Tra equilibri e compromessi

Differenze di genere e pari opportunità in una realtà locale

Contributi
Luigi Bollani, Renata Cantamessa, Giulia Piantadosi
Collana
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2008   (Codice editore 1520.600)

Tra equilibri e compromessi. Differenze di genere e pari opportunità in una realtà locale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800579

In breve

Alcune prospettive teoriche che consentono di indagare i concetti di differenza e uguaglianza in relazione al genere. I risultati di una ricerca, svolta nel contesto della provincia di Asti, in cui sono state indagate le sfide che le donne si trovano ad affrontare, le difficoltà e le soddisfazioni derivanti dal lavoro, ricostruendo i percorsi in cui è possibile ricomporre, conciliare e mediare tra attività lavorativa, mondo degli affetti e vita quotidiana.

Presentazione del volume

Le donne si presentano nella società contemporanea come un collettivo sociale dinamico e protagonista del cambiamento: da un lato assumono una molteplicità di ruoli nel corso della vita, dall'altro si trovano a dover ricercare soluzioni personali ai problemi della conciliazione attraverso equilibri e compromessi. Ai cambiamenti dei modelli culturali femminili non corrispondono, infatti, pari opportunità di vita e le disuguaglianze permangono; la differenza di genere, come risorsa da valorizzare quale contributo allo sviluppo sociale, spesso non è pienamente riconosciuta. Il fatto che pratiche discriminatorie continuino a persistere evidenzia l'asimmetria tra i generi che caratterizza attualmente la vita pubblica e privata.
Il volume ripercorre alcune prospettive teoriche che consentono di indagare i concetti di uguaglianza e differenza in relazione al genere: gli studi sociologici mettono in luce la costruzione socioculturale del concetto di genere, ma anche la necessità di rivalutare le peculiarità dell'essere donna e il significato delle pari opportunità, definite a livello legislativo ma non ancora pienamente realizzate. Vengono inoltre presentati i risultati di una ricerca empirica, svolta nel contesto della provincia di Asti e promossa da Confcooperative Asti, nella quale sono state indagate le sfide che le donne si trovano ad affrontare, le difficoltà e le soddisfazioni derivanti dal lavoro (nella cooperazione e non), ricostruendo i percorsi in cui è possibile ricomporre, conciliare e mediare tra attività lavorativa, mondo degli affetti e vita quotidiana.

Valentina Grosso Gonçalves è dottoranda in Psicologia sociale presso l'Università di Milano Bicocca, redattrice della rivista di giornalismo culturale "Alchimie" e collaboratrice al corso di Sociologia della salute presso l'Università di Torino. Ha partecipato a numerosi studi e ricerche sulla condizione femminile e sulla costruzione sociale della femminilità, in ambito sia sociale sia clinico.
Paola Lazzarini è dottoranda in Sociologia e metodologia della ricerca sociale presso l'Università Cattolica di Milano. I suoi principali interessi di ricerca riguardano disuguaglianze e povertà, formazione e lavoro, donne e ruoli di cura. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Prendersi cura in famiglia: il rapporto tra caregiver e anziano non autosufficiente, in Lazzarini G., Santagati M., Bollani L., Tra cura degli altri e cura di sé (2007).
Claudia Solaro è responsabile del servizio Job Placement del Polo Universitario di Asti. È autrice, con Lazzarini G. e Santagati M., di Vino e non solo. Il settore industriale in provincia di Asti (2004) e Varese e il suo territorio. Quale futuro? (2004). Con Ercole E., Parra Saiani P. ha curato I giovani nell'Astigiano: scenario, associazionismo, bisogni (2007).

Indice



Renata Cantamessa, Giulia Piantadosi, Premessa
Introduzione
Parte I. Pari opportunità: approcci teorici e politiche sociali
Paolo Lazzarini, Costruzione dell'identità femminile
(Il concetto di identità sociale; Il genere tra uguaglianza e differenza; Processi di riflessività al femminile)
Paola Lazzarini, Un quadro culturale e legislativo delle pari opportunità
(Le conferenze mondiali fondative delle pari opportunità; Il diritto alla differenza nelle emancipazioni internazionali; L'affermazione delle pari opportunità in Europa; Il percorso italiano)
Paola Lazzarini, Il lavoro delle donne tra chance e fattori di criticità
(La presenza femminile nel mercato del lavoro; Conciliare la doppia presenza: un problema quotidiano; La prospettiva della cooperazione tra opportunità e fragilità; Le donne nell'impresa profit e no profit: motivazioni e percorsi)
Parte II. Donne in un contesto locale: vissuti e rappresentazioni
Valentina Grosso Gonçalves, Ritratto di donne astigiane alla luce di un percorso di indagine
(Premesse e metodologia della ricerca; Tratti caratteristici delle intervistate; Un'esperienza dei significati del lavoro e della famiglia; La conciliazione tra ambiti di vita: soluzioni professionali ad un problema sociale)
Claudia Solaro, Lavoro e cooperazione femminile nel contesto astigiano
(La cooperativa e la donna in Italia; Il lavoro femminile in provincia di Asti: motivazioni e soddisfazione; I diversi aspetti del lavoro: alcune valutazioni)
Claudia Solaro, Le pari opportunità nella quotidianità delle donne
(Le pari opportunità nella vita quotidiana; Percorsi lavorativi e parità; La maternità)
Luigi Bollani, Un quadro statistico multivariato, espressione di relazioni tra ambiente di lavoro e caratteristiche delle donne occupate
(Presupposti alla scelta di un punto di vista per l'osservazione multivariata; Osservazione multivariata di alcuni elementi caratteristici emersi dal questionario)
Di Valentina Grosso Gonçalves, Postfazione. Questioni aperte nel pensiero di genere: identità, postmodernismo e pari opportunità
(Oltre la distinzione natura/cultura; Sviluppi teorici nel campo dei men's studies; Politiche identitarie, status e pari opportunità)
Bibliografia di riferimento.