Innovazioni organizzative e pratiche di lavoro nelle imprese industriali del Nord

Contributi
Davide Antonioli, Eleonora Bazzana, Michele Cotti Cottini, Annalisa Cristini, Edoardo Della Torre, Alessandro Gaj, Massimiliano Mazzanti, Norberto Mazzoni, Marco Paiola, Paolo Pini, Daniel Pittino, Flaminio Squazzoni, Francesca Visintin
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 412,      1a edizione  2009   (Codice editore 365.698)

Innovazioni organizzative e pratiche di lavoro nelle imprese industriali del Nord
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788856806076
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856808490
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un insieme di ricerche sul campo, condotte negli anni più recenti, sui modelli organizzativi e di gestione delle risorse umane nelle imprese industriali manifatturiere di alcuni fra i più importanti sistemi produttivi del Nord Italia. Una riflessione articolata sulla diffusione delle innovazioni organizzative e delle pratiche di lavoro ad alta prestazione nonché sulle mancate “complementarietà” tra innovazione tecnologica, innovazione organizzativa e sviluppo delle competenze delle imprese.

Presentazione del volume

Le ricerche, a livello internazionale, hanno identificato le imprese ad alta performance (HPWO) come quelle dotate di maggiori capability, che consentono loro di superare le difficoltà che di volta in volta il mercato presenta, per effetto dei loro investimenti in beni tangibili e intangibili (ICT, capitale organizzativo e sviluppo delle competenze).
Quale sia il grado di diffusione, nel nostro Paese, di questa configurazione d'impresa non è dato purtroppo sapere (salvo rare eccezioni, riferite a contesti produttivi circoscritti), in quanto non esiste una rilevazione sistematica delle componenti organizzative delle attività produttive, che è invece presente in diversi paesi industrializzati nostri competitor. Ciò determina una grave situazione di carenza informativa che, in parte, frena sia l'affermazione di relazioni industriali più avanzate, sia i cambiamenti organizzativi che potrebbero migliorare la produttività delle imprese, sia l'implementazione di politiche industriali volte a incentivare la riorganizzazione delle imprese stesse.
Questo volume si propone di superare parzialmente questo gap informativo, presentando un insieme di ricerche sul campo, condotte negli anni più recenti, sui modelli organizzativi e di gestione delle risorse umane nelle imprese industriali manifatturiere di alcuni fra i più importanti sistemi produttivi del Nord Italia. Il filo conduttore che collega le diverse indagini consente una lettura d'insieme dei risultati empirici, offrendo nel contempo una riflessione articolata sulla diffusione delle innovazioni organizzative e delle pratiche di lavoro ad alta prestazione nonché sulle mancate "complementarietà" tra innovazione tecnologica, innovazione organizzativa e sviluppo delle competenze delle imprese.

Sergio Albertini è professore straordinario presso l'Università degli Studi di Brescia, dove insegna Organizzazione aziendale, Gestione delle risorse umane e Sistemi informativi aziendali.
Riccardo Leoni è professore ordinario presso l'Università degli Studi di Bergamo, dove insegna Economia del lavoro ed Economia dell'innovazione organizzativa

