Il sistema agro-alimentare della Lombardia.

Rapporto 2014

Contributi
Lucia Baldi, Andrea Bartoli, Danilo Bertoni, Gabriele Canali, Laura Carraresi, Dario Casati, Maurizio Castelli, Daniele Cavicchioli, Daniele Curzi, Giovanni Ferrazzi, Dario Frisio, Ilir Gjika, Claudia Lanciotti, Sandro Mennella, Daniele Moro, Massimo Peri, Valentina Raimondi, Daniele Rama, Paolo Sckokai, Stefanella Stranieri, Federico Tesser, Lucia Tirelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 368,      1a edizione  2014   (Codice editore 1610.74)

Il sistema agro-alimentare della Lombardia. Rapporto 2014
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891710895
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891720870
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Un contributo organico alla conoscenza delle caratteristiche di uno dei più importanti sistemi regionali nel panorama europeo. Obiettivo del Rapporto, giunto alla dodicesima edizione, è quello di fornire indicazioni agli operatori del settore agro-alimentare e un quadro di riferimento complessivo per gli attori pubblici.

Presentazione del volume

Il Rapporto 2014 sulla situazione e le prospettive del sistema agro-alimentare in Lombardia costituisce un contributo organico alla conoscenza delle caratteristiche di uno dei più importanti sistemi regionali nel panorama europeo. L'obiettivo del Rapporto, giunto alla dodicesima edizione, è quello di fornire indicazioni agli operatori del settore e un quadro di riferimento complessivo per gli attori pubblici. La prima parte del volume si apre con l'analisi della situazione locale e internazionale alle soglie del 2015, anno cruciale per la concomitanza di Expo2015, dell'avvio della riforma Pac e della fine del regime delle quote latte, della definizione dei nuovi obiettivi dell'agenda FAO dello sviluppo post 2015.
La seconda parte è dedicata ad un ampio quadro di sintesi delle caratteristiche strutturali ed economiche del sistema. Seguono tre capitoli dedicati all'analisi delle politiche agricole a livello comunitario, nazionale e regionale, con una fotografia della loro attuale configurazione ed un'analisi delle tendenze in atto. Nella parte relativa alle politiche regionali si presenta un approfondimento sulle assicurazioni in agricoltura.
Nella terza parte del Rapporto si considerano le principali componenti del sistema agro-alimentare: distribuzione al dettaglio, industria alimentare ed agricoltura, comprendendo anche l'analisi degli scambi con l'estero del sistema regionale e nazionale.
La quarta parte è riservata all'analisi dei fattori di produzione, ed in particolare degli impieghi di manodopera, dei mezzi tecnici, del credito agrario e del mercato fondiario. La parte conclusiva del volume riguarda l'analisi delle più significative filiere delle produzioni vegetali e animali della regione. Per ciascuna di esse vengono descritti gli andamenti congiunturali della produzione agricola, della trasformazione, dei consumi e dei prezzi dei prodotti.
Il capitolo monografico, dedicato alle produzioni a denominazione d'origine, contiene le informazioni dettagliate sulla loro importanza a livello della produzione agricola e della trasformazione alimentare.

Il volume è realizzato in collaborazione con la Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia e con Éupolis Lombardia - Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione - da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Economia, Management e Metodi quantitativi (DEMM) dell'Università degli Studi di Milano, coordinati dal prof. Roberto Pretolani, e dell'Alta Scuola di Management ed Economia Agro-alimentare (SMEA) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, con sede a Cremona, coordinati dal prof. Renato Pieri.

Indice

Gianni Fava, Prefazione
Alle soglie del 2015
(Expo 2015: un'occasione da non perdere; Gli impatti della nuova PAC; L'agricoltura nel contesto economico internazionale)
Il sistema agro-alimentare lombardo
(Lombardia: regione agricola d'Europa; Le caratteristiche strutturali del sistema; Le caratteristiche delle imprese agricole; Superfici, consistenze e produzioni; Il valore delle produzioni agro-alimentari; Il valore della produzione agricola)
Le politiche comunitarie
(L'andamento dell'agricoltura europea nel 2013; La spesa agricola nell'UE; L'accordo sulla PAC dopo il 2014; Le prospettive di medio-termine per l'agricoltura europea)
Le politiche nazionali
(L'agricoltura nella legge di stabilità 2014; Altre normative di interesse per settore agricolo)
Le politiche regionali
(Principali atti legislativi e di programmazione; L'attuazione del PSR nel 2013; Il nuovo PSR 2014-2020; La multifunzionalità nelle politiche regionali)
La distribuzione alimentare al dettaglio
(La distribuzione alimentare in Italia; Il quadro generale della distribuzione lombarda; L'articolazione territoriale del sistema distributivo; Le maggiori imprese operanti in regione)
Gli scambi con l'estero
(Il contributo della Lombardia agli scambi del Paese; La struttura degli scambi; I partner commerciali; Il contributo delle province; Gli scambi con l'estero di vino della Lombardia)
L'industria alimentare
(La dimensione economica; La struttura produttiva; Le imprese artigiane; La distribuzione territoriale; Le principali imprese)
L'agricoltura
(Il valore della produzione nel 2013; La dinamica della produzione nel medio periodo; Il contributo delle provincie alla formazione della produzione regionale nel 2012; La redditività delle imprese nel 2012)
Il lavoro
(L'occupazione agricola; Gli addetti nell'industria alimentare)
L'impiego di mezzi tecnici
(I consumi intermedi; Gli investimenti)
Il credito agrario e il mercato fondiario
(Il credito agrario; Il mercato fondiario)
I seminativi
(La struttura produttiva; Superfici e produzioni; La destinazione produttiva; Le dinamiche dei mercati dei seminativi)
Le colture intensive
(Le orticole; Le arboree)
Le produzioni animali
(La produzione lorda vendibile ai prezzi di base nel 2013; Gli andamenti produttivi degli allevamenti; La struttura degli allevamenti; La trasformazione dei prodotti zootecnici; I prezzi)
Le produzioni non alimentari
(Il florovivaismo; Il settore agro-energetico; Il settore forestale)
I prodotti tipici
(Le imprese agricole con prodotti destinati a produzioni tipiche; Le filiere vegetali; I formaggi DOP).