Le eclissi dell'anima.

Nicola Ghezzani

Le eclissi dell'anima.

Grandi personaggi in crisi: le loro vite, il loro insegnamento. Bergman, Nietzsche, Jung, Heidegger, Hesse, Hemingway

In questo libro l’autore racconta le storie di Judy Garland, Ingmar Bergman, Nietzsche, Jung, Heidegger, Hesse, Hemingway e altri ancora. L’analisi biografica di questi personaggi, come quella dei pazienti in psicoterapia, dimostra che ciascuno di noi ha un suo genio personale dalla cui realizzazione dipende il senso della vita.

Edizione a stampa

23,00

Pagine: 172

ISBN: 9788891729446

Edizione: 1a edizione 2016

Codice editore: 1420.1.179

Disponibilità: Discreta

Pagine: 172

ISBN: 9788891737397

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1420.1.179

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 172

ISBN: 9788891737496

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1420.1.179

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Ciascuno di noi sperimenta nel corso della vita crisi psicologiche più o meno traumatiche: passaggi dall'infanzia all'adolescenza e dalla maturità alla vecchiaia, l'irruzione di una nevrosi, un importante conflitto, un incidente, un lutto, una malattia, talvolta persino un tentato suicidio; ma anche un successo economico o sociale, una vincita, un'intuizione straordinaria, un amore improvviso.
Ebbene, se ben accolti e integrati nella psiche, questi choc esistenziali annunciano sempre un grande cambiamento e la nascita di una nuova stagione della vita.
La biografia di coloro che consideriamo "i migliori tra noi" - i grandi personaggi della storia - è costellata di tal genere di eventi. La "selva oscura" di Dante, la "notte oscura" di San Giovanni della Croce si ripetono coi loro sinistri segnali e i loro annunci di speranza sia nelle vite di individui eccezionali sia nell'esperienza di ciascuno di noi.
In questo libro Nicola Ghezzani racconta le storie di Judy Garland, Ingmar Bergman, Nietzsche, Jung, Heidegger, Hesse, Hemingway ed altri ancora. L'analisi biografica di questi personaggi, come quella dei pazienti in psicoterapia, dimostra che ciascuno di noi ha un suo genio personale dalla cui realizzazione dipende il senso della vita.

Nicola Ghezzani è psicoterapeuta e scrittore, ha formulato i principi della Psicologia dialettica. Studioso dei disturbi d'ansia, delle relazioni affettive e delle vocazioni personali è autore prolifico. Fra i suoi numerosi libri ricordiamo Volersi male (2002), La logica dell'ansia (2008), A viso aperto (2009), La paura di amare (2012), Ricordati di rinascere (2014), L'amore impossibile (2015), tutti editi da FrancoAngeli. Il suo sito personale è all'indirizzo nicolaghezzani.altervista.org.

Gloria. Una crisi giovanile
(Certezze illusorie; Il dovere d'essere felice; La ribellione; Le tre fasi)
Momenti di passaggio
(La crisi; Superare la crisi)
Il genio dell'infanzia
(Cos'è un bambino; Judy Garland. Una bambina dotata; Ingmar Bergman. Il genio della fantasia)
Il ciclo-limite. Le crisi di opposizione e cambiamento
(Il ciclo-limite; Hermann Hesse. I due mondi; La solitudine liminale. Una solitudine di confine; Michael Fordham)
Enteloma: l'embrione psichico
(La dialettica del destino. Due ricordi di Carl Gustav Jung; Epifanie; Nutrire il Sé originario; Il potenziale evolutivo; L'enteloma. Neotenia ed entelogenesi; Il genio dell'immaginazione; Di altra natura; La comunità immaginaria)
Adolescenza e prima giovinezza
(L'adolescenza; La solitudine necessaria)
Le eclissi dell'anima
(La noia; Le eclissi dell'anima. Esperienze di morte e rinascita)
L'Io antitetico
(L'Io antitetico, ovvero il daimon; L'errore di Freud; Origine del concetto; Carl Gustav Jung e l'Ombra)
Il genio dell'amore
(L'incontro fatale; Sabina e Carl; Hannah e Martin; Hermann e Ninon; Il mentore. Il genio dell'amicizia)
La seconda metà della vita. Nietzsche e Jung a confronto
(Nietzsche. Una splendida catastrofe; Jung. L'arduo equilibrio fra gli opposti)
La seconda metà della vita. Passaggi
(Valori astratti; Il passaggio infanzia-adolescenza; Il passaggio giovinezza-maturità; Passaggi. Psicologia storica; Configurazioni del dolore)
Sopravvivere alla propria giovinezza
(Ideali delusi; La tentazione del suicidio; Vita e morte di Ernest Hemingway; La malattia creativa; Lo sconforto e la ripresa)
Il genio della vecchiaia
(Una saggezza dolce)
L'unione degli opposti
(Contro le gerarchie; Ricorda il tuo destino; Il genio della lettura. Contemplazione)
Bibliografia.

Potrebbero interessarti anche