L'educazione permanente.

Sfide e innovazioni per un sistema di rete territoriale

Autori e curatori
Contributi
Barbara Arcari, Chiara Biasin, Liliana Dozza, Johann Kiem, Martin Peer, Rheinard Schmidt, Bruno V. Turra
Livello
Dati
pp. 154,      1a edizione  2016   (Codice editore 10431.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

L'educazione permanente. Sfide e innovazioni per un sistema di rete territoriale
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891738141

In breve

Nella prima parte del libro è illustrato il concetto di Educazione Permanente con particolari focus sull’apprendimento trasformativo, sul lifedeep learning e sulla pratica del work based learning. La seconda parte del volume si apre con un’analisi del concetto di Educazione Permanente nel territorio dell’Alto Adige-Südtirol attraverso la descrizione degli operatori, enti, attività e opportunità, aspetti normativi e attuativi. E con una indagine realizzata appositamente.

Presentazione del volume

Il volume presenta un percorso teorico-applicativo che, a partire dall'inquadramento dei fondamenti teorici dell'educazione permanente, riporta esperienze e progetti.
Nella prima parte del lavoro è illustrato il concetto di Educazione Permanente con particolari focus sull'apprendimento trasformativo tracciato dagli studi di Jack Mezirow, sul lifedeep learning quale dimensione essenziale del lifelong e lifewide learning e sulla pratica del work based learning che intende l'apprendimento e lo sviluppo di competenze quali processi che si realizzano anche nei luoghi di lavoro e attraverso il lavoro.
La seconda parte del volume si apre con un'analisi del concetto di Educazione Permanente nel territorio dell'Alto Adige-Südtirol: a partire dalla presentazione del trend verso cui ci si sta muovendo e interrogandosi su quale tipo di educazione e formazione promuovere, viene illustrato il quadro attuale attraverso la descrizione degli operatori, enti, attività e opportunità, aspetti normativi e attuativi.
Il lavoro si conclude con la ricerca realizzata in Alto Adige-Südtirol in tema di educazione permanente. L'indagine ha messo in luce la ricchezza e la diversità che caratterizzano il territorio altoatesino non solo perché abitato da "popoli" diversi per lingua, cultura, a volte anche valori; ma perché all'interno di queste distinzioni e separatezze è possibile costruire, "gettare ponti"; realizzare un senso di appartenenza comune per favorire lo sviluppo di un sistema di educazione permanente capace di far fronte alle sfide della complessità.
Il volume costituisce uno strumento che presenta una visione "glocale" rispetto al tema dell'Educazione Permanente: un punto di partenza sia per quanti vogliono avvicinarsi alla tematica e le sue chiavi di lettura nel territorio dell'Alto Adige-Südtirol, ma anche un mezzo per raccogliere spunti di riflessione e di applicazione in altre realtà e in altri contesti.

Gina Chianese è ricercatrice presso la Libera Università di Bolzano. Tra le sue ultime pubblicazioni, per la FrancoAngeli, Il piano di sviluppo individuale. Analisi e valutazione di competenze, 2011; Educazione .Permanente. Condizioni, pratiche e prospettive nello sviluppo personale e professionale dei docenti, 2013.

Indice

Liliana Dozza, Introduzione
Parte I. Apprendere in età adulta tra transizioni, necessità e trasformazioni
Chiara Biasin, Apprendimento trasformativo ed educazione degli adulti: il processo di trasformazione dei significati
Reinhard Schmidt,
Work Based Learning. A challenging innovation for Italian Higher Education in the perspective of Lifelong Learning
Johann Kiem, Lebenstiefes Lernen. Ein Streifzug durch die Fachliteratur
Parte II. Educazione permanente, comunità e territorio
Martin Peer, Welche Weiterbildung wollen wir?
Barbara Arcari, Bruno V. Turra,
Il concetto di educazione permanente in Alto Adige. Südtirol ed il suo sviluppo: i dati di sfondo
Gina Chianese,
L'educazione permanente in Alto Adige/Südtirol: visioni, contesti, luoghi, significati. Un percorso in progress
Allegati
I Focus Group. La griglia di sintesi
I dati della Search Conference
Le videointerviste.