Democrazia in nuce

Il governo misto da Platone a Bobbio

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2011   (Codice editore 303.42)

Democrazia in nuce. Il governo misto da Platone a Bobbio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856833331

In breve

Il libro fornisce una ricostruzione organica della teoria del governo misto, dagli antichi greci fino a oggi, mostrando come vi sia una certa continuità e vitalità di questa formula che costituisce la base teorica della moderna ingegneria istituzionale.

Presentazione del volume

La teoria del governo misto, o della costituzione mista, è tornata oggi a suscitare un rinnovato interesse, quale caratteristica connotativa di ordinamenti democratici occidentali e di assetti sovranazionali, come l'Unione Europea.
L'idea di democrazia come regime misto, modello ideale di governo, in cui tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge e le diverse parti sociali partecipano all'esercizio del potere, risale agli antichi greci. Tale forma di organizzazione politica, che connette elementi differenti in una struttura unitaria, ha esercitato, nel corso dei secoli, un'influenza determinante sulla teoria politica.
Questo libro fornisce una ricostruzione organica della dottrina del governo misto, dagli antichi greci fino ad oggi, mostrando come la democrazia abbia teso e tenda ancora adesso a identificarsi con la costituzione mista. L'ambito teorico entro il quale si inserisce la trattazione del governo misto afferisce sia al campo della filosofia politica, nella sua valenza specificamente normativa, sia a quello della scienza politica, nella sua valenza descrittiva e operativa. Sulla dottrina del governo misto poggiano, infatti, le basi teoriche della moderna ingegneria istituzionale e si modellano le forme di organizzazione nazionale e sovranazionale occidentali.

Lorella Cedroni è professore associato di Filosofia politica presso la Facoltà di Scienze politiche della Sapienza Università di Roma. Nel 2008 è stata Fulbright Distinguished Professor presso l'Università di Pittsburgh (PA, Usa). Tra i suoi lavori più recenti: Menzogna e potere nella filosofia politica occidentale (Le Lettere, Firenze, 2010); Italian Critics of Capitalism (Lexington, Laham MD, 2010), Il linguaggio politico della transizione. Tra populismo e anticultura (Armando, Roma, 2010); Visioni della democrazia (La Sapienza editrice, Roma, 2009).

Indice

Introduzione
La teoria del governo misto nel pensiero antico
(Forme istituzionali e costituzioni miste in Platone; La Politeia come " costituzione mista perfetta" in Aristotele; Ankuklosiss e costituzione mista in Polibio; Il governo permixtum in Marco Tullio Cicerone; Publio Cornelio Tacito: il governo Tacito: il governo misto non esiste)
La teoria del governo misto dal medioevo all'età moderna
(Il Reginen bene commixtum in Tommaso d'Aquino; Elogio della "mistione" da Nicolò Machiavelli a Donato Giannotti; Althusius e la concezione organicista della costituzione mista; Pufendorf: il governo misto come "Stato irregolare")
La criticità del regime misto nel pensiero moderno
(Il regime misto come quarta forma di Stato in Jean Bodin; Stato assoluto e governo misto in Thomas Hobbes; Il governo misto come quarta specie di governo monarchico; Governo misto e governo per rappresentanza in Thomas Paine)
La riabilitazione del governo misto
(Potere federativo e governo misto in John Locke; Monarchia temperata o mista in Montesquieu; Sistema federale come governo misto in Alexander Hamilton; L'idea di una repubblica "composita" in James Madison)
Costituzione e governo misto nel pensiero contemporaneo
(Stato e costituzione mista in Hegel; Status mixtus e costituzione mista in Carl Schmitt; La teoria del governo misto in Gaetano Mosca; Regime misto e governo rappresentativo in Guglielmo Ferrero; La teoria del governo misto in Norberto Bobbio)
Considerazioni conclusive
(La "piramide della costituzione globale"; Il modello triangolare di concertazione; Democrazie composite)
Indice dei nomi