Il modello delle competenze per lo sviluppo delle capacità

Ipermanaging

Autori e curatori
Contributi
Giancarlo Lunati
Livello
Dati
pp. 192,   figg. 41,  1a ristampa 2009,    3a edizione, aggiornata e ampliata  2004   (Codice editore 561.104)

Il modello delle competenze per lo sviluppo delle capacità. Ipermanaging
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846454317

In breve

Uno tra i più noti consulenti del nostro paese spiega (in modo pacato e senza eccessi) cosa significhi far carriera in azienda.

Presentazione del volume

È indispensabile fare carriera? Certamente no, ma è certamente fondamentale svolgere attività professionali e manageriali coerenti con le proprie attitudini, esperienze e aspirazioni.

Da tempo, per quanto riguarda il fenomeno "carriera", siamo di fronte a posizioni estreme. C'è chi si chiede se veramente "far carriera" valga una vita e se, per caso, come enuncia Peters, arrivare al vertice delle proprie aspirazioni (al "massimo livello di competenza") non significa solo dover condurre un'epica e interminabile battaglia per rimanere, comunque, a galla. Altri invece hanno, altresì, profuso le loro energie per dispensare consigli, fornire tattiche e strategie per esprimere il meglio di se stessi ed ottenere la posizione voluta, lavorare con efficacia o, addirittura, ottenere il successo.

Forse però esiste la posizione intermedia che, se da un lato sottolinea la necessità di impegnarsi in un lavoro, dall'altro chiarisce l'importanza di svolgere al meglio la propria professione, in maniera soddisfacente per chi lo pratica e per chi ne riceve le opere.

Conoscere un po' di più i propri punti forti e deboli, definire sistematicamente lo scacchiere di manovra delle opportunità di lavoro che ciascuno ha di fronte, ridefinire meglio le capacità richieste per svolgere efficacemente il lavoro attuale può essere un utilissimo servizio.

Lo scopo di questo libro, richiamando il "modello delle competenze", è proprio quello di favorire una verifica sia in termini attuali, sia in termini prospettici delle proprie probabilità di successo; di dare un aiuto per definire meglio il quadro delle capacità che possediamo e di quelle che vengono richieste per ricoprire il ruolo di oggi e di domani; vuole fornire uno spunto per far emergere eventuali carenze che possono minare i risultati che dobbiamo ottenere ed essere un riferimento per costruire in modo strategico, ma fortemente realistico, la mappa delle capacità necessarie per la professione e la carriera.

Indice


Giancarlo Lunati , Prefazione
Introduzione
La natura del lavoro manageriale e professionale
Il funzionamento del cervello adatto alle ricerche sulla natura del lavoro manageriale
Mappa cerebrale e capacità
Le capacità: chiavi di lettura e modalità di rilevazione;
Oltre la contrapposizione tra emozioni e razionalità: l'intelligenza emotiva
Esperienza e cambiamento
la società della mente
Uno schema generale per rappresentare il complesso delle capacità necessarie al lavoro manageriale e professionale
Declaratorie e azioni fondamentali per riconoscere le capacità e le conoscenze chiave
Possibilità e modalità di rilevazione delle capacità
Possibilità e modalità di sviluppo delle capacità
A proposito di cultura organizzativa
Profili di ruolo, percorsi di carriera e mappe professionali
Una sintesi per lo sviluppo delle capacità: ipermanaging.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access