Paolo Ulian

Research Experiences in Design

Autori e curatori
Contributi
Stefano Maffei, Giacomo Miola, Giuseppe Salvia
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 120,      1a edizione  2012   (Codice editore 1099.1.3)

Paolo Ulian. Research Experiences in Design
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820408510

In breve

Il terzo volume della serie RED – Research Experiences in Design è dedicato a Paolo Ulian, designer “un po’ fuori gioco”, come si autodefinisce, attento ai temi del riuso e della sostenibilità. Ha collaborato con Driade, Fontana Arte, Luminara, Zani e Zani, BBB Bonacina, Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch, Officinanove… Nel 2010 la Triennale di Milano ha ospitato la sua seconda mostra personale, curata da Enzo Mari.

Presentazione del volume

Libro in edizione bilingue (ITA-ENG) illustrato, in formato cm. 15x19.

Autodefinendosi un designer "un po' fuori gioco", Paolo Ulian colloca se stesso fuori dalla produzione industriale di Design aprendo all'orizzonte delle piccole produzioni artigianali, spesso dalla tiratura limitata. Dai suoi prodotti, nei quali è spesso visibile il suo interesse per i temi del riuso e della sostenibilità, emerge il grosso livello di intesa che con gli artigiani produttori riesce a instaurare.

RED - Research Experiences in Design è il nome di un ciclo di incontri e seminari nati all'interno del XXV ciclo di Dottorato in Design del Politecnico di Milano, in collaborazione con il Triennale Design Museum, con l'obiettivo di creare momenti di dialogo e confronto tra la comunità scientifica del Dottorato in Design e le esperienze del design come professione. Un ciclo di incontri con progettisti internazionali, per sperimentare una nuova dimensione del sapere disciplinare, in un ambito dichiaratamente poliedrico come è quello del Design, connotato da una marcata e necessaria interdisciplinarietà, così come da sensibilità verso questioni a volte anche contraddittorie.
Una grande opportunità per parlare della Ricerca come strumento per il Progetto.

Paolo Ulian si forma all'Accademia di Belle Arti di Carrara e successivamente si diploma all'Isia di Firenze. Alla fine del 1990 entra come assistente nello studio di Enzo Mari e collabora con lui fino al 1992. Negli anni successivi vince il premio Dedalus e inizia collaborare con Droog Design e con alcune aziende italiane come Driade, Fontana Arte, Luminara, Zani e Zani, BBB Bonacina, Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch, Officinanove. Durante il Salone del mobile 2009, Beppe Finessi cura la sua prima mostra personale presso gli spazi di Careof-Viafarini alla Fabbrica del Vapore a Milano. Nel gennaio 2010 alla Triennale di Milano viene ospitata la sua seconda mostra personale curata da Enzo Mari.
Alessandro Biamonti , ricercatore presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano, coordina le attività del Team di Ricerca Lab.I.R.Int ( Laboratorio di Innovazione e Ricerca sugli Interni ) dell'UdRD INTERNI. Si occupa di Design, con particolare attenzione per gli aspetti teorici e sperimentali del Design degli Interni; è autore di saggi ed articoli, ed ha presentato i risultati delle proprie ricerche presso conferenze internazionali.

Indice



Alessandro Biamonti, Long Distance Designer / Long Distance Designer
Giacomo Miola, 13 domande per 1 designer / 13 questions for 1 designer
Stefano Maffei, Dove tutto è possibile niente è possibile. Ulian o dell'autoproduzione / everything is possible, nothing is possible. On Ulian and self-production
Alessandro Biamonti, La felicità del fare / The happiness of doing
Giuseppe Salvia, Design e pratiche per una piacevole sostenibilità / Design and practices for an enjoyable sustainability
Profili / Profiles
Autoritratto / Self-portrait