Il soggetto nascosto

Un approccio psicoanalitico alla clinica delle tossicodipendenze

Contributi
Gilberto Di Petta, Piero Feliciotti, Claudio Leonardi
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 194,   2a ristampa 2019,    1a edizione  2013   (Codice editore 1246.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Il soggetto nascosto Un approccio psicoanalitico alla clinica delle tossicodipendenze
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414269

In breve

Il libro vuole affermare il ruolo essenziale dell’approccio psicoanalitico alle dipendenze, intendendo per psicoanalisi non solo un metodo di cura, ma un modo complessivo di concepire il soggetto umano, come le sue difese e i suoi desideri. La psicoanalisi ci permette, infatti, di ricercare il soggetto nascosto nelle tossicodipendenze e di aprire nuove vie per una sua riscoperta e un suo recupero.

Presentazione del volume

Quando un soggetto assume sostanze in modo costante e compulsivo subisce una mutazione profonda. Mentre all'inizio è un soggetto umano con le sue contraddizioni, conflitti, mancanze per cui la ricerca della sostanza diventa un tentativo per fronteggiare e controllare una vita psichica contratta, gradualmente la situazione si capovolge.
Dopo un lungo periodo di abuso, il soggetto scompare e la sostanza prende il suo posto. Tutta la vita psichica si modella sulla sostanza, sulla sua presenza o assenza, sul piacere o dolore che si provano con essa o senza di essa. Anche il pensiero, i sogni, gli affetti, si strutturano sulla sostanza e subentra un nuovo soggetto al posto di quello originario. Il soggetto tossicodipendente è quindi un soggetto nascosto. Il soggetto originario è sprofondato e al suo posto c'è un soggetto della sostanza, che vive attraverso di essa il rapporto con se stesso e col mondo.
Come andare alla ricerca del soggetto nascosto nella tossicodipendenza? Come attraversare la disintossicazione e la lotta per la disassuefazione, non solo come obiettivi di per se stessi, ma in vista di un soggetto perduto, nascosto nelle pieghe dell'altro e che in parte chiede di riemergere, in parte vuole restare nascosto? In questo libro si vuole affermare il ruolo essenziale dell'approccio psicoanalitico alle dipendenze, intendendo per psicoanalisi non solo un metodo di cura, ma un modo complessivo di concepire il soggetto umano, come le sue difese e i suoi desideri. La psicoanalisi ci permette, infatti, di ricercare il soggetto nascosto nelle tossicodipendenze e di aprire nuove vie per una sua riscoperta e un suo recupero.

Antonello Correale , psichiatra, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, ex primario del Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma B Area II, è docente a contratto di Psicologia delle dipendenze presso l'Università di Urbino.
Francesca Cangiotti , psicologa, specializzanda presso l'Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo (IIPG), è cultrice della materia in Psicologia clinica II, Psicologia clinica nei servizi psichiatrici e Psicologia delle dipendenze presso l'Università di Urbino.
Alessia Zoppi , psicologa, specializzanda presso la Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione (SIPRe), è cultrice della materia in Psicologia clinica, Psicologia delle dipendenze e Psicologia clinica nei servizi psichiatrici presso l'Università di Urbino.

Indice



Mario Rossi Monti, Prefazione
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Premessa
Parte I. Tra sintomo e malattia
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi, Il soggetto nascosto
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Cenni storici sull'uso della sostanza
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Psicoanalisi e tossicodipendenze
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Il sintomo e la malattia
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Il disturbo borderline
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Il trauma
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
L'incontro del soggetto con la sostanza
Antonello Correale, Francesca Cangiotti, Alessia Zoppi,
Note sulla terapia
Parte II. Tre modelli a confronto
Claudio Leonardi, Il poliabuso: aspetti neuro-bio-psicologici, correlati terapeutici ed organizzazione dei servizi di trattamento multidisciplinare
Gilberto Di Petta,
Il mondo tossicomane: fenomenologia e psicopatologia
Piero Feliciotti,
Per una clinica della tossicodipendenza
Antonello Correale,
I tre piani della formazione.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità