La gestione del rischio clinico

La sicurezza del paziente e la lotta agli sprechi nelle strutture pubbliche e private

Livello
Testi per professional
Dati
pp. 170,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2007   (Codice editore 100.660)

La gestione del rischio clinico. La sicurezza del paziente e la lotta agli sprechi nelle strutture pubbliche e private
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846484772
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856850192
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La più recente normativa richiede anche in Italia alle strutture sanitarie la presenza di una posizione (il risk manager) e di una funzione dedicata alla gestione del rischio di danni al paziente. Mentre altri paesi hanno da tempo affrontato la questione, l’esperienza italiana sta muovendo i primi passi. Questo volume è il primo che presenta ai responsabili sanitari il tema, illustrando le tecniche e le esperienze internazionali più significative.

Presentazione del volume

Le normative nazionali e regionali richiedono la posizione organizzativa del risk manager o funzioni equivalenti dedicate alla gestione del rischio di danni al paziente. I costi del contenzioso e i costi assicurativi sono in aumento accelerato. Mentre altri paesi hanno da tempo affrontato la questione, l'esperienza italiana sta muovendo i primi passi.
Le conseguenze di questa arretratezza investono in primo luogo la qualità dei processi e dei servizi sanitari, dove qualità è considerata in questo volume prima di tutto come guadagno di salute e sicurezza del paziente. Si parte dalla centralità del cittadino utente, visto come paziente e come finanziatore del sistema sanitario, per inquadrare la gestione del rischio clinico attraverso la formula: più sicurezza del paziente = più qualità = meno sprechi. Vengono divulgate le tecniche e le esperienze internazionali più significative sul rischio clinico, evidenziandone i punti di forza e i limiti applicativi nel SSN.
Particolare attenzione è riservata alla FMEA, alle esperienze statunitensi e australiane, agli attuali standard (aprile 2006) di Sistema di Gestione del Rischio del Regno Unito. La NOMOS, avvalendosi della lunga esperienza internazionale di risk management nel settore automobilistico e dell'attività di consulenza e formazione svolta per le strutture sanitarie negli ultimi dieci anni, propone una nuova metodologia operativa, il Servizio Sanitario Sicuro.
Il taglio è decisamente operativo, caratterizzato dal lavorare in gruppo con il supporto della palestra del pensare snello che allena a vedere i rischi e gli errori, a fare e a sperimentare. I principi e i concetti chiave della gestione del rischio clinico vengono messi in pratica attraverso strumenti operativi a lungo sperimentati: sistema di classificazione degli errori, schede di segnalazione degli eventi avversi, matrici di valutazione del rischio, strumenti per l'analisi delle cause, la metodologia dei Master Process, tool per il disegno delle mappe dei rischi clinici - attuali e migliorate -, metodologie per il miglioramento incrementale e continuo (cicli PDCA e CPDC).

Giuseppe Perrella, ingegnere con esperienza trentennale nella consulenza di direzione e formazione manageriale per le organizzazioni di servizi, dalla ristrutturazione del sistema di comunicazione cine televisivo avvenuta negli anni ottanta ai processi di aziendalizzazione delle strutture e dei servizi sanitari degli anni novanta. È fondatore e rappresentante legale della NOMOS.
Riccardo Leggeri, ingegnere, ha coperto posizioni dirigenziali in aziende informatiche, occupandosi delle applicazioni scientifiche (sistemi esperti) e dell'automazione industriale. Da dieci anni dirige in NOMOS i progetti di consulenza e formazione sul miglioramento della qualità, dell'efficienza e della sicurezza del paziente per le strutture sanitarie. È fondatore e rappresentante legale della NOMOS.

Indice



Premessa
Il governo clinico e la gestione del rischio
(Contesto e concetti chiave sul rischio clinico; Il glossario; Metodologie operative)
Gli standard di gestione del rischio del sistema sanitario inglese
(principi generali; Indicazioni per il sistema sanitario italiano: La tabella delle aree di rischio; Gli standard di performance)
Il Servizio Sanitario Sicuro e i miglioramenti incrementali
(I principi operativi; Le fasi del Servizio Sanitario Sicuro; La valutazione del rischio clinico; L'analisi delle cause; L'individuazione delle azioni correttive e delle raccomandazioni; La mappatura dei rischi clinici; Il ciclo PDCA e il Servizio Sanitario Sicuro; La comunicazione al cittadino utente).






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità