Riflessività, interazione e rispetto delle norme.

Il contributo dei mixed methods tra analisi dei testi e social network analysis

Autori e curatori
Contributi
Antonio La Spina
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2018   (Codice editore 243.2.31)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Riflessività, interazione e rispetto delle norme. Il contributo dei mixed methods tra analisi dei testi e social network analysis
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891766441
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891777065
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Mediante uno speciale mix metodologico che incrocia analisi dei testi e social network analysis, il volume esplora le modalità secondo cui le persone, a partire da alcuni elementi considerati impliciti, sono in grado di problematizzare specifici comportamenti registrati di frequente. In particolare, il testo cerca di far luce sulle dinamiche che hanno luogo nel momento in cui “tipi riflessivi” diversi sono chiamati a confrontarsi su comportamenti che violano sistematicamente alcune norme giuridiche, ma che pare non incorrano in alcuna sanzione sociale.

Utili Link

Giornale di Sicilia Quelle piccole illegalità diffuse e un po' tollerate (di Angelo Meli)… Vedi...

Presentazione del volume

In molte aree, non soltanto in quelle più depresse, si riscontrano frequentemente pratiche reiterate che si pongono in diretto contrasto con alcuni precetti giuridici. In molti casi, peraltro, si tratta di condotte perpetrate alla luce del sole e non punite adeguatamente. Tali comportamenti giocano un ruolo di rilievo nella definizione dello stesso contesto, poiché forniscono informazioni sulla base delle quali gli individui valutano l'attività del soggetto pubblico e definiscono le proprie strategie d'azione nel mondo.
Questo volume, mediante uno speciale mix metodologico che incrocia analisi dei testi e social network analysis, esplora le modalità secondo le quali le persone, a partire da alcuni elementi considerati impliciti, sono in grado di problematizzare specifici comportamenti registrati di frequente. Considerando se stessi in relazione al contesto e viceversa, gli individui contribuiscono in misura diversa al cambiamento o alla riproduzione sociale, selezionando alcuni aspetti della realtà e attribuendo loro potere di vincolo o di facilitazione. A partire dall'approccio teorico di Margaret Archer, che guarda alla riflessività degli attori sociali quale capacità di sviluppare una conversazione interiore, in grado di mediare tra struttura e agency, l'autore cerca di far luce sulle dinamiche che hanno luogo nel momento in cui "tipi riflessivi" diversi sono chiamati a confrontarsi su comportamenti che violano sistematicamente alcune norme giuridiche, ma che pare non incorrano in alcuna sanzione sociale.
Questa ricerca mette dunque alla prova i diversi "tipi riflessivi" in modo che da essa si possano anche trarre alcune indicazioni di policy in materia di sicurezza e legalità, proprio a partire dalla stessa percezione della forza delle norme e dalla credibilità dei soggetti preposti alla loro applicazione.

Giovanni Frazzica è ricercatore presso l'Università degli Studi di Palermo, dove insegna Sociologia dei processi culturali e comunicativi e Sociologia generale. Ha collaborato con diversi enti nazionali ed internazionali e ha di recente partecipato ai progetti comunitari Gloders e IFO. Fra i suoi interessi di ricerca figurano le organizzazioni criminali, l'analisi delle rappresentazioni, i mixed methods nella ricerca sociale. Fra i suoi lavori: Proposal for a computer-assisted analysis of lawful interceptions of communication, "Global Crime", 2016; "Racket: vittime, ribelli e spinte sociali. Percorsi di un'analisi quali-quantitativa", in A. La Spina, e V. Militello (a cura di), Dinamiche dell'estorsione e risposte di contrasto tra diritto e società, Giappichelli, Torino, 2016; con La Spina A., Militello V., Punzo V., Scaglione A. "Mafia Methods, Extortion Dynamics and Social Responses", in C. Elsenbroich, D. Anzola, N. Gilbert (a cura di), Social Dimensions of Organised Crime, Springer Intenational Publishing, 2016.

Indice

Antonio La Spina, Prefazione. Riflessività e normatività nelle società contemporanee
Introduzione
Riflessività e azione nel mondo
(Verso una definizione di riflessività; L'approccio realista-morfogenetico e i tipi riflessivi; La mediazione tra struttura e agency; Tra realismo critico e realismo analitico: aspetti problematici e questioni irrisolte; Dal self all'attore sociale: il contributo della sociologia relazionale; Tipi riflessivi e azione nel mondo)
Analizzare l'interazione da una prospettiva qualiquantitativa: il focus group tra analisi di rete e analisi dei testi
(Qualità, quantità e mix metodologici nella ricerca sociale; Mix metodologici e focus group: l'interazione tra i tipi riflessivi in una prospettiva relazionale; L'analisi quali-quantitativa dei dati testuali e la sua applicazione all'analisi del focus group; Tempo, azione sociale e reti di interazione; Dall'obiettivo della ricerca all'organizzazione dei dati; Social network analysis e focus group: la selezione delle misure di rete e il trattamento dei dati)
L'attribuzione del tipo di riflessività dominante
(Premessa; La costruzione dei gruppi e l'indicatore di conversazione interiore: aspetti problematici e possibili soluzioni; Tipi riflessivi e premure ultime; La declinazione delle preoccupazioni degli attori)
Rispetto delle norme, riflessività e reti di interazione
(La costruzione della base empirica; L'analisi di rete applicata ai focus group; Riflessività, significato, influenza; La declinazione dei temi emersi durante i focus group; Metariflessività, senso civico, fiducia)
Considerazioni conclusive
Riferimenti bibliografici.