Liquidità e nuove regole sulle banche: calibrazione e impatti

Autori e curatori
Contributi
Davide Alfonsi, Andrea Enria, Donato Masciandaro, Salvatore Messina, Mario Nava, Fabio Panetta, Enrico Perotti, Giovanni Petrella, Andrea Sironi, Gianfranco Torriero
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 112,      1a edizione  2014   (Codice editore 375.2)

Liquidità e nuove regole sulle banche: calibrazione e impatti
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820457952
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891701640
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Frutto di un convegno, il volume ospita la presentazione dei risultati di uno studio, condotto con il contributo di ARIME e del Joint Research Centre della Commissione Europea, che analizza alcune classi di attivi finanziari europei (titoli di Stato e obbligazioni societarie, inclusi i covered bond) utilizzabili dalle banche per costituire il “serbatoio” di attivi liquidi richiesto dalle nuove normative.

Utili Link

Il Giornale del Piemonte Recensione (di Franco Garnero)… Vedi...

Presentazione del volume

Questo libro ripercorre gli interventi svolti al convegno "Liquidità e nuove regole sulle banche: calibrazione e impatti", organizzato presso l'Università Bocconi. In particolare, ospita la presentazione dei risultati di uno studio, condotto con il contributo di ARIME e del Joint Research Centre della Commissione Europea, che analizza alcune classi di attivi finanziari europei (titoli di Stato e obbligazioni societarie, inclusi i covered bond) utilizzabili dalle banche per costituire il "serbatoio" di attivi liquidi richiesto dalle nuove normative. Il lavoro indaga le determinanti della illiquidità di queste asset class sia in tempi "normali" che nelle fasi di mercato maggiormente problematiche, focalizzandosi in particolare sul rischio di tipo sistematico (o, meglio, "contingente" al verificarsi di uno scenario di stress).
Alla presentazione della ricerca fanno seguito contributi di autorevoli esponenti delle istituzioni, dell'accademia e dell'industria. Andrea Enria, presidente dell'Autorità Bancaria Europea (EBA) fa il punto sulla calibrazione dei nuovi requisiti. Fabio Panetta, vice direttore generale della Banca d'Italia, analizza l'interazione tra le nuove regole e le operazioni di politica monetaria. Mario Nava, acting director per le istituzioni finanziarie nel DG Markt della Commissione Europea, allarga la prospettiva agli ulteriori tasselli necessari per la costruzione di una solida integrazione bancaria europea. Enrico Perotti dell'Università di Amsterdam si sofferma sui pericoli di un'espansione incontrollata della provvista "non stabile" delle banche. Davide Alfonsi di Intesa Sanpaolo analizza vantaggi e rischi dell'utilizzo di attivi vincolati a garanzia di specifiche operazioni di provvista. Gianfranco Torriero dell'ABI presenta il giudizio complessivo dell'Associazione Bancaria sul nuovo quadro regolamentare europeo.

Arime (Associazione Ricerche su Imprese, Intermediari, Mercati) è stata fondata nel 2011 da PriceWaterhouse Coopers e Consilia Business Management SpA.
Andrea Resti è professore di banking all'Università Bocconi di Milano e membro del Banking Stakeholder Group dell'Autorità Bancaria Europea.

Indice



Andrea Resti, Prefazione
(Le nuove regole sulla liquidità: terreno fertile o campo minato?; Questo volume)
Andrea Sironi, Introduzione
Donato Masciandaro, Premessa
Giovanni Petrella, Andrea Resti, La liquidità di alcune classi di attività in Europa: i risultati di una ricerca
(Introduzione; Liquidità: definizioni e misure; La liquidità dei titoli obbligazionari: cenni alla letteratura scientifica; Il campione utilizzato; Analisi empirica; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Andrea Enria, La calibrazione delle regole di liquidità per le banche europee
(Premessa; Il ruolo dell'EBA in materia di normative sulla liquidità; Finalità e effetti delle nuove regole; Le correzioni introdotte nel gennaio 2013; Le attività dell'EBA nei prossimi mesi; La necessità di un solido quadro regolamentare comune)
Fabio Panetta, Le nuove regole sulla liquidità e la politica monetaria
(Introduzione; Il LCR e la conduzione della politica monetaria; Conclusioni)
Mario Nava, Una cornice europea per un sistema bancario più resiliente
(Introduzione; Cenni in tema di liquidità; La riforma del sistema bancario europeo; Conclusione)
Enrico Perotti, Una cornice macroprudenziale a complemento della Banking Union
(Provvista instabile e esternalità negative; I limiti di Basilea 2 e le contromisure di Basilea 3; Il rischio di liquidità)
Davide Alfonsi, Struttura del funding delle banche e asset encumbrance: il punto di vista di un risk manager
(Premessa; L'evoluzione della struttura del funding delle banche europee; La dinamica in Italia; Il fenomeno dell'encumbrance: aspetti positivi e deteriori; Conclusioni)
Gianfranco Torriero, Liquidità e altre problematiche per le banche italiane
(Il nuovo quadro regolamentare; Il rischio di liquidità; Integrazione delle regole, integrazione delle informazioni)
Salvatore Messina, Conclusioni
(Il ruolo di ARIME; Fiducia)
Gli autori.