Il Principe e la Strega.

Corpo e identità in psicoanalisi

Autori e curatori
Contributi
Caterina Arcidiacono, Francesco Conrotto, Maria Grazia Fusacchia, Vincenzo Lamartora, Silvana Lombardi, Francesco Napolitano, Franco Scalzone, Gemma Zontini
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 176,      1a edizione  2011   (Codice editore 1950.2.12)

Il Principe e la Strega. Corpo e identità in psicoanalisi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856839654
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856867237
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume affronta i temi del corpo e dell’identità in psicoanalisi, interrogandosi, contemporaneamente, sull’identità della psicoanalisi stessa e su una delle possibili cause della sua paventata crisi.

Presentazione del volume

Il volume affronta i temi del corpo e dell'identità in psicoanalisi interrogandosi, contemporaneamente, sull'identità della psicoanalisi stessa e su una delle possibili cause della sua paventata crisi.
Il corpo, al centro dell'osservazione psicoanalitica, non può prescindere dal concetto metapsicologico di pulsione, missing link tra lo psichico e il somatico e cardine dell'elaborazione teorica freudiana. Il corpo indagato dalla psicoanalisi non è, infatti, il corpo biologico dell'anatomia ma è il corpo piegato all'ordine della pulsione, un corpo di cui la pulsione si impossessa, sovvertendone il destino dall'autoconservativo al sessuale.
Dove si colloca il concetto di identità in psicoanalisi? Quali sono le differenze e i punti di contatto tra i fondamenti dell'identità e del carattere?
Nel sentimento di specificità di sé e nel suo senso di continuità si potrebbe trovare un primo abbozzo identitario. Il carattere sarebbe invece più radicato al soma. Nelle malattie somatiche, nelle incisioni, nelle effrazioni somatiche e nella pratica di tatuarsi il corpo potremmo trovare alcuni aspetti nascosti di un senso di identità latitante. Lo psicoanalista attraverso il controtransfert sperimenterà su se stesso le falle identitarie che segnano il corpo dei nostri pazienti.
L'identità stessa della psicoanalisi è messa, al giorno d'oggi, in discussione dalla proliferazione di teorie psicoanalitiche divenute, da un punto di vista epistemologico, tra loro incompatibili. L'ecumenismo psicoanalitico, malattia di cui soffre la psicoanalisi attuale, rischia di liquidare i fondamenti identitari della stessa psicoanalisi.
La metapsicologia freudiana è realmente superata, come alcuni dichiarano, o non ci resta che fare ricorso alla "Strega", come Freud definì la metapsicologia, per ritrovare la nostra identità psicoanalitica?
I temi proposti nascono con l'intento di proseguire il dialogo scientifico interrotto con il nostro amico e collega Macario Principe, scomparso prematuramente. Il Principe e la Strega vuole essere un omaggio a Macario e alla condivisa passione per la metapsicologia.

Roberto Musella , psichiatra, psicoanalista, è membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e dell'International Psychoanalytical Association. I suoi interessi recenti sono rivolti alla specificità della psicoanalisi, sia dal versante della teoria che da quello della cura.

Indice



Roberto Musella, Prefazione
Caterina Arcidiacono, Ground Zero,
Francesco Conrotto, I fondamenti strutturali dell'identità: il carattere
Francesco Napolitano, Clinica della teoria: economia, dinamica e struttura. Contro l'ecumenismo in psicoanalisi
Roberto Musella, Il corpo pulsionale tra la prima e la seconda topica
Franco Scalzone, Su macchine e meccanismi in psicoanalisi e in informatica
Gemma Zontini, Corpi istoriati, corpi cancellati: modem e tattoo
Vincenzo Lamartora, La mano inconscia del copista. Il materno e il processo di somatizzazione
Maria Grazia Fusacchia, La tela di Penelope. Melanconia e vicissitudini del setting
Silvana Lombardi, Il controtransfert, La passione dello psicoanalista
Gli autori.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità