Disuguaglianze sociali e vissuto dei malati oncologici

Contributi
Paola Canestrini, Renato Carletti, Ilaria Iseppato, Alessia Manca
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2013   (Codice editore 1341.2.63)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Disuguaglianze sociali e vissuto dei malati oncologici
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820439514
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856874785
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Partendo dalla natura particolare dell’ambiente oncologico, la ricerca verifica, attraverso una metodologia sia qualitativa che quantitativa, se e come le differenze socio-economiche tra i malati oncologici abbiano una relazione con una serie di variabili: soddisfazione per le cure ricevute, grado di aderenza alla terapia, livello di fiducia nei confronti del medico e della struttura sanitaria.

Presentazione del volume

Nell'universo delle patologie neoplastiche, negli ultimi anni sono stati registrati notevoli progressi nei tassi di sopravvivenza, tuttavia molte ricerche hanno segnalato che spesso tale tendenza si riscontra soprattutto a favore dei ceti abbienti, contribuendo così ad ampliare le differenze di salute tra benestanti e persone con pochi mezzi.
Partendo dalla natura particolare dell'ambiente oncologico, in cui cronicità, terminalità, dolore sono dimensioni che necessitano di personale sanitario consapevole e capace di affrontarle in modo dignitoso ed efficace per il malato, la ricerca verifica, attraverso una metodologia sia qualitativa che quantitativa, se e come le differenze socio-economiche tra i malati oncologici abbiano una relazione con una serie di variabili: soddisfazione per le cure ricevute, grado di aderenza alla terapia, livello di fiducia nei confronti del medico e della struttura sanitaria.

Alberto Ardissone è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia dell'Università di Bologna. Tra le sue recenti pubblicazioni The reform of the medical profession in Italy. An overview through the reforms of the Italian health care system, Lambert Academic Publishing (2011). Per i nostri tipi "Evoluzione della professione medica, in termini di status giuridico", in Cipolla C., Agnoletti V., La spendibilità della sociologia fra teoria e ricerca (a cura di, 2011).
Antonio Maturo, professore associato, insegna Sociologia della salute presso l'Università di Bologna. È segretario scientifico della rivista "Salute e Società", membro del Comitato esecutivo della European Society for Health and Medical Sociology, Regular Visiting Professor presso la Brown University. Tra le sue più recenti pubblicazioni per i nostri tipi ricordiamo: Con gli occhi del paziente. Una ricerca nazionale sui vissuti di cura dei malati oncologici (con Cipolla C., a cura di, 2009); La medicalizzazione della vita, "Salute e Società", VII/2 (con Conrad P., a cura di, 2009, numero bilingue italiano-inglese); La medicina delle emozioni e delle cognizioni, "Salute e Società", XI, 2, Suppl. (con Barker K.K., 2012, numero bilingue italiano-inglese).

Indice



Alberto Ardissone, Antonio Maturo, Introduzione
Alberto Ardissone, Presupposti teorici e metodologici della ricerca
Alessia Manca, La gestione del dolore nel malato oncologico
Paola Canestrini, Il valore della relazione sociale per il malato oncologico
Ilaria Iseppato, Compliance e informazioni sulla malattia
Renato Carletti, La soddisfazione per le cure tra i malati oncologici
Antonio Maturo, Conclusioni: l'effetto moltiplicatore della soddisfazione del paziente
Paola Canestrini, Appendice metodologica
Il Questionario
Notizie sugli autori.