Evidenze sull'innovazione sociale e sostenibilità in Italia.

Quarto rapporto CERIIS

Autori e curatori
Contributi
Irene Buzzi, Giulia Cancellieri, Eleonora Fracassi, Riccardo Maiolini, Fabrizio Sammarco, Lucrezia Speroni, Luca Tricarico
Livello
Dati
pp. 210,      1a edizione  2018   (Codice editore 11613.3)

Evidenze sull'innovazione sociale e sostenibilità in Italia. Quarto rapporto CERIIS
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891776938

In breve

Il Quarto rapporto CERIIS, aggiornato all’inizio del 2018, sulle esperienze di innovazione sociale in Italia. Viene anche approfondita la qualità delle relazioni tra attori pubblici, soggetti non profit, Comunità e imprese profit sulla “scalabilità” dell’innovazione sociale. Aggiornamenti su entità, fonti e target dei finanziamenti all’innovazione sociale, e sulla rilevanza dei meccanismi di “sharing economy” nella realizzazione dei relativi progetti.

Presentazione del volume

Il Quarto rapporto del CERIIS (Centro di ricerche internazionali sull'innovazione sociale) è strutturato in due parti: la prima presenta i risultati delle analisi compiute sul database che il Centro ha iniziato a costruire nel 2014 e oggi costituito da circa 650 casi attivi; la seconda ospita una serie di approfondimenti su aspetti specifici dell'innovazione sociale, tra cui le iniziative per la cultura e la rigenerazione urbana.
Nella prima parte, è dunque presentato lo stato, aggiornato all'inizio del 2018, delle esperienze di innovazione sociale in Italia, elaborando le evidenze empiriche del database. Su un campione significativo di queste esperienze, è stata anche approfondita la rilevanza della qualità delle relazioni tra attori pubblici, soggetti non profit, Comunità e imprese profit sulla "scalabilità" dell'innovazione sociale. Sono poi aggiornate le evidenze relative all'entità, alle fonti e ai target dei finanziamenti all'innovazione sociale in Italia, e alla rilevanza dei meccanismi di "sharing economy" nella realizzazione dei relativi progetti.
Nella seconda parte, sono presentati studi sul ruolo della cultura nello sviluppo della coesione sociale e l'impatto sul territorio delle imprese culturali; uno studio introduttivo sulle politiche anticorruzione nei grandi Gruppi quotati italiani; infine, il caso di ItaliaCamp.

Matteo G. Caroli è ordinario di gestione delle imprese all'Università Luiss Guido Carli, ed associate dean for executive education della Luiss Business School. Dirige il Centro di ricerche internazionali sull'innovazione sociale creato presso la stessa Università con il supporto della Fondazione ItaliaCamp. Ha lavorato con diversi Gruppi privati e istituzioni sui temi dell'impresa sostenibile ed è recentemente coinvolto in alcuni progetti di innovazione sociale.

Indice

Fabrizio Sammarco, Prefazione
Matteo Caroli, Giulia Cancellieri, La rilevanza della qualità delle relazioni sulla scalabilità dell'innovazione sociale: evidenze empiriche
(Introduzione; Innovazione sociale e scalabilità; Gli elementi relazionali per il successo della scalabilità dell'innovazione sociale; Il brokered access; Brokered access e risorse finanziarie; La fiducia tra gli attori basata sui processi; Brokered access e fiducia basata sui processi; Brokered access e coinvolgimento dei beneficiari come co-produttori dell'iniziativa di innovazione sociale; Metodologia e dati; I risultati dell'indagine; Conclusioni; Bibliografia)
Giulia Cancellieri, Lucrezia Speroni, Le esperienze di innovazione sociale in Italia
(Introduzione; Metodologia di costruzione e aggiornamento del database; La distribuzione dei casi di innovazione sociale per ambito; La distribuzione dei casi di innovazione sociale per tipologia di innovazione; La distribuzione dei casi di innovazione sociale per tipologia di soggetti coinvolti; La distribuzione dei casi di innovazione sociale per tipologia di iniziativa; La distribuzione dei casi di innovazione sociale in relazione alla sostenibilità economica; La distribuzione del campione in relazione alla rilevanza istituzionale degli attori coinvolti; Conclusioni)
Lucrezia Speroni, La sharing economy quale modalità di implementazione e diffusione della social innovation
(Introduzione; Cenni sulle manifestazioni di innovazione sociale basate sulla sharing economy; Possibili modalità di sharing economy e innovazione sociale; Le modalità sharing economy nel campione di innovazioni sociali del CERIIS; Ambiti di innovazione sociale nella modalità sharing economy; Sostenibilità economica; Tipologia attuatori; Conclusioni)
Eleonora Fracassi, Riccardo Maiolini, I finanziamenti d'innovazione sociale in Italia
(Introduzione; Metodologia; La dimensione del fenomeno dei finanziamenti; Assegni di ricerca sull'innovazione sociale; Conclusioni; Bibliografia)
Giulia Cancellieri, Il ruolo della cultura come motore di coesione sociale e rigenerazione urbana
(Cultura, coesione sociale e rigenerazione urbana; Metodologia; I risultati; Conclusioni; Bibliografia)
Luca Tricarico, Impresa culturale, impatto sociale e territorio: nuovi approcci e strategie di sviluppo
(Dal patrimonio culturale ai processi di innovazione sociale; Il legame tra imprese culturali e sviluppo del territorio; Impresa e comunità locali: un quadro interpretativo sugli approcci ed esempi; Impresa culturale e territorio: il progetto KETOS a Taranto; Ex Fadda: nuovi sviluppi di un'esperienza affermata; Open Agri ed UIA: politiche urbane come strumenti di imprenditorialità agri-culturale; La ricerca di nuovi approcci e strategie di sviluppo: alcune considerazioni finali; Bibliografia)
Matteo Caroli, Irene Buzzi, Le politiche anticorruzione nei grandi Gruppi: lineamenti di un progetto di ricerca e prime evidenze
(Introduzione; I principi chiave; L'impianto normativo interno; I destinatari delle politiche anticorruzione; Gli orientamenti prevalenti nella gestione delle attività a rischio corruzione; Appendice; Analisi semantica delle finalità della politica anticorruzione; Approfondimento: procedure organizzative per la gestione del whistleblowing)
Gruppo di lavoro ItaliaCamp, ItaliaCamp: storie di innovazione corale
(Introduzione; Casi di studio, analisi e metodologia; Esperienze di innovazione sociale; Intervista a Carlo Borgomeo, Presidente Fondazione con il Sud; Intervista a Annibale D'Elia, Direttore Innovazione Economica e Sostegno all'Impresa del Comune di Milano)
Bibliografia.