Uguaglianza/differenze.

Riflessioni per Anna Rossi-Doria. L'Annale Irsifar

Contributi
Pietro Costa, Rosanna De Longis, Tommaso Detti, Alessandro Ferrara, Vinzia Fiorino, Annabella Gioia, Mariuccia Salvati, Francesca Socrate, Francesca Sofia, Elisabetta Vezzosi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 96,      1a edizione  2013   (Codice editore 235.23)

Uguaglianza/differenze. Riflessioni per Anna Rossi-Doria. L'Annale Irsifar
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820429096
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856872989
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un omaggio ad Anna Rossi-Doria, storica che ha dedicato molta parte del suo lavoro all’Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla resistenza. Dai contributi emerge tutta la ricchezza dei suoi studi: dalla storia delle donne al tema della cittadinanza, dall’universalità dei diritti alla Shoah e all’antisemitismo…

Presentazione del volume

Questo numero dell'Annale Irsifar intende rendere omaggio a Anna Rossi-Doria, che ha dedicato molta parte del suo lavoro all'Istituto romano, al quale collabora fin dall'inizio degli anni Settanta. Si è scelto di prendere spunto dall'incontro organizzato in suo onore presso l'Università di Roma Tor Vergata, il 5 dicembre 2008: altri interventi si sono aggiunti nel frattempo, testimonianza incompleta dei molti legami e amicizie che hanno accompagnato il suo percorso nell'insegnamento, nella ricerca scientifica e nella militanza femminista.
Dagli scritti raccolti in questo volume emerge tutta la ricchezza dei suoi studi, come pure la sua costante attenzione alla dimensione della politica e della responsabilità nel mestiere di storica. Le ricerche sulla storia delle donne, sul tema della cittadinanza, sull'universalità dei diritti sono al centro del suo lavoro scientifico come della sua militanza in diversi luoghi e associazioni: un patrimonio di esperienze e di elaborazioni che hanno molto arricchito gli studi femministi in Italia. L'altro e connesso filone di ricerche e di riflessioni è quello sulla Shoah e sull'antisemitismo, sul buon uso della memoria, su deportazione e responsabilità. Entrambi costituiscono dei nodi cruciali del suo percorso di ricerca e, soprattutto, del suo impegno privato e pubblico nel nostro paese, per la consapevolezza storica contro ogni forma di oblio.

Indice



Uguaglianza/differenze. Riflessioni per Anna Rossi-Doria
Annabella Gioia, Presentazione
Percorsi della cittadinanza
Pietro Costa, La storiografia di Anna Rossi-Doria: una testimonianza
Vinzia Fiorino,
Per i diritti politici delle donne. "L'État maternel" e gli sguardi coloniali di Hubertine Auclert
Francesca Sofia,
La cittadinanza al femminile: alcuni itinerari
I diritti: universalismo/relativismi
Alessandro Ferrara, L'universalismo dei diritti nel tempo in cui la differenza è un valore
Elisabetta Vezzosi,
Ricerca storica, diritti umani, diritti delle donne: ritardi, limiti, obiettivi
Generazioni, memoria, femminismo
Rosanna De Longis, Femminismo e ricerca storica dentro e fuori le istituzioni
Tommaso Detti,
Le forme del silenzio
Mariuccia Salvati, Uguali e diverse: sull'amicizia tra due donne storiche. A proposito di Dare forma al silenzio e Sul ricordo della Shoah
Francesca Socrate, Le differenti gioventù del '68.