Alle origini della statistica moderna

La scuola inglese di fine Ottocento

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 208,      1a edizione  2006   (Codice editore 1120.14)

Alle origini della statistica moderna. La scuola inglese di fine Ottocento
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846473240

Presentazione del volume

Oggi concepire i fatti della vita in una prospettiva statistica risulta in un certo senso naturale. In effetti, la statistica - intesa come particolare concezione della realtà, o come insieme di concetti e di strumenti per organizzarla, ricercarla e descriverla quantitativamente - è cosi diffusa che spesso non ci si accorge che si tratta di una costruzione socio-storica, un prodotto del pensiero umano.
Questo libro tratta in particolare della costruzione storica di uno tra i più importanti concetti della statistica moderna; si occupa appunto della nascita dell'idea di correlazione e dei relativi strumenti operativi nel periodo a cavallo fra '800 e '900 in Inghilterra, collegandolo ai precedenti tentativi di introdurre la quantificazione nelle scienze sociali in Gran Bretagna e sul continente, e in particolare alla scuola di Gottingen ed ai lavori dei francesi sulla teoria della probabilità.
Particolare attenzione si rivolge ai mutamenti di significato del termine 'statistica' fra il '700 e la fine dell'800; ai fondamenti filosofici di questa nuova concezione di compiti e strumenti della statistica (con speciale riguardo per le articolate posizioni di Pearson); agli sviluppi tecnici dei vari strumenti, ricostruendo personalità e contributi di Galton, Edgeworth, Pearson, Yule e Spearman; e agli interessi di ricerca di questi protagonisti. Si sottolinea in particolare l'influenza dell'evoluzionismo e dell'eugenetica su tutto il percorso intellettuale di Galton e Pearson, l'eclettismo di Edgeworth, gli interessi di Spearman per l'attendibilità e l'attenzione di Yule per le variabili categoriali.

Juan Ignacio Piovani è professore ordinario di metodologia presso la Facoltà di scienze umane dell'Universidad Nacional de La Plata (Argentina) e coordinatore del Master in Metodologia della ricerca sociale dell'Università di Bologna, sede di Buenos Aires, e dell'Universidad Nacional de Tres de Febrero-Buenos Aires. Dottore di ricerca in Metodologia delle scienze sociali (Università di Roma "La Sapienza") e M.Sc., Advanced social research methods and statistics (The City University - London), è autore di diverse opere su argomenti che spaziano dalla filosofia alla storia, alla metodologia, alla sociologia della scienza.

Indice



Introduzione
L'emergere della teoria statistica inglese: l'epoca, le idee, i protagonisti
(Dalla political arithmetic alla statistics: la statistica come indagine socio-politica; Teoria matematica della probabilità e ricerca sociale empirica: verso una ridefinizione della statistica; Variabilità e correlazione all'origine della moderna teoria statistica: una vera svolta; Gli artefici della teoria della correlazione)
Epistemologia, ontologia e metodologia nella teoria statistica inglese: l'elogio della correlazione e la critica dell'idea di casualità
(L'ambiente intellettuale dell'Ottocento: la scienza in discussione; Scienza e metodo nel pensiero statistico di Karl Pearson; Fenomenismo, sensismo e coscienza: l'idea di realtà all'origine dell'epistemologia statistica; Correlazione anziché causalità: la nuova arma scientifica contro l'ultimo bastione della metafisica)
Lo sviluppo della correlazione come strumento concettuale e operativo della ricerca empirica
(I teorici degli errori e i fondamenti matematici della teoria della correlazione; La svolta di Galton: l'emergere dei concetti di regressione e correlazione; Formalizzazione e generalizzazione dei concetti di Galton: i moderni strumenti della correlazione; Dalla correlazione all'associazione; La controversia sulla rilevazione dell'associazione)
Interessi sociali, problemi scientifici e ricerca empirica: il punto di partenza e il punto di arrivo dei nuovi concetti e strumenti statistici
(Premessa; Eugenetica, biometria e antropometria: le origini sociali, politiche e scientifiche della correlazione; Correlazione e associazione nella ricerca economica e sociale; La psicologia correlazionale)
Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.