L'ottimismo della conchiglia.

Il pensiero e l'opera di Giuditta Podestà fra comparatismo e europeismo

Autori e curatori
Contributi
Nunziapia Castellano Canevara, Luigi Cattanei, Stefano Curci, Luigi Vittorio Ferraris, Maryse Jeuland-Meynaud, Nicoletta Lavaselli Ferrero, Luciano Malusa, Giuditta Podestà, Dieter Rugge, Paola Ruminelli, Roberto Zambonini, Stefania Zanardi
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2011   (Codice editore 2000.1314)

L'ottimismo della conchiglia. Il pensiero e l'opera di Giuditta Podestà fra comparatismo e europeismo
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856837254
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856843989
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume ci restituisce nella sua integrità l’immagine di Giuditta Podestà (1921-2005), un’intellettuale moderna, che riscopre nella letteratura comparata argomenti e strumenti tesi a favorire l’avvicinamento e l’integrazione fra i popoli in questo processo di globalizzazione che il nostro mondo attuale sta vivendo.

Presentazione del volume

Il volume raccoglie i saggi di autori, perlopiù amici e colleghi di Giuditta Podestà (1921-2005), che in vario modo e con competenze disciplinari diverse, portano alla riscoperta di un'intellettuale dotata di profonda cultura e viva intelligenza, docente e critica letteraria militante ad un tempo, ma poco riconosciuta nelle nostre università dove, peraltro, insegnò per lunghi anni.
I vari punti di vista, benché numerosi, offrono nel complesso un ritratto unitario di una studiosa che ha avuto il merito di diffondere il comparatismo in Italia e in Europa già a partire dagli anni '50, promuovendolo attraverso scritti, convegni e istituzioni culturali di vario genere, da lei fondate in Europa e in America "...in un momento in divenire della nostra unificazione ai fini di un'organizzazione europeistica e vitale".
Dal saggio di Leone, che esamina le opere di critica letteraria della Podestà, a quello di Malusa che si sofferma sull'attività convegnistica della studiosa, passando per i testi di Cattanei che la segue sul terreno dell'insegnamento della letteratura comparata, della Ruminelli che ne descrive la portata umanistica, di Ferraris che si intrattiene sulla Podestà fondatrice e docente della scuola di italianistica di Wolfsburg, ad altri che ne ricordano le qualità e le doti, questo volume ci restituisce nella sua integrità l'immagine di un'intellettuale moderna, che riscopre nella letteratura comparata argomenti e strumenti tesi a favorire l'avvicinamento e l'integrazione fra i popoli in questo processo di globalizzazione che il nostro mondo attuale sta vivendo.

Giuseppe Leone si è laureato a Pavia in Lettere Classiche, ha insegnato letteratura italiana e storia nelle scuole superiori. Ha pubblicato i saggi: Ignazio Silone scrittore dell'intelligenza (1996), Silone e Machiavelli (2003), La poesia di Carlo Del Teglio (2003); è autore anche di romanzi e opere teatrali. Vive e lavora a Lecco, dove collabora con riviste letterarie nazionali e internazionali e con il Centro Studi Ignazio Silone di Pescina. È direttore artistico dell'associazione culturale "Il Melabò".

Indice

Giuseppe Leone, Premessa
Ringraziamenti
Parte I. Comparatismo e umanesimo
Giuseppe Leone, L'ottimismo della conchiglia. Il pensiero e l'opera di Giuditta Podestà fra comparativismo ed europeismo
Luciano Malusa, L'identità europea secondo Giuditta Podestà
Luigi Cattanei, Giuditta Podestà studiosa di letterature comparate
Paola Ruminelli, Giuditta Podestà, un'umanista del nostro tempo
Luigi Vittorio Ferraris, Da Wolfsburg un ricordo di Giuditta Podestà
Parte II. Un'amicizia fra cultura e identità
Nunziapia Castellano Canevara, Un'amicizia fra cultura e idealità
Dieter Rügge, Incontri europei con Giuditta Podestà
Nicoletta Lavaselli Ferrero, In ricordo dei fratelli Podestà
Maryse Jeuland-Meynaud, In ricordo del Ceislo e di Giuditta
Parte III. Il Convegno di Santa Maria la Vite e il Ceislo
Roberto Zambonini, Il Convegno di Santa Maria la Vite - Le ragioni di un restauro
Stefano Curci, La vita del Centro internazionale di studi lombardi
Parte IV. Intervista, cronologia della vita e delle opere, bibliografia
Stefano Curci, Intervista a Giuditta Podestà (2004)
Giuseppe Leone, Cronologia della vita e delle opere di Giuditta Podestà
Stefano Curci, Stefania Zanardi, Bibliografia degli scritti di Giuditta Podestà
Stefania Zanardi, Bibliografia degli scritti e delle commemorazioni dedicati a Giuditta Podestà
Appendice - Un comparatista dimenticato
Giuditta Podestà, Arturo Farinelli e il comparatismo letterario
Gli autori
Indice delle illustrazioni
Indice dei nomi.