Motivare al lavoro

Modelli e tecniche di intervento

Autori e curatori
Contributi
Laura Borgogni, Fabiola Cardea, Alberto Signori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi advanced per professional
Dati
pp. 336,      1a edizione  2009   (Codice editore 1157.10)

Motivare al lavoro. Modelli e tecniche di intervento
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856805703

In breve

Un testo di grande spessore, opera di uno fra i principali studiosi di HR del nostro tempo. Un’articolata sintesi dei vari approcci e modelli utilizzati per spiegare, sviluppare e orientare la motivazione al lavoro. Al contempo un vero e proprio manuale per i “capi” e gli uomini del personale, ricco di soluzioni scientificamente fondate per lo sviluppo di moderne prassi manageriali.

Presentazione del volume

Il libro presenta un'articolata sintesi dei vari approcci e modelli utilizzati per spiegare, sviluppare ed orientare la motivazione al lavoro, enfatizzando lo sviluppo delle moderne teorie della motivazione e dei filoni di ricerca che ne derivano. Fornisce una varietà di soluzioni, scientificamente fondate, alle principali problematiche che gli specialisti nel campo delle risorse umane affrontano nella loro prassi professionale.
La proposta di Latham, fra i più importanti studiosi di HR del nostro tempo, è interdisciplinare, riuscendo ad integrare i più recenti approcci alla motivazione al lavoro. Se la centratura teorica è cognitivista, Latham enfatizza comunque l'importanza delle emozioni e dell'affettività delle persone nelle organizzazioni e il rapporto esistente fra emozioni, soddisfazione e prestazione lavorativa.
Ampio spazio hanno le esperienze professionali dell'autore, che racconta le difficoltà incontrate e le strategie per risolverle. Il suo suggerimento è infatti quello di usare le teorie per fini pratici e le esperienze professionali per alimentare gli sviluppi teorici. Il libro è rivolto agli studiosi e agli specialisti nel settore delle risorse umane e dello sviluppo organizzativo, ma è un valido ausilio anche per i manager che vogliono approfondire il tema della motivazione lavorativa. Il testo può essere usato come un manuale per lo sviluppo di moderne prassi manageriali, con le molte indicazioni ai capi su come intervenire facendo proprie le opportunità del contesto, assegnando "goal" ai collaboratori e gestendo le risorse con efficacia.

Gary P. Latham è professore Secretary of State di Efficacia Organizzativa e Gestione Risorse Umane alla Rotman School of Management dell'Università di Toronto. È presidente della Society of Industrial and Organizational Psychology. È membro del board del Center for Creative Leaderhip, della Academy of Management, dell'American Psychological Association, dell'Association for Psychological Science, della Canadian Psychological Association, della Royal Society of Canada. È consulente di molte multinazionali nell'area dello sviluppo e della gestione HR. Con Locke ha scritto diversi contributi scientifici e divulgativi sulla teoria del goal setting tra cui A theory of goal setting and task performance (1990). In italiano è autore di "L'evoluzione della valutazione della prestazione: implicazioni pratiche" in Valutazione e motivazione delle risorse umane nelle organizzazioni (Borgogni, FrancoAngeli 2008).

Indice



Alberto Signori, Premessa
Fabiola Cardea, Prefazione
Laura Borgogni, Introduzione all'edizione Italiana
Gary Latham, Introduzione. Tredici incidenti critici nella vita di uno scienziato/professionista
Parte I. Il ventesimo secolo: comprendere il passato
Dal 1975 al 2000. Il lavoratore è guidato dal pensiero
(Introduzione; La teoria del goal setting; I limiti del goal; La teoria social-cognitiva; L'auto-regolazione; La rivisitazione delle caratteristiche del lavoro; Un modello complessivo: l'High Performance Cycle; Le richieste che influenzano la prestazione; La prestazione conduce a riconoscimenti che influenzano la soddisfazione; La soddisfazione conduce all'impegno organizzativo; I principi della giustizia organizzativa; Commenti conclusivi)
Le grandi tematiche del ventesimo secolo
(Il denaro; La motivazione intrinseca ed estrinseca; La prestazione e la soddisfazione; La presa di decisione partecipativa; Gli eventi dirompenti: sintesi e panoramica del ventesimo secolo)
Parte II. Il ventunesimo secolo. L'esame del presente: 2000-2005
I bisogni. Il punto di partenza della motivazione
(Introduzione; La teoria della gerarchia dei bisogni; La teoria socioanalitica; Riflessioni conclusive)
I tratti di personalità. I predittori remoti della motivazione
(Introduzione; Il Modello dei Cinque Fattori; I processi di auto-regolazione e di auto-montaggio (self-monitoring); Le core sef-evaluations; L'orientamento all'obiettivo; La teoria dell'autodeterminazione (self-determination theory); Commenti conclusivi)
I valori: Gli obiettivi cross-situazionali
(Introduzione; Il contesto; La cultura aziendale; Le caratteristiche della posizione; Il fit persona-ambiente; Commenti conclusivi)
La cognizione. Obiettivi, feedback ed auto-regolazione
(Introduzione; La teoria del goal setting)
La teoria social-cognitiva
(L'auto-efficacia; Le aspettative di risultato; Il disimpegno morale; L'effetto Pigmalione; La teoria dell'azione; Commenti conclusivi)
Affetti/emozioni. La scoperta dell'emozionalità
(Introduzione; Emozioni e umori; I principi della giustizia organizzativa; Il contratto psicologico; Commenti conclusivi)
Parte III. Direzioni future e potenziali errori di percorso
Psicologia senza limiti
(Introduzione; La psicologia sociale; La psicologia clinica; La ricerca sull'arco di vita; La psicologia evoluzionista; Le neuroscienze; Il tempo; I modelli informatici; I gruppi di lavoro; I livelli di analisi; L'integrazione)
Parte IV. Epilogo

L'arte della prassi
Bibliografia.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access

  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità