Il management della CSR: esperienze di ricerca

Autori e curatori
Contributi
Massimo Battaglia, Lara Bianchi, Tiberio Daddi, Giusi De Lorenzo, Luigi Frey, Federica Gasbarro, Fabio Iraldo, Stefania Marcozzi, Emilio Passetti, Francesco Rizzi, Sara Tessitore, Francesco Testa
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2012   (Codice editore 1280.96)

Il management della CSR: esperienze di ricerca
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820401764

In breve

Questo fascicolo dei Quaderni di Economia del Lavoro raccoglie alcuni contributi relativi a esperienze maturate nell’ambito di vari gruppi di ricerca afferenti alla sfera del Management della CSR (Corporate Social Responsibility), analizzando in particolare l’impatto che l’adozione di pratiche di CSR può avere sulla dimensione organizzativa e strategica delle imprese.

Presentazione del volume


Questo fascicolo dei Quaderni di Economia del Lavoro , curato da Marco Frey, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e Direttore dell'Istituto di Management della stessa Scuola, contiene una raccolta di contributi relativi ad esperienze maturate nell'ambito di vari gruppi di ricerca afferenti alla sfera del Management della CSR (Corporate Social Responsibility - Responsabilità Sociale d'Impresa). Stiglitz considera la CSR come " the business contribution to sustainable development ", sottolineando come l'adozione da parte delle imprese di comportamenti socialmente responsabili possa favorire a livello aggregato il perseguimento di obiettivi di miglioramento ambientale, etico - sociale e di crescita economica. Nello spirito descritto, il presente volume raccoglie una serie di contributi relativi a progetti di ricerca applicati che hanno fornito evidenze diverse sulle modalità con cui l'adozione di pratiche di CSR può impattare sulle organizzazioni.
L'analisi dell'impatto sulle dimensioni organizzativa e strategica delle imprese rappresenta quindi il collante dei contributi raccolti, seppure tale analisi venga a riferirsi a tematiche di CSR variegate e a differenti tipologie di organizzazioni.
Il primo saggio presenta i risultati di un'indagine orientata a rilevare gli impatti organizzativi indotti dall'introduzione di strumenti di mercato per la gestione delle emissioni di gas serra all'interno di imprese del settore cartario.
Il secondo e il terzo articolo si focalizzano invece sulle imprese del mondo cooperativo, attraverso una indagine empirica multidisciplinare sul benessere organizzativo (il secondo) e una analisi sull'adozione dei sistemi di sustainability accounting e sulla loro capacità di influenzare strategie d'impresa e sistema valoriale di riferimento (terzo saggio).
Dalle cooperative il focus si sposta poi verso le PMI, con tre contributi derivanti da tre recenti esperienze progettuali europee: il progetto COOPERATE, che ha indagato le modalità di diffusione degli strumenti di CSR tra le PMI di tre distretti toscani, il progetto ECCELSA, orientato a studiare come l'adozione di strumenti volontari di gestione ambientale possa favorire il rispetto della conformità normativa da parte delle PMI, ed infine il Responsible MED, focalizzato sui riflessi dell'adozione di pratiche di CSR sulla competitività delle PMI dei paesi dell'area mediterranea e sul ruolo delle autorità locali nell'influenzare questa relazione.
L'ultimo contributo, trasversale a tutti gli altri, rappresenta una sorta di capitolo conclusivo che prende in considerazione il concetto di capitale sociale e cerca di rileggere nelle diverse tipologie di organizzazioni il ruolo che questo può assumere, con lo scopo di identificare nuove prospettive di ricerca.

Indice



Marco Frey, Premessa
Marco Frey, Federica Gasbarro, Francesco Rizzi, Gestione delle performance ambientali e cambiamenti organizzativi: il caso dell'Emission Trading Scheme nel settore cartario italiano
(Introduzione; Quadro teorico di riferimento; Metodologia; Risultati; Discussioni e conclusioni; Ringraziamenti)
Luigi Frey, Stefania Marcozzi, Responsabilità sociale d'impresa, benessere organizzativo e lavoro: il caso di un'impresa cooperativa romagnola, la SACMI di Imola
(Introduzione; La Responsabilità Sociale di Impresa; Il benessere organizzativo; L'analisi del caso della SACMI; Considerazioni conclusive; Strategie proponibili)
Massimo Battaglia, Lara Bianchi, Marco Frey, Emilio Passetti, La CSR nel mondo cooperativo: l'esperienza di rendicontazione di Unicoop Tirreno
(Introduzione; Caratteristiche delle imprese cooperative e di Unicoop Tirreno; La metodologia di ricerca applicata; Analisi della letteratura; Osservazioni e risultati; Conclusioni)
Massimo Battaglia, Lara Bianchi, Marco Frey, Fabio Iraldo, Un modello di promozione della responsabilità sociale d'impresa in tre cluster industriali toscani
(Analisi della letteratura e quadro teorico di riferimento; Metodologia ed obiettivi del progetto; Svolgimento del progetto e risultati; Conclusioni)
Tiberio Daddi, Fabio Iraldo, Sara Tessitore, Francesco Testa, La gestione ambientale nei cluster e nelle aree territoriali omogenee
(Introduzione; L'approccio metodologico; Cluster distretti industriali; Cluster "Aree produttive ecologicamente attrezzate e parchi eco-industriali"; Cluster Supply Chain; Conclusioni)
Massimo Battaglia, Giuseppina De Lorenzo, CSR e competitività nelle piccole e medie imprese: l'esperienza della Regione Toscana e del Responsabile MED
(Quadro della letteratura in materia di CSR, competitività e politiche pubbliche; Le politiche di promozione della CSR della Regione Toscana e il progetto Responsabile MED; I risultati delle indagini questionarie effettuate in Regione Toscana nell'ambito del Responsabile MED; Conclusioni)
Lara Bianchi, Marco Frey, Il capitale sociale come chiave di lettura delle dinamiche di CSR: dalla letteratura alle prospettive di ricerca
(Introduzione; Un quadro teorico di riferimento sul concetto di capitale sociale; Il rapporto tra capitale sociale e CSR in prospettiva di ricerca; Conclusioni).