Offerta e interazione tra domanda e offerta nei sistemi di trasporto in condizioni di emergenza

Modelli e metodi per la simulazione, applicazione ad un caso reale

Contributi
Francesco Russo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2007   (Codice editore 1035.8)

Offerta e interazione tra domanda e offerta nei sistemi di trasporto in condizioni di emergenza. Modelli e metodi per la simulazione, applicazione ad un caso reale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846490643

In breve

La metodologia per la riduzione delle conseguenze di un evento disastroso in un sistema territoriale. Il testo presenta modelli e procedure di simulazione dell’offerta e dell’interazione domanda-offerta nei sistemi di trasporto in condizioni di emergenza.

Presentazione del volume

Il progetto di ricerca SICURO (riduzione del riSchio medIante proCedure di evacuazione: linee gUida, speRimentazione e sistema di suppOrto alle decisioni) è stato supportato dalla Regione Calabria (Fondi Strutturali UE 2000-2006) e ha avuto il LAST (Laboratorio di Analisi dei Sistemi di Trasporto) quale soggetto attuatore.
L'obiettivo generale del progetto di ricerca ha riguardato la definizione di una metodologia per la riduzione delle conseguenze di un evento disastroso in un sistema territoriale. La metodologia viene sviluppata nell'ambito del progetto secondo tre profili: sperimentazione in un sito reale, messa a punto di un sistema prototipale di supporto alle decisioni, redazione di linee guida.
Questo volume, che è parte integrante delle linee guida definite durante il progetto, presenta modelli e procedure di simulazione dell'offerta e dell'interazione tra domanda e offerta nei sistemi di trasporto in condizioni di emergenza. I modelli sono stati calibrati sulla base di osservazioni effettuate in occasione della sperimentazione in sito e applicati al fine di riprodurre le fasi dell'evacuazione osservate.

Antonino Vitetta, professore associato di Trasporti, insegna Tecnica ed Economia dei Trasporti e Teoria dei Sistemi di Trasporto presso la Facoltà di Ingegneria e afferisce al Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Giuseppe Musolino, ricercatore di Trasporti, insegna Trasporti e Territorio presso la Facoltà di Ingegneria e afferisce al Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Filippo Alessandro Marcianò è dottorando di ricerca in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica presso il Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Indice



Francesco Russo, Presentazione
Introduzione
Stato dell'arte
(Classificazione dei modelli di offerta e di assegnazione; Comportamenti dei modelli di assegnazione microscopici; Modelli e applicazioni in condizioni di emergenza)
Modelli e procedure
(Modello di offerta; Modello di assegnazione con dinamica intraperiodale; Procedura generale di microsimulazione)
Sperimentazione
(Rilievo delle caratteristiche del sistema di offerta di trasporto; Monitoraggio delle fasi di evacuazione; Rilievo dei dati di traffico; Calibrazione e validazione dai dati di traffico rilevati)
Applicazioni
(Costruzione del modello di offerta; Domanda stimata; Simulazione dell'interazione tra domanda e offerta; Indicatori)
Conclusioni
Appendice A. Procedura di microsimulazione
Appendice B. Schede rilievo delle caratteristiche dell'offerta e dei dati di traffico
Appendice C. Prototipo del DSS SICURO: costruzione del modello di offerta (CSE)
(Costruzione dello scenario; Importazione della cartografia relativa all'area; Definizione delle zone; Costruzione del grafo della rete stradale; Individuazione dei nodi rappresentativi delle aree di attesa; Definizione delle coppie Origine/Destinazione; Costruzione dello scenario di evacuazione; Trasmissione dei dati dello scenario; Esportazione dei dati dello scenario; Ricezione dei risultati dell'elaborazione)
Bibliografia.