Generazioni sospese

Percorsi di ricerca sui giovani Neet

Autori e curatori
Contributi
Nicoletta Brachini, Maria Paola Faggiano, Francesca Marconi, Isabella Mingo, Enrico Nerli Ballati, Stefano Nobile
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 352,      1a edizione  2014   (Codice editore 1315.19)

Generazioni sospese. Percorsi di ricerca sui giovani Neet
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891710628
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891722300
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Neet è l’acronimo di Not in Education, Employment or Training e si riferisce al fenomeno dei giovani non impegnati in attività di istruzione, occupazione né formazione, un problema emergente sulla scena europea a partire dalla fine degli anni 90. Il volume illustra i risultati di un articolato programma di indagine sulla fenomenologia dei Neet che è stato realizzato integrando diversi percorsi e strategie di ricerca.

Presentazione del volume

Il fenomeno dei giovani non impegnati in attività di istruzione, occupazione né formazione (not in education, employment or training, da cui l'acronimo Neet) è stato un problema emergente sulla scena europea a partire dalla fine degli anni '90. La diagnosi di una condizione di simultanea assenza dai processi di istruzione, formazione professionale e lavoro di quote sempre più consistenti di popolazione giovanile è venuta alla ribalta come espressione di una forma peculiare di disagio, ed è stata inquadrata nella prospettiva teorica dell'esclusione sociale.
Il volume illustra i risultati di un articolato programma di indagine sulla fenomenologia dei Neet, che è stato realizzato a livello dell'Unione Europea e a livello nazionale integrando diversi percorsi e strategie di ricerca. L'espressione "generazioni sospese", scelta come titolo del volume, può considerarsi essa stessa il risultato dell'indagine.
Il termine generazioni è utilizzato al plurale non solo perché il segmento anagrafico studiato (15-34 anni) è ricompreso tra gli estremi di due generazioni biologiche, ma anche perché restituisce la varietà delle condizioni riscontrate all'interno della fenomenologia Neet; l'aggettivo sospese è sembrato poi il più adatto a dar conto dello stato di incertezza, di timore, di momentaneo arresto di una traiettoria esistenziale in cui versano moltissimi giovani e giovani-adulti in condizione di esclusione educativa, formativa e lavorativa: disorientati, ma non perduti.

Contributi di: Maria Stella Agnoli, Nicoletta Brachini, Maria Paola Faggiano, Francesca Marconi, Isabella Mingo, Enrico Nerli Ballati, Stefano Nobile.

Maria Stella Agnoli è professore ordinario di Sociologia generale e docente di Metodologia della ricerca sociale presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza - Università di Roma. È autrice di saggi teorici e metodologici pubblicati in volumi singoli e collettanei e in riviste scientifiche. Per i nostri tipi ha pubblicato Lo straniero in immagine. Rappresentazione degli immigrati e pregiudizio etnico tra gli studenti del Lazio (a cura di), 2004; Spazi, identità, relazioni. Indagine sulla convivenza multiculturale nelle residenze universitarie (a cura di), 2010.

Indice

Maria Stella Agnoli, Generazione Neet. Il problema e i percorsi di ricerca
(Senza scuola né lavoro. Indagine sulla "generazione perduta" dei Neet; Il fenomeno oggetto di indagine; Obiettivi e percorsi di ricerca)
Enrico Nerli Ballati, Analisi comparativa a livello europeo. Un modello italiano per il fenomeno dei Neet?
(Introduzione; La questione giovanile in Europa; Condizione di Neet ed esclusione sociale; La condizione di Neet e il problema della transizione all'età adulta; Evoluzione del fenomeno Neet nel contesto europeo: analisi comparativa; Il fenomeno Neet nel contesto italiano; Conclusioni)
Nicoletta Brachini, Profili di Neet in Italia: caratteristiche demografiche e socio-economiche
(Premessa; Le caratteristiche di base dei Neet; Ripartizione territoriale e dominio. Analisi della distribuzione geografica dei Neet; L'istruzione; Il lavoro; La famiglia; Lo spazio di vita dei Neet: la qualità delle zone in cui vivono e delle loro abitazioni; La condizione economica dei Neet e delle loro famiglie; Nota metodologica integrativa)
Enrico Nerli Ballati, Transizione all'età adulta e struttura familiare dei Neet
(Introduzione; Il processo di transizione all'età adulta; Il caso italiano tra i modelli europei; I giovani italiani Neet: ritardo nella transizione e dipendenza economica dai familiari; Conclusioni)
Isabella Mingo, Il tempo libero come risorsa? Attività del loisir e benessere soggettivo dei Neet
(Introduzione; Tempo libero e benessere soggettivo: la letteratura; I dati: dimensioni e indicatori; Le attività del loisir: tra Neet e non Neet i termini della distinzione; Il tempo dei Neet, stili di vita del loisir; Benessere soggettivo e stili di partecipazione; Conclusioni; Nota metodologica integrativa)
Maria Paola Faggiano, Usi della rete e competenze tecnologiche: i Neet tra marginalità ed e-inclusion
(Neet e disuguaglianze digitali: dalla teoria alla pratica di ricerca; E-skills e condizione giovanile; Uno zoom sul gruppo dei Neet; Profili di utilizzo della tecnologia: giovani tra inattività ed expertise)
Stefano Nobile, Fiducia e partecipazione sociale dei Neet
(La fiducia come meccanismo di incremento delle opportunità; Associazionismo e partecipazione sociale; I Neet come effetto collaterale?)
Francesca Marconi, "Non chiamateci Neet". Sentimenti e stati d'animo di giovani romani
(Premessa; Il desiderio d'indipendenza e il rammarico di pesare su familiari e partner; Stati d'animo connessi alla formazione; Stati d'animo connessi alla ricerca del lavoro; La preoccupazione nei confronti della propria età; Sensazioni connesse al dover fare delle rinunce; Trasferirsi all'estero, tra speranze e delusioni; Sfiducia nelle istituzioni; Stati d'animo connessi alla valutazione della propria condizione in rapporto al gruppo di amici; L'insoddisfazione per aver deluso le aspettative dei genitori; Riduzione delle aspettative e della fiducia nella propria capacità di azione; Tempo libero... tempo perso?; Il problema della conciliabilità famiglia-lavoro per le giovani madri; La malattia; Aspettative verso il proprio futuro; "Dimmi come ti senti e ti dirò chi sei": una tipologia di intervistati secondo gli stati d'animo; Conclusioni)
Maria Stella Agnoli, Generazioni sospese. Analisi integrata
(Premessa; Analisi macrosociologica al livello europeo; Analisi contestuale e microsociologica al livello nazionale; Elementi integrativi di ricerca qualitativa; La struttura delle reti sociali e delle opportunità; Tipizzazioni di Neet; Incolpare la vittima?)
Enrico Nerli Ballati, Isabella Mingo, Nicoletta Brachini, Francesca Marconi, Sezione metodologica. Fonti di dati, elaborazioni, analisi
(Le fonti europee per l'analisi comparata del fenomeno Neet; Le fonti nazionali per lo studio dei profili socioeconomici e culturali dei Neet; Approfondimento qualitativo per lo studio dei Neet)
Riferimenti bibliografici
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi