuoto e il corpo rimosso
Sezione II. "Sapere legalità"
Bruno Schettini, L'educazione alla cittadinanza e alla vita democratica fra aperture e resistenze
Giovanna Petrillo, Responsabilità e efficacia personale e collettiva sui diritti umani per l'educazione alla legalità
Maria Clelia Zurlo, Anna Perna, Daniela Pes, Rischi e tipologie del disimpegno morale nel contesto scolastico
Giuseppe Fiorenza, Riflessioni e strumenti per la comunicazione sui temi della legalità
Santa Palumbo, Quando scuola ed extrascuola si incontrano in un approccio sistemico. Intervista ad Ornella Della Libera
Sezione III. I laboratori di educazione all'ambiente e alla legalità
Maria Rosario Strollo, Educare gli aducatori al pensiero ecologico. I laboratori di epidemiologia e pratiche dell'educazione
Paolo Vittoria, Ecologia, l'utopia del nostro tempo: il movimento internazionale per l'ecopedologia
Maria Luisa Iavarone, Interventi e azioni di educazione ambientale. Per un legame responsabile tra territorio e comunità
Paola Galante, Rifiuti risorse
Giovanni Orsi, Pericolosità e rischio vulcanici: esempi dall'area napoletana
Maddalena De Lucia, Laboratorio "Pericolosità e rischio vulcanico"
Santa Palumbo, Educazione all'ambiente e alla legalità. Guida bibliografica ragionata
Gli autori.