Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Lungo tutto un giorno

Annalisa Ferrari

Lungo tutto un giorno

Giovanni Vignati, una storia di Lodi

In una giornata del 1416, da un’alba all’altra, i ricordi si affastellano nella mente di Giovanni Vignati, conte di Lodi, signore di Piacenza. Tra i Visconti che si succedono a Milano, papi e imperatori che si incontrano a Lodi, tra battaglie, assassini e matrimoni, si snoda la storia di un uomo alla ricerca di sé e del proprio destino, qualunque esso sia.

Edizione a stampa

23,50

Pagine: 176

ISBN: 9788820404512

Edizione: 1a edizione 2012

Codice editore: 346.5

Disponibilità: Buona


I Documenti Raccontano "Perché, in fondo, che cosa si può chiedere a un uomo? Di essere forte, sano, astuto e coraggioso. Di fondare la prosperità propria e della famiglia sull'unica politica adatta e utile, quella della conquista. Questo è ciò che penso; questo è ciò che mi ha portato qui."

C'è un momento in cui è possibile ripercorrere scelte, decisioni, attese, visioni d'armi e di famiglia? C'è un momento in cui è concesso fermarsi a considerare quanto di ciò che si è vissuto è stato buono, saggio, irragionevole o fatale? In una giornata del 1416, da un'alba all'altra, i ricordi si affastellano nella mente di Giovanni Vignati, conte di Lodi, signore di Piacenza e raccontano una vita spesa a inseguire un'idea, a costruirsi un mondo sicuro, a combattere contro chi, più forte o più fortunato, lo ha tenacemente e costantemente ostacolato. Tra i Visconti che si succedono a Milano, papi e imperatori che si incontrano a Lodi, tra battaglie, assassini e matrimoni, si snoda la storia di un uomo alla ricerca di sé e del proprio destino, qualunque esso sia.

Annalisa Ferrari
è nata e risiede in provincia di Lodi. Ha iniziato a scrivere una decina di anni fa, seguendo le tracce archivistiche e umane di un certo Gerolamo Lazzeri, del quale ha raccontato la vita. In seguito, ha continuato sul doppio binario del lavoro ufficiale (e appassionante) di insegnante nella scuola media, e quello di narratrice di storie nascoste. Quando non è occupata a scrivere, legge, fotografa, corregge compiti e cura le sue classi reali, quelle virtuali e alcuni blog più o meno utili.



Prologo
Lungo tutto un giorno
Signore di Lodi
Signore di Piacenza
Verso Milano
Epilogo
Fonti, bibliografia, postille.

Potrebbero interessarti anche