Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Lionello Levi Sandri e la politica sociale europea

A cura di: Antonio Varsori, Lorenzo Mechi

Lionello Levi Sandri e la politica sociale europea

Una panoramica delle tematiche sociali affrontate dalla CEE fra gli anni ’50 e ’70, focalizzandosi sulla figura di Lionello Levi Sandri, Commissario Europeo fra il 1961 e il 1970, e fra i principali protagonisti dell’affermazione di una dimensione sociale comunitaria. Una legislazione sulla libertà di circolazione della manodopera, sulla sicurezza sociale dei migranti o sulla riqualificazione dei lavoratori licenziati furono temi portati avanti dal commissario italiano, ed elementi centrali della prima fase del mercato comune.

Edizione a stampa

23,00

Pagine: 224

ISBN: 9788846499653

Edizione: 1a edizione 2008

Codice editore: 1792.127

Disponibilità: Discreta

Questo volume intende offrire un primo contributo al superamento di due lacune presenti negli studi sull'integrazione europea. La prima riguarda in particolare la storiografia italiana, che finora ha quasi completamente trascurato il ruolo di una serie di personalità che pure hanno contribuito concretamente alla costruzione europea, primi fra tutti i vari membri italiani della Commissione. La seconda riguarda invece l'intera comunità degli storici della costruzione europea, e consiste nella quasi totale assenza di opere sulla dimensione sociale del processo d'integrazione.
I saggi qui raccolti offrono una prima panoramica delle tematiche sociali affrontate dalla CEE fra gli anni '50 e '70, focalizzandosi inoltre sul ruolo e la figura di Lionello Levi Sandri, Commissario Europeo fra il 1961 e il 1970, e fra i principali protagonisti dell'affermazione di una dimensione sociale comunitaria. Lo sviluppo di una legislazione sulla libertà di circolazione della manodopera, sulla sicurezza sociale dei migranti o sulla riqualificazione dei lavoratori licenziati, tutti temi portati avanti con vigore dal Commissario italiano, furono elementi centrali della prima fase del mercato comune e, soprattutto attraverso l'opera di personalità come Levi Sandri stesso, rappresentarono anche uno dei principali contributi del nostro Paese alla costruzione europea nel suo insieme.

Antonio Varsori è professore ordinario di Storia delle relazioni internazionali e titolare della cattedra Jean Monnet di Storia dell'integrazione europea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Padova. Fra le sue pubblicazioni si segnalano le curatele di Inside the European Community: Actors and Policies in the European Integration, 1958-1972 (Baden-Baden, Nomos 2006) e Alle origini del presente. L'Europa occidentale nella crisi degli anni settanta (Milano, FrancoAngeli 2007).
Lorenzo Mechi è ricercatore di Storia delle relazioni internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Padova, dove insegna Storia Diplomatica e Storia delle Istituzioni Politiche Europee. Ha pubblicato numerosi saggi sulla storia della costruzione europea, e in particolare sulla sua dimensione sociale, nonché il volume L'Europa di Ugo La Malfa. La via italiana alla modernizzazione, 1942-1979 (Milano, FrancoAngeli, 2003).



Lorenzo Mechi, Antonio Varsori, Introduzione
Rolando Anni, "L'Italia rinasce". L'esperienza partigiana di Lionello Levi Sandri
Andrea Becherucci, Lionello Levi Sandri al servizio dell'Europa
Emilio Rosini, Levi Sandri presidente del Consiglio di Stato
Daniele Pasquinucci, Lionello Levi Sandri e le origini della confederazione europea dei socialisti
Cesare Trebeschi, Un ricordo di Lionello Levi Sandri
Andrea Ciampani, Commento. Una biografia italiana nell'Europa politica e sociale: il dibattito sulla vita e sull'attività di Lionello Levi Sandri
Sylvain Schirmann, Albert Thomas, il Bit e i progetti di Europa sociale fra le due guerre
Mario Taccolini, Europa, lavoro, politiche sociali
Pierre Tilly, Il Belgio e il problema della libertà di circolazione dei lavoratori in Europa, dal dopoguerra ai primi anni '70
Stefano Giubboni, L'azione comunitaria in materia di sicurezza sociale in prospettiva storica. Omaggio a Lionello Levi Sandri
Roland Tavitian, La politica sociale della Comunità negli anni '70. Fra visibilità e sussidiarietà
Ruggero Ranieri, Commento. La nascita e lo sviluppo della politica sociale comunitaria
Gli autori
Indice dei nomi.

Contributi: Rolando Anni, Andrea Becherucci, Andrea Ciampani, Stefano Giubboni, Daniele Pasquinucci, Ruggero Ranieri, Emilio Rosini, Sylvain Schirmann, Mario Taccolini, Roland Tavitian, Pierre Tilly, Cesare Trebeschi

Collana: Temi di storia

Argomenti: Storia dell'impresa - Storia politica e diplomatica

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche