Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
E-learning per l'istruzione superiore

A cura di: Massimo Margottini, Concetta La Rocca

E-learning per l'istruzione superiore

La Conferenza di Parigi del maggio 2018 nell’ambito dei lavori del Bologna Digital ha fornito suggerimenti e indicazioni per incentivare le Università nella realizzazione di diverse forme di open online education. Questo volume tenta di offrire prospettive per la progettazione di interventi formativi e-learning che facilitino l’accesso all’istruzione e alla formazione valorizzando attitudini, interessi e differenze.

Pagine: 198

ISBN: 9788891794024

Edizione:1a edizione 2019

Codice editore: 10292.5

Informazioni sugli open access

Il messaggio chiave emerso nella Conferenza di Parigi del maggio 2018 nell'ambito dei lavori del Bologna Digital recita testualmente: digitalization should not be viewed as an additional challenge, but as a powerful means to meet existing challenges for higher education. I documenti prodotti hanno riguardato suggerimenti e indicazioni per incentivare le Università nella realizzazione di diverse forme di open online education al fine di favorire forme di insegnamento/apprendimento che favoriscano processi di autodeterminazione. Gli studi contenuti in questo volume vanno nella direzione auspicata a livello europeo e tentano di offrire prospettive per la progettazione di interventi formativi e-learning che facilitino l'accesso all'istruzione e alla formazione valorizzando attitudini, interessi e differenze.

Massimo Margottini è professore associato di Didattica generale e coordinatore del CRISFAD (Centro di Ricerca e Servizi per la Formazione a Distanza) presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Roma Tre; è inoltre direttore del CAFIS (Centro di Ateneo per la Formazione e lo Sviluppo Professionale degli Insegnanti di Scuola Superiore) presso lo stesso Ateneo. Ha partecipato con proprie relazioni scientifiche a convegni nazionali e internazionali ed è autore di numerose pubblicazioni che comprendono monografie, saggi, articoli e prodotti multimediali.

Concetta La Rocca, PhD, è professore associato di Didattica presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Roma Tre. Ha coordinato numerose ricerche nell'ambito della didattica online su temi quali l'e-learning, la valutazione, il feedback, il cooperative learning, il tutoring, l'orientamento, l'ePortfolio. È delegato del Dipartimento al GLOA (Gruppo di Lavoro sull'Orientamento di Ateneo). È socio SIRD e SIPED. È autore di articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali, di saggi, volumi e prodotti multimediali.

Massimo Margottini, Concetta La Rocca, Introduzione
Parte I
Massimo Margottini, Francesca Rossi, Ambienti, metodologie e tecniche per l'apprendimento online nell'istruzione superiore
(E-learning all'università; Apprendere online; Modelli di apprendimento multimediale; Learning Analytics: analisi dei dati nei contesti educativi; Riferimenti bibliografici)
Concetta La Rocca, ePortfolio ed Open Badge: l'auto-rappresentazione del soggetto nel web tra certificazione, riflessione e narrazione
(Valutazione ed autovalutazione nell'e-learning. Introduzione al tema; L'ePortfolio; Gli Open Badge in ambito educativo; Riflessioni conclusive e sviluppi di ricerca; Riferimenti bibliografici)
Giovanni Moretti, Arianna Morini, Qualificare la didattica universitaria introducendo l'uso dei dispositivi mobili in aula
(Introduzione; Metodologia della ricerca; Principali esiti della ricerca; Riflessioni conclusive e nuove prospettive; Riferimenti bibliografici)
Antonella Poce, Il ruolo delle risorse aperte nella didattica universitaria
(Il concetto di risorsa educativa aperta (OER); Selezionare OERs; Come sfruttare il potenziale delle OERs per favorire l'apprendimento?; Sviluppo di una OER; Valutazione e qualità; Un'esperienza di valutazione delle OERS a Roma Tre; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Daniela Marella, La valutazione tra pari nei MOOC
(Introduzione; La valutazione nei MOOC; Riferimenti bibliografici)
Parte II
Barbara De Angelis, Per una riconfigurazione dell'approccio didattico inclusivo anche in ambienti online
(Premessa; Una cornice di riferimento per interpretare i contesti educativi inclusivi; I modelli teorici progettuali delle diversità)
Fabio Bocci, Dimensioni (e questioni) di sfondo della formazione online inclusiva
(Premessa; Dalla didattica tradizionale alla didattica inclusiva: uno sguardo diacronico; Caratteristiche (macro) dell'ambiente didattico formativo online inclusivo; Riferimenti bibliografici)
Lucia Chiappetta Cajola, Studenti universitari con dislessia ed e-learning inclusivo
(Premessa; Studenti universitari con dislessia e ambienti e-learning; Le tecnologie inclusive; Le difficoltà più diffuse tra gli studenti con dislessia nell'ambiente e-learning; Il principio dell'accessibilità quale cardine dell'e-learning inclusivo; I principi di usabilità e leggibilità quali ulteriori cardini dell'e-learning inclusivo: indicazioni dalla ricerca; Verso la dimensione inclusiva dell'e-learning: alcune prospettive; Riferimenti bibliografici)
Parte III
Gabriella Aleandri, Lifelong learning and education, e-learning ed emozioni
(Introduzione; Lifelong, Lifewide, Lifedeep Learning and Education; E-learning; Processi educativi, e-learning ed emozioni; Riflessioni e prospettive; Riferimenti bibliografici)
Valeria Biasi, Anna Maria Ciraci, Processi cognitivi e dimensioni affettivo-relazionali nella didattica digitale. La simulazione di contesti reali per lo sviluppo del pensiero critico e creativo
(Introduzione: fattori determinanti per la qualificazione dei sistemi di e-learning per l'istruzione superiore; Attenzione, percezione, apprendimento, memoria, ragionamento e problem solving convergente e divergente nei contesti digitali: formazione ed elaborazione delle immagini mentali; Ruolo delle variabili motivazionali e relazionali nell'apprendimento digitale; Simulare contesti reali per sviluppare la capacità di problem solving. I Laboratori Didattici Virtuali; Le Prove di Simulazione di contesti per la valutazione e l'autovalutazione delle competenze; Verso la definizione di un modello integrato per la qualificazione degli apprendimenti e delle relazioni educative online; Potenziare il pensiero critico attraverso la didattica digitale: prospettive di sviluppo; Riferimenti bibliografici)
Gli Autori.

Contributi: Gabriella Aleandri, Valeria Biasi, Fabio Bocci, Lucia Chiappetta Cajola, Anna Maria Ciraci, Barbara De Angelis, Daniela Marella, Giovanni Moretti, Arianna Morini, Antonella Poce, Francesca Rossi

Collana: Scienze della formazione - Open Access

Argomenti: Didattica, scienze della formazione

Potrebbero interessarti anche