La Schema Therapy

Caratteristiche distintive

Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 144,   1a ristampa 2021,    1a edizione  2013   (Codice editore 1250.209)

La Schema Therapy Caratteristiche distintive
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Questa guida introduce il lettore alla Schema Therapy, una forma di psicoterapia cognitivo-comportamentale per trattare quei casi in cui gli schemi maladattivi impediscono di trarre beneficio dalla terapia cognitiva standard.

Presentazione del volume

Una serie in 10 volumi per introdurre e spiegare i vari metodi della terapia cognitivo-comportamentale, in cui ciascuna guida chiarisce le caratteristiche teoriche e pratiche proprie di ciascun approccio.Una lettura fondamentale per psicoterapeuti, counsellor e psicologi di tutti gli orientamenti che vogliono apprendere di più sulla gamma di approcci cognitivo-comportamentali nuovi e che si stanno sviluppando.

Questa guida introduce il lettore alla Schema Therapy, una forma di psicoterapia cognitivo-comportamentale formulata, inizialmente, per trattare quei casi in cui gli schemi maladattivi impedivano di trarre beneficio dalla terapia cognitiva standard. La Schema Therapy integra approcci cognitivi, comportamentali, gestaltici ed esperenziali per promuovere il benessere psicologico delle persone con disturbi dell'Asse II o, in generale, con grossa resistenza al cambiamento.
Il modello teorico e le strategie terapeutiche della Schema Therapy muovono dall'assunto che la mancata risposta a bisogni infantili primari comporta la creazione di schemi maladattivi mantenuti dalle diverse strategie di coping, cioè dai tentativi di fronteggiare la sofferenza connessa all'attivazione degli schemi.
Come gli altri titoli della serie, anche questo si concentra sui 30 tratti fondamentali che distinguono la Schema Therapy dalle altre prospettive cognitivo-comportamentali. Diviso in due parti - Teoria e Pratica - nella prima sezione gli autori descriveranno le basi teoriche del modello, riporteranno una tassonomia degli Schemi ed esporranno l'approccio dei Mode. La seconda sezione sarà dedicata all'approfondimento della pratica e saranno riportate le diverse strategie terapeutiche: cognitive, comportamentali, esperienziali e relazionali. Saranno descritto inoltre, l'impiego della Schema Therapy, in alcune specifiche difficoltà psicopatologiche.

Katia Tenore è psicologa e psicoterapeuta. Svolge attività clinica, di ricerca e didattica presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva - SPC srl.
Francesca Micaela Serrani è psicologa e psicoterapeuta, docente delle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia APC-SPC.

Questo libro è anche un corso ECM FAD su www.ebookecm.it

Indice



Prefazione
Dediche e riconoscimenti
Parte I. Le caratteristiche teoriche distintive della Schema Therapy
I bisogni emotivi primari
(Bisogni emotivi primari)
L'origine degli Schemi Maladattivi Precoci
Classificazione degli Schemi Maladattivi Precoci
(Abbandono/Instabilità; Sfiducia/Abuso; Deprivazione emotiva; Inadeguatezza/Vergogna; Esclusione sociale; Dipendenza/Incompetenza; Vulnerabilità al pericolo e alle malattie; Invischiamento/Sé poco sviluppato; Fallimento; Pretese/Grandiosità; Autocontrollo e Autodisciplina insufficiente; Sottomissione; Autosacrificio; Ricerca di approvazione e riconoscimento; Negatività/Pessimismo; Inibizione emotiva; Standard severi; Punizione)
Gli stili di coping
L'evitamento
La resa
L'ipercompensazione
Operazioni sugli Schemi
(Il mantenimento degli Schemi; La correzione degli Schemi)
Gli Schemi caratteristici dei diversi disturbi di personalità
Il concetto di Mode
(Le quattro categorie di Mode)
I Mode Bambino
I Mode Coping disfunzionale
I Mode Genitore disfunzionale
Il Mode Adulto sano
I Mode: esemplificazioni cliniche
Parte II. Le caratteristiche pratiche distintive della Schema Therapy
Fase di assessment: storia di vita e questionari
(Raccolta della storia di vita; Questionari)
Fase di assessment: tecniche esperienziali
(Individuazione del luogo sicuro; Comprensione delle origini dello Schema durante l'infanzia o l'adolescenza e collegamento con i problemi attuali)
Fase di assessment: osservazione degli Schemi e degli stili di coping del paziente in seduta
Fase psicoeducazionale
La fase di cambiamento
La relazione terapeutica
Le strategie cognitive
(Automonitoraggio; Riattribuzione delle evidenze; Promemoria)
Le strategie esperienziali
(Il lavoro immaginativo; Role playing; Tecnica delle due sedie)
La rottura di pattern comportamentali
(Promemoria; Role playing; Lavoro immaginativo per la rottura di pattern comportamentali)
Il lavoro con i Mode
(Lavoro immaginativo con i Mode; Dialoghi tra i Mode)
Schema Therapy per il disturbo borderline di personalità
(Il disturbo borderline di personalità: caratteristiche ed origini; I Mode caratteristici del disturbo borderline di personalità; Il trattamento; Studi di efficacia)
Schema Therapy per il disturbo narcisistico di personalità
(Il disturbo narcisistico di personalità: caratteristiche ed origini; I Mode caratteristici del disturbo narcisistico di personalità; Il trattamento)
Schema Therapy per i disturbi di Asse I
Gli Schemi del terapeuta
Il trattamento: esemplificazioni cliniche
Bibliografia.



  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità