Metodi della progettazione ambientale

Approccio integrato multiscala per la verifica prestazionale del progetto di architettura

Contributi
Giovanni Zannoni
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 274,   figg. 200,     1a edizione  2016   (Codice editore 1330.98)

Metodi della progettazione ambientale. Approccio integrato multiscala per la verifica prestazionale del progetto di architettura
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891728722

In breve

La progettazione ambientale, per la complessità dei temi affrontati e la molteplicità delle scale coinvolte, richiede un approccio integrato, che ne analizzi le diverse fasi in chiave interdisciplinare. Il volume è il prodotto delle attività di ricerca sul tema della previsione in fase progettuale, del controllo in fase realizzativa, della verifica a posteriori e del monitoraggio nel tempo, delle diverse componenti di qualità ambientale generate dal sistema tecnologico.

Presentazione del volume

La progettazione ambientale, per la complessità dei temi affrontati e la molteplicità delle scale coinvolte, richiede un approccio integrato che ne analizzi le diverse fasi in chiave interdisciplinare.
Il metodo, definito a valle di attività di ricerca nel campo del controllo delle prestazioni degli edifici, propone la valutazione a priori e alle diverse scale delle ipotesi progettuali effettuate mediante l’assegnazione di punteggi sintetici per ciascuna componente analizzata.
Vengono offerti elementi teorici e strumenti di calcolo ricorrendo a schede operative
per l’approfondimento dei vari argomenti trattati.
Questo volume è il prodotto delle attività di ricerca svolte dal Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, coordinate da Fabio Conato e alle quali collabora Valentina Frighi, sul tema della previsione in fase progettuale, del controllo in fase realizzativa, della verifica a posteriori e del monitoraggio nel tempo delle diverse componenti di qualità ambientale generate dal sistema tecnologico.
L’attività, avviata con il PRITT a partire dal 2005, ha coinvolto dottorati e assegni di ricerca e ha prodotto, grazie alla collaborazione di partner privati, la realizzazione di numerosi cantieri-pilota.

Fabio Conato, architetto, è professore associato di Tecnologia dell’Architettura presso l’Università degli Studi di Ferrara. Da oltre vent’anni svolge attività di ricerca nel settore dell’involucro edilizio e del controllo delle prestazioni degli edifici, orientate alla sostenibilità ambientale, alla progettazione a basso impatto e all’integrazione fra architettura e impianti a energie rinnovabili.

Valentina Frighi, architetto, è cultore della materia in Tecnologia dell’Architettura. Alimentando interessi nati durante il corso di studi, da dopo la laurea collabora in modo continuativo alle attività didattiche e di ricerca del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara sui temi dell’involucro edilizio, della valutazione del progetto di architettura in chiave ambientale e del monitoraggio delle prestazioni post-operam.

Indice

Giovanni Zannoni, Ripensare alla complessità del progetto
Prefazione
Introduzione
Parte I. Caratteri generali della progettazione ambientale
Condizioni al contorno
(Introduzione ai fattori di influenza; Fattori di influenza)
Caratteri ambientali esterni: l’aggregato edilizio ed il singolo edificio
(I fattori di influenza nella progettazione dell’aggregato edilizio; Compatibilità ambientale dell’aggregato edilizio; Compatibilità ambientale del singolo edificio)
Parte II. Caratteri architettonici della progettazione ambientale
Caratteri ambientali interni al singolo edificio
(La progettazione del sistema ambientale costruito; Parametri fisici e criteri distributivi per il controllo della qualità ambientale)
Organizzazione generale del sistema di involucro
(Definizioni; Classificazioni ed elementi costituitivi l’involucro. Introduzione ai fenomeni fisici, ai principi di funzionamento ed agli effetti prestazionali; Pelli di base trasparenti; Pelli di base opache; Elementi di seconda pelle; Prestazione energetica globale dell’edificio; Fonti energetiche rinnovabili)
Parte III. Caratteri tecnologici della progettazione ambientale
Chiusure verticali
(Pelli di base trasparenti: comportamento e materiali; Pelli di base opache: comportamento e materiali; Elementi di seconda pelle: comportamento e materiali; Schede operative e valutazione sintetica delle prestazioni di involucro)
Chiusure superiori
(Chiusure superiori: classificazioni e tipologie; Schede operative e valutazione sintetica delle prestazioni di involucro)
Chiusure inferiori
(Chiusure inferiori: classificazioni e tipologie)
Nodi di interfaccia
(Ponti termici tradizionali; Ponti termici di nuova generazione; Schede operative e valutazione sintetica dei nodi di involucro)
Appendice. La valutazione sintetica dei parametri ambientali
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi