Discoli incorreggibili

Indagine storico-educativa sulle origini delle case di correzione in Italia e in Inghilterra

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,   2a ristampa 2022,    1a edizione  2014   (Codice editore 249.2.8)

Discoli incorreggibili Indagine storico-educativa sulle origini delle case di correzione in Italia e in Inghilterra
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891710369

In breve

Partendo dai regolamenti ufficiali e dalle storie di vita ricostruite attingendo alla vasta documentazione disponibile presso l’Archivio Storico Provinciale di Bologna, ma anche da fonti relative alle analoghe istituzioni operanti a Milano, a Roma e in Inghilterra, il presente volume analizza le modalità educative, i principi e le finalità vigenti nelle case di correzione.

Presentazione del volume

Il Reclusorio pei discoli, attivo a Bologna nella prima metà dell'Ottocento, ha costituito e tuttora costituisce un terreno paradigmatico che ci consente di riflettere, secondo un taglio anche pedagogico, sul fragile e molto spesso ambivalente rapporto tra devianza e internamento. Partendo dai regolamenti ufficiali e dalle storie di vita ricostruite attingendo alla vasta documentazione disponibile presso l'Archivio Storico Provinciale di Bologna, ma anche da fonti relative alle analoghe istituzioni operanti a Milano, a Roma e in Inghilterra, il presente volume analizza le modalità educative, i principi e le finalità vigenti nelle case di correzione. Ne emerge un complesso quanto affascinante quadro d'insieme, il ritratto di un sistema che, accompagnando le sorti del modello di società in cui era inserito, passo dopo passo si avvicinerà alla propria implosione.

Rossella Raimondo, dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche, è assegnista presso il Dipartimento di Scienze dell'educazione "G.M. Bertin". I suoi studi e le sue ricerche si collocano nell'ambito della storia della pedagogia, con particolare riferimento alla storia dei luoghi di internamento.

Indice

Introduzione
La diffusione delle case di correzione a partire dal "caso" inglese
(Principali riferimenti teorici; L'imperativo di bandire la povertà e la devianza: un fenomeno di portata europea; La casa di correzione come rimedio sociale; Bridewell e house of correction: genesi e sviluppo in Inghilterra (1555-1820); Limiti e criticità dell'esperienza anglossasone; Altre forme di internamento coatto: le workhouse)
Progetti di internamento coatto in Italia fra Settecento e Ottocento
(Precedenti istituzioni di assistenza e di internamento; Il contesto sociale di due realtà urbane: Roma e Milano; Il correzionale del San Michele a Roma; La casa di correzione nel sistema carcerario milanese di metà Settecento; Legislazioni, statuti e regolamenti all'interno delle case di correzione; Il Reclusorio pei discoli nella Bologna preunitaria)
Le fonti del Discolato
(Alcune note introduttive; I discoli e le "classi di persone" pericolose; L'ingresso nel Reclusorio; La "distribuzione della giornata" del recluso; L'organizzazione del tempo e dello spazio: una lettura pedagogica; "Sorvegliare e punire": l'opera educativa delle guardie all'interno del Reclusorio; Discole alle sbarre: profilo socio-demografico; "Perché non vada a male il ragazzo che tengo nel ventre"; Discoli alle sbarre: profilo socio-demografico; "Venne un giovine che legendo una carta scritta"; Reclusione a termine; Epilogo)
Riflessioni conclusive
Fonti archivistiche
Bibliografia
Indice dei nomi.





Pubblicità