L'istruzione superiore di primo livello

La riforma italiana nel contesto europeo ed internazionale

Autori e curatori
Contributi
Marianne Bauer, R. Bijleveld, Stefano Boffo, Julio Carabana, Francesco Gagliardi, Renato Gandiglio, Jean Pierre Jallade, P. Maassen, Roberto Moscati, Antonio Ruberti, Wolff Dietrich Webler
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 288,   figg. 40,     1a edizione  1993   (Codice editore 10.1)

L'istruzione superiore di primo livello. La riforma italiana nel contesto europeo ed internazionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820477660

Presentazione del volume

Con l'anno accademico 1992-93 nell'università italiana hanno preso l'avvio oltre 200 corsi triennali di diploma universitario.

Il modello italiano che sta emergendo ha forti riferimenti a gran parte dei modelli attuali negli altri paesi europei.

Il volume offre una riflessione sulle esperienze realizzate nei più grandi paesi europei relativamente all'istituzione di diplomi di primo livello, fino alle più recenti riforme o proposte di innovazione dei sistemi di istruzione superiore.

Vengono analizzati non solo le caratteristiche generali dei sistemi di istruzione superiore, ma anche il dibattito e le motivazioni che erano alla base dell'istituzione dei diplomi di primo livello, e infine i risultati delle esperienze realizzate.

Nella prima parte sono affrontate alcune problematiche teoriche di ordine politico, sociale ed organizzativo relative ai sistemi di istruzione superiore in numerosi paesi del mondo.

Nella seconda è riportata la ricerca su «L'istruzione superiore di primo livello in Italia e in Europa», commissionata dal Ministero dell'Università ad A.F.Forum.

La terza contiene interventi del ministro Ruberti e di alcuni esperti stranieri sul tema.

Indice

• Prefazione

• I diplomi di 1° livello e i processi di differenziazione nell'istruzione superiore, di Luciano Benadusi
* Premessa
* Il quadro comparativo internazionale
* Genesi dell'istruzione superiore di 1° livello in altri sistemi nazionali e scopi perseguiti
* Modelli organizzativi ed educativi assunti per l'istruzione superiore di 1° livello e per l'istruzione superiore nel suo insieme
* Applicazione della tipologia proposta ad alcuni casi nazionali
* Motivi della scelta tra modelli integrati e differenziati
* Assetti organizzativi e didattici
* Risultati conseguiti e tendenze attuali dell'istruzione superiore di 1° livello
* Diversificazione, autonomia, mercato nei sistemi di istruzione superiore
* Il caso italiano
* Il dibattito sulla riforma nella fase di elaborazione e di adozione
* L'adozione e l'avvio dell'implementazione della riforma
* I fattori influenti sul ritardo italiano
* Conclusioni

Parte I - La ricerca di A.F. Forum

• L'istruzione superiore nei principali paesi industrializzati, di Aldo Gandiglio
* Le caratteristiche strutturali dell'istruzione superiore: la composizione delle iscrizioni per livello
* Gli indicatori di scolarizzazione all'ingresso (tassi di immatricolazione)
* La produttività dell'istruzione superiore
* Gli indicatori di scolarizzazione all'uscita (tassi di qualificazione)
* Conclusioni



• L'analisi comparativa in cinque paesi europei: Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Svezia, di Stefano ßoffo e Francesco Gagliardi
* Introduzione
* I sistemi di istruzione superiore
* I modelli di organizzazione
* I metodi didattici
* La ripartizione disciplinare
* La durata
* Governo dei sistemi e autonomia delle istituzioni
* Le caratteristiche degli studenti
* Le modalità d'accesso
* La produttività
* Gli sbocchi dei diplomati
* I passaggi ad altri cicli
* L'inserimento nel mercato del lavoro
* Il personale docente
* Conclusioni e tendenze

• Diversificazione dei percorsi formativi: prospettive italiane alla luce delle realtà europee, di Roberto Moscati
* Evoluzione dei sistemi formativi europei
* La situazione italiana nell'ottica europea
* Il «terzo settore» in Italia
* I diplomi di 1° livello: ipotesi e modelli
* Conclusioni
* Tavole statistiche

PARTE II - IL CONVEGNO
• Intervento di apertura, di Antonio Ruberti

• L'istruzione superiore in Francia di Jean Pierre Jallade
* Prospettive per l'insieme della formazione post-baccalauréat in Francia
* Gli Iut francesi di fronte ai loro concorrenti europei
* Gli Sts, sbocco principale delle filiere tecniche e professionali
* La filiera Cpge di fronte alla perdita del proprio monopolio
* I primi cicli universitari: le condizioni di un collocamento secondo le nonne europee

• L'istruzione superiore in Olanda di Rikele J. Bijleveld e Peter A.M. Maassen
* Introduzione
* Il sistema di istruzione olandese
* Breve storia dei programmi universitari di 1° livello
* Durata degli studi prima e dopo l'entrata in vigore del sistema a due ordini
* Caratteristiche dell'istruzione superiore di tipo tradizionale nelle università olandesi
* Caratteristiche dell'istruzione all'Università di Limburg
* Conclusioni
* Bibliografia

• L'istruzione superiore in Germania di Wolff-Dietrich Webler
* La struttura istituzionale dell'istruzione superiore in Germania
* La struttura degli studi e degli esami nell'istruzione superiore in Germania
* Caratteristiche didattiche dell'insegnamento e dell'apprendimento
* Il punto di vista degli studenti

• L'istruzione superiore in Spagna di Julio Carabana
* Cicli corti o primi cicli
* La «deriva accademica» dei cicli corti

• L'istruzione superiore di 1° livello in Svezia di Marianne Bauer
* Le riforme del 1977 e l'impatto sul sistema d'istruzione superiore
* Alcuni aspetti negativi e positivi degli esiti delle riforme del 1977 nei programmi di studio
* Le proposte di decentramento nell'organizzazione degli studi