Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Pubblicità e valori

Maria Angela Polesana

Pubblicità e valori

Nuovi consumi e nuovi messaggi per una società che cambia

La grave crisi dei consumi degli ultimi anni non è stata soltanto quantitativa, ma ha interessato i desideri, i bisogni e i valori degli individui. La pubblicità, che è uno degli strumenti fondamentali della comunicazione d’impresa, ha dimostrato di veicolare in maniera efficace il nuovo sistema di valori? È una pubblicità sintonizzata con lo spirito del tempo o le sue narrazioni appartengono a un passato lontano dal presente e dal sentire che lo abita?

Edizione a stampa

27,00

Pagine: 252

ISBN: 9788891741165

Edizione: 1a ristampa 2021, 1a edizione 2016

Codice editore: 640.13

Disponibilità: Discreta

Pagine: 252

ISBN: 9788891736703

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 640.13

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

La grave crisi dei consumi degli ultimi anni non è stata soltanto quantitativa, ma ha interessato i convincimenti, i desideri, i bisogni e i valori degli individui. Al punto che i consumi esprimono il profilo di un nuovo consumatore, un soggetto che si sente non solo portatore di diritti, ma anche di doveri rispetto agli altri e all’ambiente.
A tal proposito si pensi ai consumi verdi, etici e critici (quali i GAS, ossia i Gruppi di Acquisto Solidale, gli orti urbani, i farmer market, il commercio equo e solidale, ecc.), allo sviluppo della sharing economy, ovvero un’economia collaborativa, della condivisione, nelle sue molteplici declinazioni, all’esplosione dei social network guidati dalla logica del dono. Sorge allora spontanea una domanda, cui il presente studio cerca di rispondere attraverso un attento esame della letteratura di questa forma di comunicazione nonché attraverso l’analisi di una consistente serie di spot, ovvero: la pubblicità, che è uno degli strumenti fondamentali della comunicazione d’impresa, per mettere in contatto il consumatore col prodotto che racconta nei suoi messaggi, dimostra o meno di recepire e quindi di veicolare in maniera efficace il nuovo sistema di valori che si sta attualmente affermando? È una pubblicità sintonizzata con lo spirito del tempo o le sue narrazioni appartengono a un passato che, coi suoi valori, è ormai lontano dal presente e dal sentire che lo abita?

Maria Angela Polesana è ricercatore in Sociologia dei processi economici e del lavoro, presso il dipartimento di Marketing, comportamenti, comunicazione e consumi “Giampaolo Fabris” dell’Università IULM di Milano. Ha anche insegnato presso l’Università San Raffaele. Tra le sue pubblicazioni La pubblicità intelligente, (FrancoAngeli, 2005), Communication mix. Come comunica l’impresa (Egea, 2007), Criminality show (Carocci, 2010).

Introduzione
Le conseguenze della crisi economica
(Felicità “immateriale”; L’Italia e la crisi; Non solo individualismo. Voglia di comunità)
Nuove forme di consumo
(Nuovi valori: nuovi consumi; Nostalgia e consumi; L’impresa e il Societing; “Social” brand; Il nuovo consumatore: l’individuo)
Pubblicità e valori
(Storia della pubblicità in Italia: breve sintesi; I valori: alcuni tentativi di definizione; I valori degli italiani: dall’individualismo alla riscoperta delle relazioni; Valori e pubblicità)
Pubblicità: segnali di cambiamento. Un’analisi quali-quantitativa
(“Vecchi” e “nuovi” media; Come cambia la televisione; Nuovi valori, nuovi consumi: ma la pubblicità li registra?; “Generi” e pubblicità)
Bibliografia
Ringraziamenti.

Potrebbero interessarti anche