Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Il letterato e lo storico.

A cura di: Paolo Favilli

Il letterato e lo storico.

La letteratura creativa come storia

Le verità della letteratura e della storia non sono in contraddizione, anzi, insieme sono in grado di rendere più illuminato il nostro panorama conoscitivo. Se apparenza fenomenica e realtà coincidessero non ci sarebbe bisogno di scienza. Non ci sarebbe, però, bisogno neppure di letteratura…

Edizione a stampa

32,00

Pagine: 240

ISBN: 9788820441340

Edizione: 1a edizione 2013

Codice editore: 2000.1383

Disponibilità: Nulla

Pagine: 240

ISBN: 9788820462451

Edizione:1a edizione 2013

Codice editore: 2000.1383

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Storia e letteratura, due campi conoscitivi separati, ma, a guardar bene, in reciproco sconfinamento, due sfere e due linguaggi complementari strettamente intrecciati. Questa indicazione che Alberto Asor Rosa ha posto all'inizio delle riflessioni di cui è composto questo libro, non configura alcuna delimitazione di spazio, ma apre ad un territorio ampio e analiticamente fecondo.
La letteratura è in grado di dirci il vero sulla realtà in una costruzione policromatica che tramite il gioco delle linee e dei colori mette in evidenza le diverse prospettive (in particolare quella della profondità) del quadro. La verità della storia non può prescindere dal tempo e dal luogo della realtà oggetto di studio. Le sue verità non possono essere altro che "storicamente determinate". Le verità della letteratura e della storia non sono in contraddizione, anzi, insieme sono in grado di rendere più illuminato il nostro panorama conoscitivo.
Sappiamo bene che se apparenza fenomenica e realtà coincidessero non ci sarebbe bisogno di scienza. Non ci sarebbe bisogno, però, neppure di letteratura.

Paolo Favilli insegna Storia contemporanea e Teoria della conoscenza storica all'università di Genova. Tra i sui libri più recenti: Marxismo e Storia. Saggio sull'innovazione storiografica in Italia (1945-1970), Milano, 2006; Il riformismo e il suo rovescio. Saggio di politica e storia, Milano, 2008; Riformismo alla prova ieri e oggi. La "grande riforma" tributaria nell'Italia liberale, Milano, 2009.



Paolo Favilli, Premessa
La narrazione multiforme
(Alberto Asor Rosa, Letteratura e storia, storia e letteratura: qualche modesta esperienza personale; Antonio Prete, Forme dell'accadere, forme del dire)
I problemi
(Paolo Favilli, Per un'introduzione. Il testo letterario e lo storico "spaesato": alcune domande; Edoardo Esposito, Tra episteme e metodo. Alla ricerca della verità (storica); Francesco Pitocco, Storia e letteratura. "Danno" e "utilità" di un rapporto controverso; Alessandro Portelli, Storia orale, dialogo, e generi narrativi; Giuliana Benvenuti, Riscrivere la storia: modi e tecniche del romanzo "neostorico" italiano contemporaneo)
Viaggi nel testo letterario
(Leonardo Paggi, La ricerca della "salvezza": Montale, David Lazzaretti, Gramsci; Raúl Crisafio, Raccontare le storie. Il discorso fondativo nelle letterature ispano-americane; Paolo Farina, Paolo Favilli, Nel "paese" estraneo: incontro con Thomas Mann "storico" del proprio tempo; Roberto Valle,Eraclito a Stalingrado. Vasilij Grossman e le cronache dello sterminio nell'Eden infernale)
Gli scrittori
(Giovanni Orelli, La storia e le motivazioni umane; Melania Mazzucco,La statua di argilla. La scrittura e la manutenzione della memoria; Paolo Favilli,Postilla)
Indice dei nomi.

Contributi: Alberto Asor Rosa, Giuliana Benvenuti, Raul Crisafio, Edoardo Esposito, Paolo Farina, Melania Mazzucco, Giovanna Orelli, Leonardo Paggi, Francesco Pitocco, Alessandro Portelli, Antonio Prete, Roberto Valle

Collana: Varie

Argomenti: Letteratura - Storia della cultura e del costume

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche