Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
L'ombra di Narciso

Nicola Ghezzani

L'ombra di Narciso

Psicoterapia dell'incapacità di amare

L’ombra di Narciso è il dolore di non essere stati riconosciuti e, allo stesso tempo, la drammatica risposta dell’individuo all’angoscia di essere annientato. Nessuno è esente da tratti narcisistici, perché il narcisismo è una forza che spinge a esplorare la propria singolarità, a esprimere la propria unicità, ad affermare la propria personalità, anche se ciò comporta, non di rado, il passaggio attraverso la rabbia, la violenza, la crudeltà.

Edizione a stampa

22,00

Pagine: 168

ISBN: 9788891750518

Edizione: 1a ristampa 2021, 1a edizione 2017

Codice editore: 1250.274

Disponibilità: Discreta

Pagine: 168

ISBN: 9788891748706

Edizione:1a edizione 2017

Codice editore: 1250.274

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 168

ISBN: 9788891748713

Edizione:1a edizione 2017

Codice editore: 1250.274

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

La tradizione psicoanalitica, a cominciare da Sadger e Rank, ha rilevato il termine "narcisismo" dalla sessuologia di fine Ottocento, nella quale indicava nient'altro che una perversione sessuale. Poi, con una mossa sensazionale, Freud ha "sdoganato" il termine e ha fatto del narcisismo il fondamento universale della natura umana e il cardine esplicativo di ogni psicopatologia. Da quel momento, nelle pagine di psicoterapeuti e moralisti della civiltà, il concetto di narcisismo è diventato onnicomprensivo, la chiave di accesso per spiegare ogni male.
Ebbene, questo abuso sensazionalista del concetto è ormai logoro: il narcisismo è tutt'altro. Non è il fattore antisociale connaturato alla specie umana descritto da Freud; è semmai la deviazione patologica di un impulso naturale alla maturazione.
Nessun carattere autonomo e nessuna personalità complessa possono nascere e svilupparsi senza attingere allo straordinario deposito di energia del narcisismo.
L'ombra di Narciso è il dolore di non essere stati riconosciuti e, allo stesso tempo, la drammatica risposta dell'individuo all'angoscia di essere annientato.
Nessuno è esente da tratti narcisistici, perché il narcisismo è una forza che spinge a esplorare la propria singolarità, a esprimere la propria unicità, ad affermare la propria personalità, anche se ciò comporta, non di rado, il passaggio attraverso la rabbia, la violenza, la crudeltà.

Nicola Ghezzani, psicoterapeuta e scrittore, ha fondato la Psicologia dialettica, metodo di analisi che studia le relazioni fra storia sociale e psicologie soggettive. È autore prolifico. Fra i suoi libri: Volersi male (2002), La logica dell'ansia (2008), La paura di amare (2012), Perché amiamo (2013), Ricordati di rinascere (2014), L'amore impossibile (2015), Le eclissi dell'anima (2016). Scrive e risponde sul sito personale: nicolaghezzani.altervista.org.

Incapaci di amare
(La personalità narcisistica; Crudeltà. Un ricordo personale; A ritroso. In casa si litiga; Narcisismo e fantasia del Sé)
Cuore di Narciso. Storia di Fausto
L'angoscia di annientamento. Freud e la lotta per l'individuazione
Una candida innocenza. Storia di Giuliana
(Due generazioni prima; La paura di amare; La strategia isterica; La presa di coscienza; Tre generazioni; Io antitetico e Super-io)
L'angoscia del legame
(Psicopatologia primaria e psicopatologia antitetica; La difesa anestetica; Simulazione affettiva e controllo della relazione; Collusione sadomasochista e gioco senza fine)
Eco e Narciso. Un mito per il mal d'amore
(Angoscia simbiotica e angoscia autistica; Un mito per il mal d'amore; Eco e Narciso: psicologia di un mito; Il narcisismo della rinuncia; La funzione del mito in Grecia e a Roma)
L'aratro nella terra. Storia di Monica
(L'oscura profondità del cuore; Io primario e Io antitetico. Le verità nascoste; L'opposizione consapevole; La forza del carattere; L'aratro nella terra; La donna matura)
La gelosia
(Cos'è la gelosia; La struttura della gelosia; Proust e il suo doppio; La gelosia retrospettiva)
Il lato oscuro dell'amore
(I limiti dell'amato; Marcello e Irene. Una coppia; La commozione e l'amore del destino; La paura della creatività)
Ferite, agonie, rinascite. Storia di Gabriele
(Le agonie psicosomatiche primarie. Il trauma autogeno; Storia di Gabriele. Il potere terapeutico dell'amore; Il dono)
L'ombra di Narciso
(Il mito del narcisismo; Epigoni e innovatori; L'ombra di Narciso)
Bibliografia.

Collana: Psicoterapie

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Parliamo d'amore

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche