I processi organizzativi di digital analytics nelle imprese italiane

Fattori abilitanti e impatto sulle performance

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Testi advanced per professional
Dati
pp. 122,      1a edizione  2018   (Codice editore 724.46)

I processi organizzativi di digital analytics nelle imprese italiane. Fattori abilitanti e impatto sulle performance
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

I risultati di una ricerca basata su questionari inviati a un campione rappresentativo di aziende italiane per chiarire se e come l’utilizzo dei dati digitali all’interno dei processi decisionali possa portare un effettivo vantaggio competitivo alle aziende che strutturano i loro processi e sviluppano le competenze per diventare leader nella trasformazione dei dati digitali in informazioni di valore per le scelte operative e strategiche.

Presentazione del volume

In un'epoca caratterizzata da una crescita esponenziale della produzione di dati digitali, che vanno a costituire il cosiddetto "Universo Digitale", la ricerca accademica e gli studi manageriali non hanno ancora pienamente veri?cato se questi dati possano essere trasformati in informazioni di valore per i processi decisionali e portare bene?ci in termini di performance organizzative. La risposta a questa domanda non è immediata, infatti la sovra-abbondanza di dati può portare anche ad una paralisi decisionale, causata dall'eccessivo lavoro analitico necessario a trasformare i dati in informazioni utilizzabili nel processo decisionale; questo è particolarmente evidente quando l'analisi dei dati non è supportata da processi e competenze adeguate all'attuale scenario. Questo studio ha l'obiettivo di chiarire se e come l'utilizzo dei dati digitali all'interno dei processi decisionali possa portare un effettivo vantaggio competitivo alle aziende che strutturano i loro processi e sviluppano le competenze per diventare leader nella trasformazione dei dati digitali in informazioni di valore per le scelte operative e strategiche. Per investigare quest'aspetto si è sviluppato un modello teorico che è stato testato empiricamente attraverso una ricerca basata su questionari inviati ad un campione rappresentativo di aziende italiane. Il testo presenta quindi i risultati della ricerca e le implicazioni manageriali relative allo sviluppo dei processi di digital analytics all'interno delle organizzazioni.

Ludovico Bullini Orlandi è Ph.D. in Economia & Management e svolge attività di ricerca e docenza in Organizzazione Aziendale presso l'Università di Verona. È, inoltre, visiting researcher presso la Lund University e il Karlsruhe Institute for Technology. I principali interessi di ricerca riguardano i cambiamenti organizzativi, in termini di processi decisionali e modalità di lavoro, generati dalla crescente digitalizzazione

Indice

Introduzione
La digitalizzazione e i processi di digital analytics
(Il processo di digitalizzazione dell'organizzazione e la cultura organizzativa; I dati digitali e gli strumenti di analytics nei processi organizzativi; Le attività e gli strumenti di web analytics; Le attività e gli strumenti di social media analytics; Le attività e gli strumenti di mobile analytics)
Le competenze organizzative nell'era digitale
(Introduzione al modello concettuale; I processi di digital analytics come micro-fondazioni delle competenze dinamiche; La relazione dei processi di digital analytics con la reattività organizzativa; La reattività organizzativa e il suo impatto sulle performance; Fattori organizzativi a supporto dei processi di digital analytics e della reattività aziendale)
Il modello e la ricerca empirica
(Il modello di ricerca; Sviluppo e raccolta dei questionari; Statistiche descrittive dei dati demografici; Statistiche descrittive del modello di ricerca)
Analisi statistiche del modello
(La relazione tra performance organizzative e processi di digital analytics; Le analisi statistiche del modello di ricerca)
I processi informativi analitici e intuitivi nel contesto dei dati prodotti in real-time e geo-localizzati
(Introduzione al contesto empirico e teorico; I processi informativi analitici; I processi informativi intuitivi; Metodologia; Risultati.)
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access