Indice



Giovanni Costa, Prefazione
Riccardo Leoni, Adozione dei nuovi disegni dei luoghi di lavoro, pratiche innovative di lavoro e produttività d'impresa. Un'introduzione
(Premessa: lo slowdown della produttività italiana; Le tesi della caduta della produttività; L'origine del problema; La diffusione delle HPWO in Italia; Bisogno di conoscere e problemi di misurazione; Considerazioni finali; Riferimenti bibliografici)
Sergio Albertini, Sintesi dei principali risultati
(Le ricerche sul campo; Il quadro emergente; Riferimenti bibliografici)
Sezione A: La provincia di Bergamo
Riccardo Leoni, Cambiamenti organizzativi, innovazioni tecnologiche, nuove pratiche di lavoro e relazioni industriali
(Introduzione; Il background del progetto di ricerca; La struttura e gli obiettivi del progetto di ricerca; Riferimenti bibliografici)
Riccardo Leoni, Annalisa Cristini, Norberto Mazzoni, Eleonora Bazzana, Alessandro Gaj, Disegni organizzativi, cambiamenti tecnologici e gestione delle risorse umane. Risultati dell'indagine 2003 nelle imprese industriali della provincia di Bergamo
(Gli obiettivi, il disegno dell'indagine e il questionario ai manager d'impresa; L'impresa nel contesto delle relazioni di mercato: localizzazioni, densità delle relazioni, quote di mercato, natura della concorrenza e stagionalità; Visione d'insieme delle relazioni tra direzione, dipendenti e rappresentanti sindacali; Le pratiche nel campo della selezione e della formazione del personale; I contenuti e i meccanismi dell'informazione e del coinvolgimento; Politiche delle remunerazioni e degli incentivi; Le strategie per la performance aziendale; L'organizzazione del lavoro; Densità delle relazioni con i fornitori e i clienti; Tecnologie e investimenti; I cambiamenti nell'impresa; Alcune considerazioni finali; Riferimenti bibliografici)
Riccardo Leoni, Annalisa Cristini, Flaminio Squazzoni, Eleonora Bazzana, Alessandro Gaj, Le rappresentanze sindacali d'impresa tra innovazioni organizzative e coinvolgimento dei lavoratori. Risultati dell'indagine 2003 nelle RSU degli stabilimenti industriali
della provincia di Bergamo
(Gli obiettivi, il disegno dell'indagine e il questionario alle RSU; La struttura della rappresentanza sindacale; Attività, strumenti e problemi della rappresentanza sindacale in stabilimento; Le relazioni tra RSU e dirigenza; Pratiche di consultazione, comunicazione e coinvolgimento dei dipendenti da parte del management; Incentivi, accordi e valutazione delle prestazioni; Vertenze collettive, azioni sindacali e procedure di reclamo; Problemi di organizzazione del lavoro e relazioni industriali; Considerazioni finali: quali relazioni industriali?; Riferimenti bibliografici)
Sezione B: La provincia di Brescia
Sergio Albertini, Marco Paiola, Strategie competitive e gestione delle risorse umane nelle medie imprese bresciane - Risultati dell'indagine 2003 nelle imprese manifatturiere della provincia di Brescia
(Introduzione: obiettivi e struttura dell'indagine; Il campione di imprese. Strategie competitive e innovazione; La gestione delle risorse umane nelle medie imprese bresciane; Principali risultati e considerazioni finali; Riferimenti bibliografici)
Sergio Albertini, Michele Cotti Cottini, Marco Paiola, Coinvolgimento dei lavoratori e performance innovativa d'impresa
(Introduzione; Background e framework della ricerca; L'evidenza empirica; Discussione; Riferimenti bibliografici)
Sezione C: Le province di Milano, Udine e Reggio Emilia
Edoardo Della Torre, Tendenze nell'utilizzo delle pratiche di lavoro ad elevata performance e contesto istituzionale. Il caso milanese
(Introduzione; Il ruolo del contesto istituzionale; Un confronto tra paesi; Le evidenze del caso milanese; Osservazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
Daniel Pittino e Francesca Visintin, La gestione delle risorse umane nelle PMI udinesi
(Introduzione e metodologia della ricerca; Caratteristiche strutturali e assetti di governance delle imprese; Il presidio organizzativo della funzione risorse umane; La high-performance work practice nelle imprese della provincia di Udine; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Davide Antonioli, Luca Delsoldato, Massimiliano Mazzanti, Paolo Pini, Politiche di innovazione e performance economiche: il sistema industriale di Reggio Emilia
Introduzione
(Innovazione, relazioni industriali e performance; Dataset: interviste alle RSU e bilanci delle imprese; Analisi econometrica: produttività, innovazione, relazioni industriali; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Note sugli autori.