Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Costruire un'azienda design-oriented.

Jacopo Filippo Bargellini

Costruire un'azienda design-oriented.

I 12 principi del design management

Un prezioso strumento di lavoro per imprenditori, manager o consulenti. Il testo sottolinea i passi da seguire, gli errori da evitare e i consigli da attuare per indirizzare un’azienda di prodotto verso una strategia “design oriented”.

Edizione a stampa

23,00

Pagine: 176

ISBN: 9788820458331

Edizione: 1a edizione 2014

Codice editore: 100.817

Disponibilità: Discreta

Pagine: 176

ISBN: 9788891702005

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 100.817

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 176

ISBN: 9788891702012

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 100.817

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Come si può "orientare al design" un'azienda di prodotto?
È possibile farlo rapidamente e con risultati positivi?
Quali risorse è necessario investire?
E quali strategie occorre attuare?

Sono queste le domande che si pone un imprenditore, un manager o chi gestisce un'azienda di prodotto e voglia entrare nel mondo del design. Per farlo in modo efficace e rendere l'azienda davvero competitiva, occorre impostare una strategia di design management, che veda il "fattore design" come una delle leve a disposizione dell'azienda, da inserire all'interno di una dinamica più ampia.
Articolando il percorso in 12 principi, il testo spiega in modo sintetico e puntuale come:
- definire i passi della strategia di design management a livello strategico, tattico e operativo;
- incrementare i propri punti di forza minimizzando i punti di debolezza;
- identificare le opportunità di mercato in relazione alle tendenze;
- tradurre le tendenze in prodotti e servizi innovativi;
- posizionarsi sul mercato a livello di design;
- creare e gestire la propria struttura di design;
- adottare una corretta comunicazione di marca;
- gestire la crescita del brand coerentemente con il design espresso.
Il volume è arricchito da numerose Case history, tratte dall'esperienza dell'autore, che analizzano successi e insuccessi aziendali alla luce dei 12 principi descritti.
Per il suo dal taglio pragmatico, che sottolinea i passi da seguire, gli errori da evitare e i consigli strategici da attuare, il testo si propone come utile strumento di lavoro per imprenditori, manager o consulenti.

Jacopo Filippo Bargellini è consulente di design management per numerose aziende di prodotto a livello internazionale. È professore di Design management presso l'Istituto Europeo di Design di Milano e lecturer presso la X Università di Parigi Nanterre. Giornalista, scrive per le più importanti riviste di settore.



Introduzione
Primo principio. Il design è importante, il design management è più importante
(Design management: una definizione; Come procedere; Gli errori più comuni)
Secondo principio. Il primo passo è stabilire i passi
(Il design management come percorso non univoco; Come procedere; Gli errori più comuni)
Terzo principio. Un'emergenza che dura non è più un'emergenza
(Definizione di "tendenza"; L'opportunità di mercato; Il ciclo tendenza-business; Come procedere; Gli errori più comuni)
Quarto principio. Nessuna catena è più forte del suo anello più debole
(Il benchmarking; Come procedere; Gli errori più frequenti)
Quinto principio. Non è obbligatorio essere i primi della classe
(Segmentazione e posizionamento; Innovators e followers; Come procedere; La matrice di posizionamento; Gli errori più comuni)
Sesto principio. Dal nulla non nasce nulla
(La copia come strategia; Diversi livelli di "copia"; La necessità di individuare le tendenze; Come procedere; Gli errori più comuni)
Settimo principio. L'innovazione è per tutti
(L'innovazione in azienda; Le aziende innovative; Tipi di innovazione; Come procedere; Gli errori più comuni)
Ottavo principio. Si raccoglie ciò che si semina
(Strutturare il design in azienda; La scelta del progettista giusto; Come procedere; Gli errori più comuni)
Nono principio. Il design di successo è semplicemente quello giusto
(Cos'è il design?; Elementi chiave di un prodotto; Come procedere; Gli errori più comuni)
Decimo principio. Il design comunica più delle parole
(Le basi della comunicazione; La comunicazione aziendale; La brand experience; La corporate identity; Come procedere; Gli errori più comuni)
Undicesimo principio. Brand batte prodotto
(Brand: una definizione; Brand identity e brand image; Statura e vitalità del brand; Come procedere; Il cobranding; Gli errori più comuni)
Dodicesimo principio. Il mondo è il tuo
(Il valore del marchio; Il Lovemark; I quattro tipi di accesso al mondo del brand; La brand reputation; Come procedere; Gli errori più comuni)
Letture consigliate.

Potrebbero interessarti anche