Valutare la sicurezza delle imprese

Contributi
Costantino Cipolla, Olga Formigoni, Elena Melara, Alessia Bertolazzi, Angelo Araldi, Nicoletta Santangelo
Livello
Dati
pp. 160,      1a edizione  2008   (Codice editore 1044.61)

Valutare la sicurezza delle imprese
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846497000

In breve

I dati allarmanti diffusi quotidianamente in tema di sicurezza d’impresa pongono la necessità di declinare il tema della sicurezza con riferimento alla centralità della componente valutativa. Il libro propone un modello sintetico di valutazione della sicurezza legato alle caratteristiche dello sviluppo locale dei territori in cui le imprese operano, rivolto a tutti gli stakeholder.

Presentazione del volume

Questo volume viene pubblicato in un momento in cui il tema della sicurezza in Italia è, purtroppo, di grande attualità; un momento in cui, al contempo, sta emergendo una nuova consapevolezza circa la debolezza profonda che contrassegna sia la cultura della valutazione sia l'attrattività del nostro Paese.
I dati allarmanti diffusi ormai quotidianamente fanno sì che il tema della sicurezza d'impresa venga spesso affrontato in quanto corollario del lavoro precario e sommerso; in tal modo, però, il rischio è quello di non cogliere la complessità di un fenomeno che necessita invece, per essere affrontato con strumenti idonei, di venire valutato nella sua dimensione sistemica.
Valutare la sicurezza delle imprese intende esprimere, attraverso uno sguardo "molteplice" e quindi innovativo, la necessità di declinare il tema della sicurezza con riferimento alla centralità della componente valutativa. In tale prospettiva, il libro propone un modello sintetico di valutazione della sicurezza legato alle caratteristiche dello sviluppo locale dei territori in cui le imprese operano, rivolto a tutti gli stakeholder.
L'obiettivo è che tale lavoro, prodotto dal contributo integrato di professionisti di diversi campi impegnati in varie discipline ed aree di competenza sia in grado di essere utile ed efficace sul tema della sicurezza delle imprese, nella consapevolezza che nasce da esigenze di conoscenza concrete, diffuse e pressanti in ambito amministrativo, politico, scientifico e professionale.

Giovanni Urbani, manager pubblico mantovano, è esperto di competitività del sistema produttivo, organizzazione e valutazione nella p.a. Attualmente riveste la carica di Segretario Nazionale dell'Associazione Italiana di Valutazione; collabora da anni con diversi atenei per le materie socioeconomiche. Ha scritto vari saggi per volumi collettanei e articoli su riviste specializzate ed è editorialista di alcuni quotidiani economici nazionali. È autore di Zitomir (Eil, Milano, 1983), di Dalla vecchia alla nuova globalizzazione (FrancoAngeli, Milano, 2002), di Un territorio meraviglioso (Giorgio Mondadori, Milano, 2004) e di Sviluppo, insieme (FrancoAngeli, Milano, 2007).
Susanna Vezzadini, è ricercatore presso la Facoltà di Scienze Politiche "R. Ruffilli" di Forlì - Università degli Studi di Bologna, dove insegna Criminologia e vittimologia. È inoltre giudice onorario del Tribunale per i minorenni di Bologna, e mediatore penale e dei conflitti presso il Cimfm - Centro Italiano di Mediazione e di Formazione alla Mediazione. Fra le sue pubblicazioni più recenti si ricorda La vittima di reato tra negazione e riconoscimento (Clueb, Bologna, 2006).

Indice



Costantino Cipolla, Giovanni Urbani, Introduzione
Olga Formigoni, Elena Melara, Giovanni Urbani, La sicurezza delle imprese e la necessità di valutarla
Alessia Bertolazzi, Susanna Vezzadini, Le facce della sicurezza: una ricerca empirica
Angelo Araldi, Addendum. Sicurezza di uno, sicurezza di tutti
Elena Melara, Nicoletta Santangelo, Giovanni Urbani, Indicatori di sicurezza
Costantino Cipolla, Elena Melara, Nicoletta Santangelo, Giovanni Urbani, Susanna Vezzadini, La proposta di un modello di valutazione della sicurezza delle imprese di un territorio
Alessia Bertolazzi, Costantino Cipolla, Giovanni Urbani, Susanna Vezzadini, Conclusioni
Allegati
Bibliografia di riferimento
Sitografia di riferimento.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi