L'oggettività della conoscenza scientifica

Autori e curatori
Contributi
Evandro Agazzi, Franco Baldini, Sergio Galvan, Dario Palladino, Massimo Pauri, Jean Petitot, Silvano Tagliagambe, Marco Vallebona
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  1996   (Codice editore 490.55)

L'oggettività della conoscenza scientifica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 42,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820497705

Presentazione del volume

La discussione epistemologica si dibatte entro una singolare antinomia. Da un lato vi sono coloro i quali affermano la crisi dell'oggettività della conoscenza scientifica e riducono l'oggettività a mera fantasia. Su un fronte opposto si schierano invece coloro i quali sostengono una concezione metafisica in base alla quale si ritiene che la scienza possa conseguire una rappresentazione assoluta del reale (view from nowhere).

Relativismo assoluto e assolutismo metafisico rappresentano tuttavia solo due polarità estreme di un più ricco ed articolato confronto epistemologico. È esattamente all'interno di questo più ampio dibattito che in questo volume emerge, complessivamente, una risposta positiva volta ad elaborare una nuova concezione dell'oggettività della conoscenza scientifica che viene sviluppata da più fronti teorici: dall'oggettivismo epistemologico di E. Agazzi al neo-trascendentalismo di J. Petitot, dalle riflessioni sulla logica matematica condotte da S. Galvan, D. Palladino e M. Vallebona, alle analisi di M. Pauri sulla fisica quantistica, dalla prospettiva neorealista di F. Minazzi all'approfondimento della nozione di "confine" compiuta da S. Tagliagambe, fino alla considerazione del contributo fornito dalla psicanalisi alla comprensione dell'oggettività svolta da M. Baldini.

Fabio Minazzi (Varese 1955), formatosi alla scuola di Ludovico Geymonat e di Mario Dal Pra, ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia della scienza lavorando a Genova con Evandro Agazzi e a Parigi con Jean Petitot. Oltre ad aver curato una quindicina di volumi, ha pubblicato: Giulio Preti: bibliografia (Angeli 1984); Le ragioni della .scienza (con L. Geymonat e G. Giorello, Laterza 1986); La realtà della natura e la storia dell'uomo (con V. Tonini, Angeli 1989); Filosofia, .scienza e verità (con E. Agazzi e L. Geymonat, Rusconi 1989); Ragione e storia (con M. Dal Pra, Rusconi 1992); Dialoghi sulla pace e la libertà (con L. Geymonat, Cuen 1992); Alla ricerca del Képos (Magenta 1992); Realismo senza dogmi (Guerini 1993); Galileo "filosofo geometra" (Rusconi 1994); L'onesto mestiere del filosofare (Angeli 1994); Il flauto di Popper (Angeli 1994); La ragione (con L. Geymonat e C. Sini, Piemme 1994).

Indice


Introduzione, di Fabio Minazzi
Il significato dell'oggettività nel discorso scientifico, di Evandro Agazzi
La costituzione trascendentale delle ontologie regionali, di Jean Petitot
Fondazione del sapere e procedura per autoconfutazione, di Sergio Galvan
Oggettività e realtà, di Massimo Pauri

Sul realismo in matematica, di Dario Palladino e Marco Vallebona
Il problema epistemologico dell'oggettività, di Fabio Minazzi
Realismo ed epistemologia del confine, di Silvano Tagliagambe
Psicopatologia della ragione. Un contributo freudiano al problema dell'oggettività della dottrina razionalista, di Franco Baldini