Parlami, capo.

Il colloquio nella gestione dei collaboratori: logiche, strumenti, metodi e tecniche di conduzione

Livello
Testi per professional
Dati
pp. 206,   7a ristampa 2019,    1a edizione  2011   (Codice editore 1065.62)

Parlami, capo. Il colloquio nella gestione dei collaboratori: logiche, strumenti, metodi e tecniche di conduzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856834482
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856843101
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un agile “manuale operativo” per affrontare con competenza le principali tipologie di colloquio che avvengono (o dovrebbero avvenire) tra capo e collaboratore: gli incontri di ascolto/ricezione, il colloquio di ricognizione, il colloquio di valutazione della performance, il colloquio di assegnazione degli obiettivi…

Utili Link

Persone & Conoscenze Intervista ad Angela Gallo (di Chiara Lupi)… Vedi...

Presentazione del volume

Questo libro vuole essere un agile "manuale operativo" prima di tutto per chi, in azienda, ricopre il ruolo di capo e ha, quindi, funzioni di responsabilità di unità organizzative e di team. Ma anche per i collaboratori, perché lo scopo è aumentare l'efficacia dei rapporti di lavoro per cogliere le grandi opportunità che si creano nei momenti strutturati di incontro.
I primi casi affrontati sono quelli nei quali è il collaboratore a chiedere al capo un colloquio: gli incontri di ascolto/ricezione, il colloquio di ricognizione e il colloquio di dimissioni. Di questi argomenti si parla poco, anche nei corsi di formazione al ruolo di capo. Vengono quindi esaminati il colloquio di valutazione della performance e il colloquio di assegnazione degli obiettivi, con particolare attenzione all'analisi delle competenze e alla gestione del feedback. Il tema del feedback è sviluppato poi nel colloquio di elogio e in quello di corrective counseling, in cui si affronta l'errore nella sua funzione propedeutica al miglioramento.
Tra i colloqui di sviluppo, particolare attenzione è dedicata al colloquio di delega, al complesso, ma fondamentale, colloquio motivazionale e, più in generale, al ruolo che il capo gioca come allenatore per lo sviluppo della professionalità e delle competenze dei propri collaboratori.
Il libro offre suggerimenti e spunti pratici, muovendo da casi reali: per ciascuna tipologia di colloquio è indicato il livello di difficoltà, sono descritte la peculiare forma e struttura nonché le modalità e le tecniche più efficaci di conduzione, viste sempre come "varianti" rispetto ai criteri generali che riguardano ogni colloquio.

Angela Gallo è presidente della società Ideamanagement Human Capital. Da molti anni si occupa di programmi di assessment e sviluppo manageriale, di bilancio delle competenze e di executive coaching. Presso FrancoAngeli ha pubblicato Fare Assessment. - L'assessment in azione. - Valorizzare il capitale manageriale tramite gli Assessment Questionnaires e Percorsi ed esperienze di assessment a confronto.
Maurizio Di Feo è responsabile del coordinamento HR di un importante gruppo bancario italiano. Ha maturato esperienze diversificate nell'ambito della selezione, della gestione, dello sviluppo e dell'integrazione delle persone in contesti di forte cambiamento, approfondendo le tematiche della comunicazione e del coaching. Docente in corsi di formazione manageriale, ha tra l'altro sviluppato e messo a punto una specifica modalità di utilizzo del role playing, che accentua l'approccio esperienziale ai temi affrontati in aula.

Indice



Francesco Pugliese, Prefazione
Introduzione
(Perché questo libro; Il perimetro di competenza: che cosa rientra nel "colloquio gestionale"; Debiti; Il piano del libro)
Il colloquio gestionale
(Perché serve ai manager; Definizione di colloquio; Il colloquio gestionale; 15 step del colloquio)
Ascoltami, capo : ascoltare le persone
(Il potere dell'ascolto; Si, dimmi, ti ascolto... Il colloquio di ascolto/ricezione; Come va? Parlami di te... Il colloquio di ricognizione; Perché te ne vai?... Il colloquio di dimissioni)
Valutami, capo: valutare le performance
(Il potere dell'osservazione; Opportunità e dubbi sulla valutazione della performance; Vado bene così?... il colloquio di valutazione della performance; Cosa devo fare?... Il colloquio di assegnazione obiettivi; Osservare e valutare le capacità nella performance)
Premiami, capo: premiare le prestazioni, l'impegno, i risultati
(Il potere del feedback; Sei stato bravo... Il colloquio di elogio; Ti meriti un premio... Il colloquio di premio o promozione)
Correggimi, capo: gestire gli errori
(Il potere dell'apprendimento dagli errori; Ma cosa combini?... Il colloquio di corrective counseling; Ti serva di lezione... Il colloquio disciplinare)
Aiutami, capo: "sviluppare" i collaboratori
(Il potere dell'apprendimento; Ti va di allenarti? ... Il colloquio di sviluppo; Te ne vuoi occupare tu?... Il colloquio di delega; Ma che ti passa per la testa?...Il colloquio motivazionale)
Altri colloqui
(Il colloquio di valutazione del potenziale; Il colloquio di inserimento; Il colloquio di trasferimento; Il colloquio di selezione; Il colloquio gestionale al telefono)
Glossario.



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access