Friendly Landscape

La costruzione sociale del paesaggio

Contributi
Antida Gazzola
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 168,   1a ristampa 2019,    1a edizione  2013   (Codice editore 1151.1.13)

Friendly Landscape. La costruzione sociale del paesaggio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820420512

In breve

I legami tra paesaggio e partecipazione, all’interno di un quadro legislativo che partendo dalla Convenzione Europea del Paesaggio si esprime attraverso le più recenti esperienze delle leggi Regionali italiane in materia di partecipazione.

Utili Link

Bollettino della Società Geografica Italiana Recensione (di Marco Maggioli)… Vedi...

Presentazione del volume

Tanto nella Convenzione Europea del Paesaggio quanto all'interno del quadro legislativo italiano le relazioni tra il paesaggio e le attività di partecipazione si collocano in uno spazio di chiara evidenza e indiscutibilità, la cui rilevanza diventa un elemento imprescindibile dal quale partire, per chiunque si occupi di territorio.
La significativa apertura in direzione sociale assunta dalla Convenzione Europea del Paesaggio non si riscontra soltanto nei termini definitori del paesaggio ma anche nella messa a punto di politiche del paesaggio che mettono in stretta relazione la dimensione paesaggistica del territorio e la partecipazione della popolazione alla definizione di tali politiche, così come espresso nell'art. 5 c. della Convenzione: "Ogni Parte si impegna a predisporre delle procedure di partecipazione del pubblico, delle autorità locali e regionali e degli altri soggetti interessati alla definizione ed alla realizzazione delle politiche del paesaggio". Tenuto conto della innegabile dimensione soggettiva del paesaggio, occorre dunque che le popolazioni siano necessariamente e sistematicamente coinvolte nei processi decisionali pubblici che le riguardano, in quanto la partecipazione e la condivisione (sociale) in questi processi è intimamente legata alla definizione stessa di paesaggio.
Assumendo un punto di vista esclusivamente di ambito sociologico, questo testo nasce da un'avvertita necessità di contribuire ai molteplici studi in tema di paesaggio costituendosi attorno ad una serie di considerazioni che si interrogano specificamente sui legami tra paesaggio e partecipazione, muovendosi all'interno di un quadro legislativo che partendo dalla Convenzione Europea del Paesaggio si esprime attraverso le più recenti esperienze delle leggi Regionali italiane in materia di partecipazione.
La lettura sociologica della stretta connessione tra il concetto di paesaggio espresso dalla Convenzione e le attività di partecipazione esperite è affrontata attraverso un percorso che richiama aspetti teorici e normativi definitori, riflessioni e interrogativi di natura strumentale in tema di governance territoriale e partecipazione, di esperienze compiute e testimoniate, al fine di osservare quali possibili prospettive si possano aprire all'azione partecipativa per il paesaggio.
L'impostazione di questo testo, il cui titolo vuole evocare un rapporto conviviale e di profonda condivisione tra attori sociali e paesaggio, può renderlo dunque uno strumento importante per tutti coloro che si occupano, a vario titolo, di ricerca e di governo del territorio. Diventa altresì una lettura ricca di aspetti conoscitivi anche per tutti quei tecnici, politici, operatori sociali e cittadini che riconoscono nelle attività di partecipazione una possibilità di assunzione di responsabilità individuale e collettiva nei confronti del bene comune paesaggio.

Indice



Antida Gazzola, Premessa
Introduzione
Parte I. Paesaggio e Partecipazione
La complessità del paesaggio
(Paesaggio al plurale; Un oggetto duro per la normativa)
L'impegno alla partecipazione
(La partecipazione e le sue declinazioni; Gli strumenti giuridici della partecipazione)
Le dimensioni sociali della governance tra paesaggio e partecipazione
(La costruzione sociale del paesaggio; Uno sguardo partecipato sul paesaggio)
Parte II. Dalla teoria all'esperienza
La costruzione di un percorso
(Riflessioni e interrogativi; In cerca di risposte)
Due leggi regionali italiane: prove generali di partecipazione
(Due incontri, due esperienze; Work in progress: verifiche sul campo)
Partecipazione e Paesaggio: quali prospettive?
Bibliografia
Allegati
Indice delle fotografie.





Pubblicità