Etica, eugenica e futuro della specie umana

Autori e curatori
Contributi
Paolo Piccari
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 288,      1a edizione  2011   (Codice editore 495.222)

Etica, eugenica e futuro della specie umana
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856838589
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856865295
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume esamina alcuni dei più rilevanti temi etici che riguardano la vita in generale e quella dell’uomo in particolare. Il testo analizza l’origine biologica dell’etica e il posto che l’uomo occupa all’interno del mondo biotico, e illustra i fondamentali principi bioetici relativi alla vita in generale e a quella di ogni singolo uomo.

Utili Link

Orientamenti Pedagogici Recensione… Vedi...

Presentazione del volume

I risultati attuali e futuri della scienza e nuove prospettive filosofiche ed antropologiche permettono di osservare la vita umana da punti di vista nuovi, ancora inesplorati, a volte sconcertanti, e che coinvolgono problemi etici, politici e filosofici.
In questo saggio sono esaminati alcuni dei più rilevanti temi etici che riguardano la vita in generale e quella dell'uomo in particolare, come pure i processi biologici ed artificiali della sua trasformazione.
Per comprendere la relazione tra etica e vita è necessario, da un lato, analizzare l'origine biologica dell'etica e il posto che l'uomo occupa all'interno del mondo biotico; dall'altro, illustrare i fondamentali principi bioetici relativi alla vita in generale e a quella di ogni singolo uomo in particolare. Questi temi saranno analizzati nella prima parte del libro, mentre nella seconda l'Autore affronta tre aspetti della vita umana. Nel capitolo dedicato all'inizio e alla generazione della vita sono esaminate le diverse modalità naturali ed artificiali della generazione della vita umana; nel capitolo successivo la vita della specie Homo è proiettata nel futuro considerando le possibilità artificiali della sua trasformazione con l'uso di tecniche genetiche, eugeniche e neurogeniche rivolte ad una modificazione profonda e consapevole del genoma della specie; nell'ultimo capitolo, infine, sono considerati alcuni aspetti della fase terminale della vita umana: la morte, il suicidio e l'eutanasia.

Mariano L. Bianca, ordinario di Filosofia, insegna Filosofia Teoretica e Filosofia della Mente all'Università degli Studi di Siena ed è Direttore del Dipartimento di Studi Storico-sociali e Filosofici. Dirige le riviste "Arkete" e "Anthropology and Philosophy". È autore di numerosi saggi tra cui, per i nostri tipi, Rappresentazioni mentali e conoscenza (2005), Richiedere e pregare (2006) e La mente immaginale (2009).

Indice

Paolo Piccari, Introduzione
Premessa
Etica e principi di bioetica
(Neuroetica e l'origine dei sistemi etici; Le strutture neurofisiologiche dell'etica; La struttura della bioetica e i suoi principi; Etica e bioetica; La bioetica come disciplina; I principi della bioetica)
L'uomo, l'evoluzione, l'ambiente
(Il posto dell'uomo nel mondo; La natura e la specie umana; Il tipo biologico umano; L'insorgenza del neoencefalo; L'autonomia del S.N.C. rispetto alla sopravvivenza e alla vita; Supremazia e artificialità della mente; L'autonomia autopoietica dell'uomo; Sopravvivenza e continuazione biologica; Presenza, modificazione del mondo ed equilibrio termodinamico; Il benessere e la funzionalità psico-fisica; Le relazioni con gli altri esseri viventi; Il futuro dell'individuo e del tipo uomo: nuovi ambienti e modificazioni biologiche e genetiche; Il pregiudizio naturalistico; La legge naturale e l'ordine del mondo; Bene e male in natura)
Naturalità e artificialità della vita
(Naturale versus artificiale; La nozione di vita biologica e artificiale; La mente umana quale coscienza progettuale dei processi viventi; L'appartenenza della vita singola; Le modalità della vita singola; Le modalità di generazione della vita; Nuove forme di vita neobiotica o postdarwiniana: da materiale organico a materia organica ex novo; La nozione ampia di vita; La vita come valore; La sacralità della vita; Gerarchia di valorizzazione della vita; La vita dell'umanità è un valore superiore rispetto al valore della vita del singolo uomo?; Valore della vita propria e di quella altrui; La reciprocità valoriale non gerarchica condizionata; La qualità della vita; Rispetto della vita e rispetto dell'individualità vivente; Senso della vita e oltre la vita; La modificazione biomedica e genetica)
Inizio e generazione della vita
(L'inizio della vita; Embrioni in eccesso e il loro stato; La determinazione dei caratteri dei figli e le previsioni su di essi; La generazione genitoriale, semigenitoriale e agenitoriale; La generazione transgenica ed ultragenica)
Trasformazione della vita, eugenica e neurogenica
(Il ruolo della medicina; Gli interventi su coloro che sono in grado di decidere; Accanimento terapeutico e continuazione della cura; Trattamenti biogenetici sull'embrione e sul feto; Sessualità e transessualità; Trasformazione della vita, eugenica e neurogenica; Le modificazioni delle strutture biologiche; Biotecnologie e ingegneria genetica; La prospettiva eugenica; Modificazioni genetiche somatiche; Modificazioni genetiche germinali; Rigenerazione, pezzi di ricambio e clonazione; Eugenica e neurogenica: alterazioni genetiche sulla specie Homo)
Il termine della vita
(La morte in senso naturalistico e biologico; Il termine della vita individuale; Il suicidio; Eutanasia e suicidio assistito; Omicidio e omicidio del consenziente)
Riferimenti bibliografici.