ABDR: technology and beyond.

La creatività come risorsa. Creativity as a resource

Contributi
Luigi Cavallari
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 88.6)

ABDR:  technology and beyond. La creatività come risorsa. Creativity as a resource
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414740
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856861068
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Uno spaccato dell’ultimo decennio di attività dello studio ABDR (Maria Laura Arlotti, Michele Beccu, Paolo Desideri, Filippo Raimondo), una significativa testimonianza dell’ormai raggiunta capacità di restituire concretezza al progetto con la messa in valore della sua dimensione costruttiva, che ne esprime l’esito più qualificato.

Utili Link

Costruire in Laterizio Recensione (di Roberto Gamba)… Vedi...

Presentazione del volume

Il libro è in formato orizzontale (cm 23x15) ed è arricchito da numerose illustrazioni a colori

I progetti e le realizzazioni di questo volume rappresentano uno spaccato dell'ultimo decennio di attività dello studio ABDR (Maria Laura Arlotti, Michele Beccu, Paolo Desideri, Filippo Raimondo). Una significativa testimonianza dell'ormai raggiunta capacità di restituire concretezza al progetto con la messa in valore della sua dimensione costruttiva, che ne esprime l'esito più qualificato. Il percorso proposto mostra un vasto processo di ricomposizione delle conoscenze costruttive, tecniche ed estetiche, riportando il progetto al suo ruolo essenziale nella prefigurazione dello spazio costruito, attraversando tutti i livelli della sua organizzazione tecnica: come tessere di un complesso mosaico da riordinare e svelare. Una prassi progettuale che integra il fare artigianale e i materiali della produzione industriale, pratiche consolidate e tecniche innovative. Tecniche mai subite, ma sempre reinterpretate e ricondotte a un dialogo coerente con le ragioni e le finalità dell'opera. Una ricerca capace di controllare il complesso rapporto tra architettura ed engineering, dove questo è inteso sempre come processo e mai come supporto. Come soglia tecnica intimamente connessa alla forma architettonica.

The projects and buildings presented in this publication represent a cross section of the past decade of activity of ABDR (Maria Laura Arlotti, Michele Beccu, Paolo Desideri, Filippo Raimondo). It offers significant evidence of a fully matured capacity to ensure the feasibility of a project through the valorisation of the dimension of construction, which is the expression of its most qualified conclusion. The approach proposed by ABDR demonstrates a vast process of recomposing both a technical and aesthetic understanding of construction, restoring the essential role of design within the prefiguration of built space, traversing all levels of its technical organisation: similar to the tiles of a mosaic to be reordered, consequently revealing its pattern. The practice of design pursued by the office integrates artisanal know-how with the materials of industrial production, and consolidated practices with innovative techniques. Techniques that are never simply 'endured', but consistently reinterpreted and linked to a discourse that is coherent with the final objectives and reasons underlying each of their projects. This research is capable of controlling the complex relationship between architecture and engineering, where this condition of grafting is consistently intended as a process and never as a support, but rather as the technical threshold intimately linked with the form of architecture.

Filippo Angelucci Architetto, PhD in Progettazione ambientale, è ricercatore in Tecnologia dell'architettura, presso l'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-
Pescara, dove è anche docente nella facoltà di Architettura di Pescara. Esperto di progettazione e gestione di spazi aperti e aree protette, è autore di numerosi studi e pubblicazioni sui temi dell'innovazione tecnologica e delle metodologie di approccio al progetto ambientale in ambito edilizio, urbano e territoriale
Domenico Potenza Architetto, PhD in Progettazione architettonica a Pescara, dove svolge come ricercatore attività scientifica e didattica presso la Facoltà di Architettura. Visiting professor all'USA Institute di New York, è stato docente nelle Summer School del New Jersey Institute of Technology di Newark e della Scuola di Architettura di Montreal in Canada. Si occupa di progettazione architettonica, alternando all'esercizio della professione la promozione di attività artistiche e culturali, unitamente a studi e ricerche sull'applicazione dei materiali lapidei, con particolare attenzione al comparto lapideo pugliese.

Filippo Angelucci Architect, PhD on Environmental design, is researcher on Architectural Technology of the "G. d'Annunzio" Chieti-Pescara University, in which he is also professor at the Faculty of Architecture. Expert on design and management of public spaces and protected areas, he is the author of studies and publications on technological innovation and methodological approaches for environmental design at the building, urban and landscape scales.
Domenico Potenza Architect, PhD in Architectural Composition at Pescara where he now performs teaching and research activities with the Faculty of Architecture. He is visiting professor at the USA Institute of New York and teaches at the Summer School of the New Jersey Institute of Technology of Newark and at the Architecture School of Montreal in Canada. He primarily concentrates on architectural design, alternating his profession with that of promoting artistic and cultural activities as well as performing studies and research on use of stone materials, giving special attention to the stone sector in Puglia.

Indice



Luigi Cavallari, Presentazione/Foreword
Domenico Potenza, Progetto e costruzione/Design and construction
Filippo Angelucci, Ritorno al futuro/Back to the future
Progetti/Projects
Filippo Angelucci, Domenico Potenza, Intervista con ABDR/Interview with ABDR
Riferimenti bibliografici/Bibliographical references.