Management delle destinazioni turistiche: sfide per territori e imprese.

Il caso di Senigallia e delle Valli Misa e Nevola

Autori e curatori
Contributi
Debora Moscani, Tonino Pencarelli, Pietro Scòzzari
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 212,      1a edizione  2010   (Codice editore 365.731)

Management delle destinazioni turistiche: sfide per territori e imprese. Il caso di Senigallia e delle Valli Misa e Nevola
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811384
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856826364
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Attraverso il caso studio di Senigallia e delle Valli Misa e Nevola, esempio di un’offerta turistica integrata, il volume affronta il tema del management delle destinazioni turistiche. L’ottica strategica della soddisfazione del cliente richiede a monte un sistema di offerta di qualità, al quale dovrebbero partecipare le imprese turistiche, con un orientamento al marketing e un rinnovamento delle strutture ricettive.

Utili Link

Il mercatino di Senigallia La notte bianca è uno dei motori del turismo (di Gianluca Goffi)… Vedi...

Presentazione del volume

Il management delle destinazioni turistiche è da tempo al centro del dibattito scientifico, soprattutto negli ultimi anni, visti i notevoli cambiamenti nel mondo del turismo. Per una nazione che guarda al futuro di questo settore, valorizzare il suo enorme patrimonio è una condizione per lo sviluppo. Non può sfuggire che la logica è sempre più quella dell'Italia dei territori small and mid-sized, caratterizzati da autentici tesori paesaggistici e storico-artistici: il turista, infatti, si sta orientando verso esperienze intense che queste aree, forse più di altre, possono far vivere. Il caso applicato di questo studio - Senigallia e le Valli Misa e Nevola - rientra in questa tipologia: un litorale turisticamente sviluppato con un entroterra dalle ricchezze notevoli. Senigallia è una destinazione con un brand affermato che non è sfuggita ad una fase di declino del prodotto balneare tradizionale e si incontra con una vocazione d'offerta integrata ancora da sviluppare nell'interno.
Le opportunità sono da una parte quelle di diversificare l'offerta balneare attuando al contempo una politica di branding e di comunicazione efficace e, dall'altra, di attrarre risorse, investimenti e flussi turistici nell'entroterra. L'ottica strategica della soddisfazione del cliente richiede a monte un sistema di offerta di qualità, al quale dovrebbero partecipare le imprese turistiche, con un orientamento al marketing e un rinnovamento delle strutture. Per studiare questi temi è stato somministrato un questionario ad un campione rappresentativo di strutture ricettive.
In questo volume trova compimento un percorso di studio già avviato. La situazione di tali aree è simile a quella di tante altre in Italia: è per questo che le considerazioni proposte possono conservare la loro validità oltre l'ambito strettamente locale.

Gianluca Goffi è funzionario presso l'Osservatorio sul Mercato del Lavoro Regione Marche e dottorando alla Scuola di Dottorato della Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche. Ha svolto ricerche per conto di enti locali e istituzioni economiche. Per FrancoAngeli ha già pubblicato Percorsi di Economia e Turismo (2006), Non solo scarpe (2008), Sempre più donne (2009).

Indice



Tonino Pencarelli, Presentazione
Gianluca Goffi, Introduzione
Roberta Palmieri, Alcuni ragionamenti di metodo
Gianluca Goffi, Un quadro sul management delle destinazioni turistiche
(Il turismo nell'era postfordista; Il destination management; Obiettivi del destination management; Il destination marketing e il destination branding; Le destinazioni turistiche; Bibliografia)
Parte I. I territori
Gianluca Goffi, Il settore turistico nel contesto locale
(Le risorse e le attrattive turistiche dei territori; Il turismo nell'economia locale; Il mercato del lavoro nel comparto turistico; Bibliografia)
Gianluca Goffi, L'offerta e la domanda turistica locale
(Senigallia e le Valli e Nevola; Senigallia e le principali località balneari della regione; Un quadro a livello provinciale con un'analisi per zona; Bibliografia)
Gianluca Goffi, Destination management: nuove sfide per i territori
(Il caso di Senigallia e delle Valli Misa e Nevola; Il ciclo di vita delle località; Verso la diversificazione dell'offerta; Le scelte a livello comunicativo e di branding; La governance del sistema locale di offerta turistica: il nuovo STL "Marca Anconetana"; Bibliografia)
Parte II. Le imprese
Gianluca Goffi, Le imprese alberghiere
(Introduzione; Vecchie e nuove classificazioni degli alberghi e l'avvento del Web 2.0; L'indagine diretta: le strutture, le dotazioni e i servizi offerti; L'indagine diretta: gli imprenditori e la gestione; Sfide e opportunità per le imprese alberghiere; Bibliografia)
Debora Moscani, Le politiche di marketing delle imprese ricettive
(Marketing per il turismo e segmentazione della clientela; Le politiche di prodotto delle imprese ricettive locali; Le politiche di prezzo; Le politiche di comunicazione: verso l'integrazione tra comunicazione tradizionale ed elettronica; Le politiche di distribuzione: erogazione e vendita dei servizi turistici; Le relazioni esistenti tra imprese locali e territorio; Le sfide da cogliere; Bibliografia)
Appendice. Il questionario somministrato
Pietro Scòzzari, Postilla. Turista non è una parolaccia.