E' un meridionale però ha voglia di lavorare

Contributi
Alberto De Cristofaro, Primo Ferrari
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 144,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2011   (Codice editore 346.3)

E' un meridionale però ha voglia di lavorare
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856837414

In breve

Dalla profondità del tempo, un racconto fotografico che ci parla di persone, cose, vicende che la società attuale riconosce ancora. Con le immagini scattate dai reporter de “l’Unità”, il volume ci restituisce la disperazione e la speranza, i patimenti e l’eroica pazienza di quanti abbandonarono le campagne, al Sud come al Nord, inseguendo il sogno di una vita migliore.

Utili Link

L'Unità La speranza legata con lo spago (di Uliano Lucas, Tatiana Agliani)… Vedi...
Il Venerdì (la Repubblica) Immigrati. Facce da cronaca (di Michele Smargiassi)… Vedi...
Corriere della Sera L'epopea dei fratelli del Sud (di Giovanna Calvenzi)… Vedi...
L'Indice La forza di un altro linguaggio (di Alfonso Mignemi)… Vedi...
Italia Contemporanea Recensione (di Paolo Ferrari)… Vedi...

Presentazione del volume

Molte delle storie di migranti che vediamo e sentiamo nelle nostre strade hanno il sapore del déjà vu.
Si apparentano alle fatiche e alle sofferenze dei nostri connazionali che mezzo secolo fa vedevano in Milano la città del miracolo economico, il miraggio del benessere o almeno dell'uscita dalla miseria. La loro vita, a volte drammatica, sempre difficile, è stata fissata, tra gli altri, dai cronisti dei quotidiani, che allora sapevano fare indagine sociale.
Con le immagini scattate dai reporter de "l'Unità" in quei decenni, Uliano Lucas e Tatiana Agliani hanno costruito un racconto fotografico a volte duro e crudele, sempre coinvolgente, che ci restituisce di quegli anni la disperazione e la speranza, i patimenti e l'eroica pazienza di quanti, e furono decine di migliaia, abbandonarono le campagne, al Sud come al Nord, inseguendo il sogno di una vita migliore.
Giorgio Bigatti, nel brillante saggio introduttivo, sullo sfondo di un secolo di immigrazione a Milano, ci narra come quella gente, con la sua feroce volontà di uscire dalla miseria, sia stata uno dei motori dello sviluppo della "capitale del miracolo" in anni tumultuosi.

Indice

Giorgio Bigatti, "È un meridionale però ha voglia di lavorare". Fotogrammi per una storia dell'immigrazione a Milano
Uliano Lucas, Tatiana Agliani, L'immigrazione sulle pagine dell'edizione milanese de "l'Unità". Note a margine di un racconto fotografico
Uliano Lucas, Tatiana Agliani, È un meridionale però ha voglia di lavorare. Racconto fotografico
Alberto De Cristofaro, Primo Ferrari, La Fondazione Isec di Sesto San Giovanni e le fotografie della redazione milanese del quotidiano l'"Unità"
Note biografiche.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi